Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Conarium

Sviluppato da Zoetrope Interactive e prodotto da Iceberg Interactive, Conarium è un gioco d'avventura uscito il 6 giugno 2017 per Mac · Pegi 12+ · Link: store.steampowered.com

Conarium è un'inquietante avventura lovecraftiana che narra le peripezie di quattro scienziati e dei loro sforzi per superare quelli che normalmente consideriamo i limiti invalicabili della natura. Ispirato al romanzo "Alle montagne della follia" di H.P. Lovecraft, ma ambientato principalmente dopo la storia originale, il gioco ci cala nei panni di Frank Gilman, risvegliatosi in una stanza inondata di strani rumori pulsanti.

Motivi luminosi scorrono sulle pareti come in un'inquietante danza macabra, proiettati dal misterioso dispositivo sul tavolo. Senza alcun ricordo tranne il fatto di trovarci nella base antartica di Upuaut, ci inoltriamo nelle stanze buie nella certezza che qui è accaduto qualcosa di terribile. In qualche modo, l'assenza di ricordi in grado di farci da guida porta uno strano senso di vulnerabilità, una sensazione allo stesso tempo aliena e familiare di appartenere a un improbabile tutt'uno... Presto scopriremo di aver utilizzato un dispositivo durante la spedizione, di essere morti e poi tornati, leggermente cambiati, per raccontare di strani ricordi e strani luoghi. E ci domanderemo se abbiamo perso qualcosa d'importante o acquisito qualcosa di sinistro...

Esplora la base antartica tormentato da sogni e visioni. Studia gli indizi e sblocca i segreti mentre eviti a ogni costo le macabre creature nei dintorni.

Caratteristiche principali:

- Una storia lovecraftiana avvincente e piena di suspense, ricca di segreti e chicche per gli appassionati.

- Grafica inquietante e spettacolare con Unreal Engine 4.

- Finali multipli.

- Una colonna sonora ammaliante e d'atmosfera.

Wolfy95

ha scritto una recensione su Conarium

Cover Conarium per PC

Finito Conarium...che dire, un VERO TRIP. 😍
L’intreccio e lo stile videoludico di Conarium fanno riferimento alle opere di HP Lovecraft, in particolare a "Le montagne della follia".

Titolo dalla breve longevità (3 h e 30), ma caratterizzato da una trama contortissima, un gameplay survival e da un aspetto puzzle game con componenti esplorative ed enigmistiche.
L'aspetto che emergerà maggiormente sarà la componente thriller che riesce ad incutere ansia nel giocatore, grazie ad un elemento sorpresa sapientemente studiato e ad uno stile psicologico che sa come coinvolgere.
Il tutto guidato da un soundtrack spettacolare e coinvolgente.

Membro di una spedizione in Antartide, Frank Gilman farà parte di un gruppo di scienziati bramosi di svelare i più reconditi e arcani segreti della conoscenza e dell'esistenza di un'antica civiltà aliena, a discapito della propria sanità fisica e mentale.
Frank si sveglierà senza ricordi all'interno della base, completamente solo e dovrà cercare i suoi colleghi scomparsi.
Durante il viaggio, Frank capirà che gli altri scienziati sono impazziti tra allucinazioni e visioni varie, poichè il prezzo da pagare per voler andare oltre le conoscenze umane è nientemeno che quello.

Anche il protagonista durante tutto il gioco, sarà vinto da terribili allucinazioni che cambieranno le ambientazioni e confonderanno il giocatore. Frank scoprirà che la civiltà aliena venne in possesso di un antico e prezioso manufatto: il Conarium, un oggetto che permette di viaggiare tra lo spazio ed il tempo trascendendo dalle proprie spoglie fisiche.

Marchiato

ha scritto una recensione su Conarium

Cover Conarium per PC

Grandi gli Antichi!

Finito ieri sera e cominciato quella prima.
Non è sicuramente un titolo longevo, ma dalla sua ha un'ambiente davvero suggestivo e curato nei minimi particolari ed una storia che prende spunto dal maestro H.P. Lovecraft.
Si tratta di un'avventura in soggettiva con enigmi basati principalmente sull'esplorazione e con delle teorie paranormali da seguire.
Personalmente parlando non sono molti i giochi che si basano sui Grandi Antichi - un tema che da ragazzo mi aveva affascinato molto e del quale leggevo spesso - e questo Conarium lo si può collocare benissimo fra quelli ben riusciti. Tanti dettagli, segreti, dialoghi brevi e piacevoli... non è che va osannato troppo eh.. manca un po' di consistenza e non osa per ovvi motivi di budget, ma per contenuti, e prezzo comunque abbordabile, merita sicuramente un'occhiata.. anche esteticamente parlando.
Misterioso sotto molti aspetti, ma trasparente nelle descrizioni e, per chi ne conosce un po' il mondo, molto familiare. Flora, fauna, Cthulhu, Necronomicon, ghiandola pineale... xd

Nota positivissima: I titoli di coda più brevi della storia rotfl

Il gioco lo hanno fatto in 3 amici, e da parte mia un bell'inchino per la passione e direzione presa. Guadagnate un bordello e fatene un altro per favor!

Non ci sono interventi da mostrare.