Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Bendy and the Ink Machine

Bendy and the Ink Machine Nintendo Switch

Sviluppato da TheMeatly Games, Bendy and the Ink Machine è un gioco d'azione uscito nel 2018 per Nintendo Switch.

3

Recensioni

1 utente

Gabry94ITA

ha scritto una recensione su Bendy and the Ink Machine

Cover Bendy and the Ink Machine per Nintendo Switch

Come confondere la diarrea per Cioccolato

Ci sono tanti modi per buttare soldi, e tra essi, anche comprare videogiochi a basso costo (e spesso realizzati male) può essere soddisfacente e ci può far scoprire dei titoli non perfetti ,però godibili, ma non in questo caso.
Si, proprio tra i peggiori acquisti del 2018, sbuca la versione completa di Bendy and the Ink Machine, uno dei titoli indie più idolatrati in circolazione (come per Cave Story, Celeste, Undertale e così via), osannato per la sua trama e per il suo tema ispirato a quello dei cartoni animati del primo novecento.
Già con il primo capitolo, tantissima gente ha conservato un hype verso il futuro della serie e per i suoi prossimi capitoli. Infatti già dal primo (uscito gratuitamente) nonostante i problemi, erano comunque di una parte di un gioco ancora in fase di sviluppo, e sarebbero stati risolti, no?
Ovviamente, ahahah... No.
Questo titolo è vergognoso, partito con belle idee, per poi diventare e rimanere un gioco brutto. Il bello è che è stato pure considerato da molti come uno dei MIGLIORI titoli horror mai fatti!

Ma lasciando questo fatto, perchè questo titolo è inguardabile e non merita di essere comprato? Partendo dai pochi lati positivi:
-Graficamente il gioco è ottimo su tutte le piattaforme (ma la versione switch è mediocre) ma il design e lo stile grafico è realizzato bene. (Anche se le textures si ripetono)
-L'idea che sta alla base del titolo ci sta: È la storia di un ragazzo che, per invito del suo amico Joey Drew, si ritrova nel suo vecchio studio dove creava cartoni animati, e per aver acceso una macchina per la creazione di inchiostro, ideata da Joey, si ritroverà inseguito da un mostro con la forma di Bendy, la mascotte dello studio. Sarà il protagonista, intrappolato nella struttura, a dover capire cosa stia succedendo, e uscire dal posto. Insomma, niente male, anche se ricorda la trama del primo outlast.

Fine. Questi sono i lati positivi, tutto il resto non è altro che pattume. Ed ecco i lati negativi:
-Il gameplay? Il poche parole, VAI dal punto A al punto B in delle zone a corridoio (anche se nel terzo livello c'è più esplorazione ma abbastanza inutile) prendi gli oggetti e risolvi l'enigma del capitolo (Sono 5 capitoli e sono facili e semplici da risolvere), fino ad arrivare al punto dove inizia il prossimo livello. Ecco.
- Ovviamente il gioco ci mette dei pericoli davanti a noi, e ci sono solo 2 tipologie di Nemici: Gli sgorbi che ti inseguono ma sono deboli e poco resistenti (le creature d'inchiostro e tizi mascherati) e il palo della luce che cammina (è più veloce del giocatore ma può essere evitato se non siamo colpiti dalla sua luce)
E quindi molti andranno a dire: Invece Bendy? Diciamo che è un nemico che appare ogni 300 secoli e basta nascondersi negli armadi per evitarlo, non è temibile, non fa paura. Poi appare quando nel posto dove c'è il giocatore appare una nebbia scura,ma in ogni caso è veramente lento e facilmente evitabile, ma con un colpo ammazza il protagonista.
-Gli sviluppatori volevano inserire delle armi con cui difendere i giocatori, peccato che tutte le armi (a parte una) sono TUTTE UGUALI. Fanno lo stesso danno, e solo l'accetta è poco poco più forte per ammazzare i nemici e può sfasciare le travi di legno che bloccano alcuni percorsi. Ma tutte (dagli sturalavandini a chiavi inglesi) sono inutili. Poi c'è il Thompson, un fucile che spara ed è forte, peccato che c'è solo nel capitolo 3 e si usa solo per UNA SOLA missione. Infatti, le armi NON possono essere gettate e raccolte, ma si tolgono e si prendono automaticamente, e NON esiste un inventario (che invece poteva starci). Inoltre gli armadi non sono altro che delle Safe Zone, letteralmente: se si è inseguiti e ci si nasconde negli armati, i nemici non proveranno nemmeno ad assalirci perchè vedono dove ci siamo nascosti, ma se ne andranno così, come se di colpo noi siamo scomparsi nel nulla.
-Combattimento e Movimenti? Premi un tasto per attaccare se si ha un'arma, e lo si può premere di nuovo solo dopo aver finito l'animazione del colpo precedente. Punto. Non si può parare i colpi, non si possono fare scatti rapidi, non ci si può abbassare e il salto serve a poco. Poi movimenti il personaggio è di una lentezza assurda, e se si corre si andrà poco poco più veloci.
-3 Boss Fight una più brutta dell'altra: Nella prima c'è una giostra che si muove e da colpi a caso,e devi usare un'arma e svitare i bulloni dei suoi bracci con essa. Nella seconda sei contro Boris versione Frankenstein (almeno ha un moveset più variegato) e dei creare con una macchina un'arma e colpirlo 3 volte. L'ultimo è ovviamente bendy, e non devi combattere contro di lui, ma attraversare varie stanze e porre "fine" a lui con un'azione specifica.
-La trama completa è un continuo susseguirsi di cliché da film horror (anche con jumpscares), e a parte Boris (che si stava zitto) tutti gli altri personaggi sono simpatici come un calcio sulle gengive. E il finale è insulso.
- La traduzione in italiano è insufficiente, eppure il titolo è stato tradotto in varie lingue da persone di varie nazionalità, ma sembra che per la nostra sia stato usato Google Traduttore.
Ma ora veniamo a 2 punti dolenti:
-Questo gioco ha un sacco di bug, sia visivi (texture che si buggano o problemi di illuminazione) ma anche che incidono sul gameplay (come nemici stupidi che si bloccano tra i muri), e addirittura un BUG mi ha impedito di proseguire nel gioco e di fare una partita! Il gioco non mi ha fatto proseguire perchè la barra delle missioni, compiuta quella apposita, non si è aggiornata e non potevo proseguire nel gioco, e ho dovuto ricominciare una nuova partita. Assurdo per un prodotto già finito.
-La durata? Per finire in una sola run tutti e 5 i capitoli (contando anche il tempo buttato per la prima partita finita buggata) il gioco si termina in SOLO 4 ORE. Inoltre di contenuti Post game c'è solo un capitolo extra, una stanza con dentro i modelli e descrizione del progetto, e basta. Si può anche ricominciare il gioco trovando i messaggi nascosti con una macchinetta sbloccata nel quindi capitolo, ma a meno che non si voglia scoprire a fondo la lore del titolo, si può anche ignorare.

Questo titolo è una fregatura bella e buona, si spaccia come un horror con bello stile ma fallisce in tutto il resto.
Eppure, nonostante i problemi è ancora oggi seguito e votato bene, ma solo per l'atmosfera, non per il resto.
Ovviamente vi sconsiglio di comprarlo, ma se proprio siete curiosi, aspettatevi un titolo insulso e realizzato con il fondoschiena.

3

Voto assegnato da Gabry94ITA
Media utenti: 3 · Recensioni della critica: 6.5

Non ci sono interventi da mostrare.