Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

AmazingAlex condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere AmazingAlex, aggiungilo agli amici adesso.

AmazingAlex

ha scritto una recensione su Call of Duty: Warzone

Cover Call of Duty: Warzone per PS4

Bene, ma non benissimo

Volevo dare un breve parere su Warzone, ormai uscito da un bel po' di tempo. Ho una relazione complicata con questo BR: se alle volte voglio continuare a giocarci (quasi) tutto il giorno, in altre circostanze due partite mi bastano a farmi innervosire e chiudere tutto. Questo per tanti motivi, tra cui questo "meta" degli esplosivi, ovvero quello degli RPG e C4: nessuno, e dico nessuno, gira senza e si viene costantemente bombardati di esplosioni senza poterci fare nulla. La mappa di Warzone, Verdansk, è molto grande ma manca completamente di "carisma": la mappa di Blackout, BR di Black Ops 4 che per certi versi continuo a preferire, è molto più interessante e variegata in termini di luoghi e molto altro mentre Verdansk è un continuo susseguirsi di tetti e edifici altissimi, che danno la sensazione che la mappa sia tutta uguale, dove la gente si piazza per tutta la partita ed ha sempre il vantaggio su di te. Una tattica valida come altre, ci mancherebbe, ma che rende poco divertenti le partite. Tra il fare così tanti tetti, tra l'altro, si sono probabilmente dimenticati di metterci come raggiungerli: sono tantissimi, infatti, gli edifici, piccoli o grandi, che non hanno un modo facile per salirci in cima. Scale di fuori, rampe di scale interne, niente: a volte devi fare parkour tra i tetti, salendo su un tetto altissimo solo per paracadutarti nel tetto in cui vuoi andare, magari per prendere una cassa di armi o altro. Poi ci sono diverse piccolezze che mi fanno storcere il naso: utilizzare un veicolo ti rende visibile sulla mappa, cosa che non apprezzo; non puoi nuotare, cosa che veramente fatico a capire quando su Blackout si può fare; sono pochi gli strumenti interessanti da utilizzare rispetto, anche qui, a Blackout dove ci sono rampini e molto altro che rendono più dinamico il muoversi tra la mappa. Infine, per le cose negative, la lentezza di Infinity Ward: complice sicuramente il Covid-19, il gioco è terribilmente lento nel far uscire nuovi contenuti. A fine maggio il gioco non ha ancora i Duo, modalità basiliare per ogni BR (ce l'aveva pure The Culling 2) che probabilmente arriverà con la QUARTA stagione in arrivo a giugno, con delle tempistiche veramente incomprensibili. Non inserico il Gulag nei negativi perchè, per quanto sia diventato frustrante, rimane una bella idea che può essere migliorata. Il forte del gioco rimane il gunplay solidissimo, che come nel multiplayer rende molto esaltanti gli scontri a fuoco e regala una sensazione fantastica quando si spara. Sparsi per la mappa poi ci sono diversi Contratti (Taglia, Sciacallo ecc) che portandoli a termine ti daranno una somma di denaro consistente con cui comprare Corazze, Casse di Munizioni, Killstreak (si, ce ne sono, 2-3) e molto altro, inclusi i tuoi stessi compagni dandogli così un'altra occasione se dovessero morire nel Gulag. Questo aspetto del raccogliere i soldi e poi utilizzarli per comprare diverso equipaggiamento mi piace molto e la recente modalità extra (poi tolta, ovviamente) in Singolo col 50% di soldi in più per uccisione rendeva il tutto molto più divertente e movimentato, con la gente sempre in giro, perciò si spera torni presto. Il gioco ha una seconda modalità, oltre alla BR, che si chiama Plunder: lì il respawn è infinito e i soldi per uccisioni sono molti di più, ma l'ho toccata mezza volta ed è piuttosto dimenticabile. In conclusione, Warzone ha gli stessi problemi di Modern Warfare: un potenziale, secondo me, fortissimo che rimane tutt'ora inespresso a causa dei motivi che ho detto sopra. Tutto è migliorabile, ma considerando che siamo a giugno e non è cambiato niente, con il nuovo CoD all'orizzonte, non mi aspetto rivoluzioni.

7.5

Voto assegnato da AmazingAlex
Media utenti: 7.5 · Recensioni della critica: 8.3

AmazingAlex

ha pubblicato un video

Day 18 - Music in a game released the year you were born

Allora, nel 97 è uscito un bordello di roba: GoldenEye, DOOM 64, Crash 2, FF7, Croc, Oddworld, Symphony of the Night e, appunto, Tekken 3.
Non sapevo cosa scegliere perchè il ventaglio era tanto ampio, inizialmente ero certo che avrei messo qualcosa di FF7. Ma, invece, ho deciso per il mio primo picchiaduro in assoluto e per una OST che mi piace un sacco

Tekken - King

Theme of King from tekken3 Soundtrack

Ichilollo

ha pubblicato un'immagine nell'album Varietà riguardante Final Fantasy XIV: Online

Ragazzi che vuol dire questa scritta? Me la da quando cerco di entrare nel gioco col mio account

Non ci sono interventi da mostrare 😔