Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Immagine di sfondo Premi sull'immagine e trascinala per spostarla

Su l'Angolo dello Sfogo (Comunità)

L'angolo dello sfogo serve a te, che hai superato la tua soglia di sopportazione dentro e fuori il mondo dei videogiochi, dal troll su internet al trapano che ti sveglia alle 06 della domenica mattina. Sfogati!

darkLy654

Breve storia triste

La ragazza che mi piace mi ha scritto "Ti amo"
Solo che significa "Ti amo come amico"

Rip me

Mr.Watty

Questa, invece, è la storia di quando io comprai per la prima volta il Season Pass di Assassin's Creed Syndicate: mi arrivò la notifica dell'offerta, lo comprai ed inserii il codice su uplay e, fin qui, tutto normale. Il problema avvenne subito dopo: all'avvio del gioco, non apparve alcun season pass, quindi, naturalmente, scrissi alla Ubisoft che, dopo alcune ore, mi rispose che non le risultava alcun codice inserito, allora, vado a lamentarmi con l'assistenza di Instant Gaming. Solo allora arrivammo al problema, una cosa che io ignoravo totalmente: io avevo comprato il gioco su Steam. Sapevo che la procedura spiegata da instant gaming prevedeva che il gioco fosse su Uplay, ma io pensavo che essendo tutto sincronizzato, Ubisoft me l'avrebbe attivato in ogni caso, invece, mi sono ritrovato ad avere regalato i soldi ad instant gaming perchè: ubisoft non voleva sentire ragioni e instant gaming mi aveva venduto una key perfettamente funzionante, quindi, non vedeva il motivo per cui rimborsarmi...

Mr.Watty

Questa (breve) storia che andrò a raccontarvi riguarda Quantum Break e Windows Store (da pc): quel maledetto giorno, vidi casualmente da internet che il suddetto gioco su Windows Store era scontato a 10 euro, mi pare. Così, curioso, lo comprai e, si sa, nei pagamenti, i siti funzionano perfettamente, ma nel download, guarda caso, no: cliccavo download ma esso non partiva, senza darmi spiegazione alcuna, al che, scrissi alla chat di assistenza Microsoft. L'operatrice mi rispose che non le risultava che Quantum Break fosse disponibile su pc... allora perchè è visibile da pc? Inizialmente, era pure contraria a rimborsarmi perchè, come da contratto, Microsoft concepisce i giochi come dei beni non materiali e quindi non rimborsabili, ma dato che c'era questo particolare disguido, alla fine, senza porsi molti problemi e per far palesemente tacere le mie lamentele, mi ha detto che mi avrebbe rimborsato... Vi sembra normale e, soprattutto, vi è mai successa una cosa simile?

Dr. Spadone

Puntualità Pt. 2#

“Mi raccomando, 20:45 puntuali perchè per andare a XYZ ci vuole un po’ e prima si arriva prima si trovano i posti migliori, sennò è un casino”

Ore 20:50
Tizio 1 : “....”
Tizio 2 : “devo sistemarmi una cosa”

Ore 21:00
Tizio 1 : “Mi sto preparando, tra 10-15minuti sono da te”
Tizio 2 : “Sisi faccio presto”

Ore 21:08
Tizio 1 : “...”
Tizio 2 : “...”

E poi uno non dovrebbe bestemmiare o incazzars* ahsisi ma non è colpa loro, è colpa mia che continuo a chiamarli.

Non ci sono interventi da mostrare.