Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti per scoprire un nuovo modo di vivere la tua passione.

nuskadamo condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere nuskadamo, aggiungilo agli amici adesso.

nuskadamo
Cover Boku no Natsuyasumi 2: Umi no Bouken Hen per PS2

Boku no Natsuyasumi 2... da dove comincio?

La premessa del gioco è semplice: sei un bambino che spende un mese in vacanza dagli zii, in una piccola isoletta del Giappone. E basta. Non ci sono plot twist che cambiano la dinamica del gioco a metà strada, non ci sono implicazioni più adulte a far contrasto con la sua natura innocente, non ci sono elementi sovrannaturali, né un obiettivo finale da raggiungere. Niente di niente.

Nei 30 giorni di durata del gioco tutto quello che ti è "imposto" di fare è divertirti, come meglio credi. Molti dei metodi di intrattenimento messi a tua disposizione hanno un retrogusto molto giapponese, come il collezionare insetti, per poi metterli uno contro l'altro, altri presentano idee di vacanza estiva molto "pre-internet", comuni in giochi come Harvest Moon o Animal Crossing, ma che fanno quasi strano a vedersi in una premessa così realistica, come quello della pesca, o del cominciare conversazioni con estranei che hanno il tripo della tua età, in aggiunta ad altre "side quest" che dipendono da vari fattori, ma che non presentano ricompense tangibili, o la sensazione concreta di aver completato qualcosa.

Voglio essere chiaro: quando dico che Boku no Natsuyasumi 2 non ha implicazioni più adulte, non voglio dire che il gioco ritrae la vita di tutti gli isolani come rose e fiori, né nasconde l'esistenza di temi definibili come adulti, anzi, ma lo fa in una maniera che mi piace molto. Dato che sei un bambino, la gente di parla come se lo fossi, giustamente, e molte cose sono un po' nascoste fra le righe, in un modo che un adulto, il giocatore, capirebbe d'istinto, ma che per un bambino sembrano vaghe. Alla fine di ogni giornata viene aggiunta una nuova pagina al tuo diario, che cambia in base alle attività che svolgi, e i tuoi pensieri riflettono questa innocenza nel percepire le cose che ti succedono attorno, senza la minima presenza di sarcasmo o ironia.

Anche se non ci sono veri e propri obiettivi, parlando periodicamente con ogni abitante dell'isola col passare dei giorni puoi progredire (oppure, più di frequente, osservare passivamente) il piccolo arco narrativo di ognuno di loro. Anche in questo caso, tutto ciò succede in maniera molto nebulosa, col protagonista che non sembra capire appieno quello che gli succede attorno, e con i personaggi più adulti che gli descrivono il tutto nello stesso modo in cui tu parleresti ad un bambino.

Spesso la conclusione di questi archi non risulta in grandi rivelazioni, o chissà che cambiamenti, in certi casi non sembra neanche esserci una vera e propria conclusione, un elemento che credo aggiunga al realismo dell'intera esperienza, e che più di una volta ha contribuito a urtare il mio piccolo e fragile cuore, in inglese lo definiscono "hitting too close home", non saprei se ci sia una definizione appropriata in italiano.

Boku no Natsuyasumi 2 è stata un'esperienza molto interessante. Non so se raccomandarla, ma se quel che avete letto vi ispira credo rimarrete impressionati dall'atmosfera che questo gioco sa presentare.

nuskadamo

ha pubblicato un video riguardante SoulCalibur VI

Fatto un altro silly ass goofy ass video su Soul Calibur per placare la noia, divertitevi

Fixing Soul Calibur 6's Libra of Soul... ON A BUDGET!

Seriously, wishlist Trauma Pro Wrestling on Steam, it's very important. Footage (not mine) is from Odin Sphere, a cool game you should play. Music is from Two Worlds, a cool game y..

nuskadamo

ha pubblicato un'immagine nell'album roba mia

Non so se è una conseguenza del mio stato febbrile combinata al fatto che ho ripreso il lavoro su Trauma Pro Wrestling giusto poche ore fa, ma ho visto un video di McMuscles su un picchiaduro fatto dalla Naughty Dog e la storia dietro il gioco mi ha messo davvero di buon umore. Gli autori avevano come budget una stringa di scarpa e mezza per creare le animazioni digitalizzate dei lottatori nello stile di Mortal Kombat, e per evitare costi di attori e costumi hanno chiamato i loro amici per chiedergli di fare da attori e sono andati assieme a fare compere di vestiti eccentrici in un negozietto a Chinatown, per il poi filmare tutto nello scantinato di uno degli sviluppatori. E una volta che il gioco ha ricevuto finanziamenti la compagnia per cui lavoravano gli ha offerto un CD di Rob Zombie come colonna sonora. Che vita, che vita.

nuskadamo

ha pubblicato un video riguardante Anarchy Reigns

Ammazzerei per avere un port di questo gioco su PC con una community online attiva. Non dev'essere neanche un remaster, rimettetelo così com'è, basta che giri decente

Jaw

Provided to YouTube by NexTone Inc. Jaw · muzeONE · muzeONE · Akira Takizawa · Akira Takizawa ANARCHY REIGNS Original Soundtrack Released on: 2012-07-04 Auto-generated by YouTube.

nuskadamo

ha pubblicato un video riguardante Devil May Cry 3: Special Edition

Casey Edwards in DMC5 sarà swaggato quanto volete ma onestamente il cantante occidentale a cui assocerò per sempre la saga è McPherson.

Devil May Cry 3 OST - Cerberus Battle (Extended Version)

Thanks to NewKira16 for making a request. Extended Version of Cerberus Battle Theme from DMC3 Hope you'll like it...

Non ci sono interventi da mostrare 😔