Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Immagine di sfondo Premi sull'immagine e trascinala per spostarla

Su l'Angolo dello Sfogo (Comunità)

L'angolo dello sfogo serve a te, che hai superato la tua soglia di sopportazione dentro e fuori il mondo dei videogiochi, dal troll su internet al trapano che ti sveglia alle 06 della domenica mattina. Sfogati!

Kaos

Quando hai solo giusto 2 orette per giocare e ti parte l'aggiornamento da 10 gb da fare per forza...

Astrid

Capisci che inizi a perdere il controllo quando:

Dopo 3 ore di studio inizi un nuovo capitolo del libro, sicuro di te, leggi 2 pagine e arrivato alle ultime righe della 2° pagina, mettendoti le mani fra i capelli, dici ad alta voce con fare incazzoso "... MA PORCOD*O NON CI STO CAPENDO UN CAZZO." e te ne vai mollando tutto.

Solaire

Internet non serve a un cazzo quando si parla di scienza
Voglio cercare dettagli sul plasma nel corpo e la rete "trasfusione di sangue" o "plasma in fisica" MI FAI GLI ALGORITMI DELLA MADONNA E NON SAI CERCARMI IL PLASMA SENZA DIRE LE DUE SOLITE STRONZATE

Emminsky

In tutti i miei anni di scuola mi son sempre sentita dire: "Fai finta che chi hai davanti non sappia nulla sull'argomento in questione". Ciò mi ha portato ad essere prolissa nelle spiegazioni, sia scritte sia orali, spiegando anche la minima cagata e nessuno si è mai lamentato, anzi spesso anticipavo i professori nelle loro domande perché sapevo che mi avrebbero chiesto cosa significasse, ad esempio, una parola che si trovava in una definizione. Ora invece, per quella di italiano non lo devo essere. Perché devo pensare a chi sarà il lettore che visionerà il mio compito. In questo caso lei, che a detta sua sa tutto e che quindi non devo spiegarle nulla. Prossima volta consegno in bianco, perché tanto se sa tutto perché dovrei rispondere alle sue domande? Sta qua è fulminata.

Non ci sono interventi da mostrare.