Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Aliens vs. Predator

Sviluppato da Rebellion e prodotto da SEGA, Aliens vs. Predator è uno sparatutto in 1a persona uscito il 16 febbraio 2010 per PC Windows · Pegi 18+

"Una buona prima campagna, quella dedicata al marine, e l'offerta di un gameplay dotato di una certa varietà sono i punti di forza di un titolo che diverte ma lascia non pochi elementi privi della cura che avrebbero meritato. Alti e bassi che ne consigliano l'acquisto a chi veramente deciso o in cerca di qualcosa di diverso, sperando che il multiplayer si riveli nel tempo buono quanto potrebbe essere se tutto dovesse funzionare a puntino. Gli indecisi o chi soverchiato dalle uscite di una prima parte del 2010 densa di novità, potrebbero passare altrove od optare per il noleggio, a conti fatti la formula perfetta per Aliens vs Predator." da Multiplayer.it

6.8

Recensioni

7 utenti

FaberMMXCIX

FaberMMXCIX ha scritto una recensione su Aliens vs. Predator

Cover Aliens vs. Predator per PC

Marin Sufficiente, Alien & Predator insufficiente

Questo gioco è stato un po'.... una delusione
Il gameplay è il classico sparatutto prima persona che non porta quasi niente di nuovo, una giocabilità molto lenta.

I livelli del gioco sono molto lineari, non ci sarà liberta di movimento nelle mappe per vie dei muri invisibili.
Le location non sono niente di che: giungla, laboratori, le solite cose che si vedono nei giochi di aliens vs predator.

Per quanto riguarda il sistema di salvataggio hanno adoperato il classico checkpoint, che preferisco nettamente dei salvataggi rapidi, danno più senso di stare attenti e di affrontare la difficoltà del gioco.

La trama del gioco rimane sempre abbastanza scontata. la Weyland Yurani esplora l'ennesimo pianeta dove faranno dei laboratori per studiare gli xenomorfi (e studiare le piramidi dei predator).
Aprendo una porta della piramide succede un casino dove gli alieni scappano (che novità), i marine sono pronti ad inviare una squadra di salvataggio per combattere gli xenomorfhi (che novità) e i predator.... ovviamente a cacciare (wow che novità).

Ora per passare al gameplay la dividerò in 3 parti, ovvero quello delle tre razze visto che ognuno tiene un gameplay diverso:

Marine
Il gameplay come scritto sopra, fà parte del classico fps moderno per console, quindi dimenticatevi la frenesia che c'erano nei vecchi capitoli.
I nemici che affronteremo durante la campagna sono il classico drone, un alieno spara acido (non riesco a trovare il nome della razza) e i cyborg.
Giocandolo in modalità difficile l'ho trovato... beh, normale, niente di che.
I droni inizialmente sono un pò difficili da abbattere avendo solo la pistola, e il fucile a impulsi leveranno poco in modalità difficile.
Il mio consiglio è di fare la campagna solo di fucile a pompa e fucile di precisione (per il facehugger di usare la pistola e se lo tenete, un bel lanciafiamme).
Per quanto riguardano i robot... non sono niente male. Per abbatterli bisogna staccare gli "arti" (solo la testa e le gambe), sono più difficili da abbattere, abbastanza originale come idea lo devo ammettere.

la trama del marine è... sulla norma come al solito, classica squadra di salvataggio che però inizia con te inizialmente ferito e con tutto l'equipaggio già morto, quindi dovrai cavartela da solo.

Predator
Il gameplay del predator è un po'.... boh.
Sia action che stealth, giocato in modalità normale, i nemici che affronteremo sono i classici xenomorfi, umani, e robot. I combattimenti degli xenomorfi ... potevano essere fatti meglio.
Si dovranno affrontare con il corpo a corpo (più avanti nei ultimi livelli avremo delle altre armi). Affrontati 1-2 magari con gli xenomorfi più resistenti sarebbe stato perfetto, invece te ne mettono 3-5 dove sarà difficile schivarli tutti, e quando si effettuerà una presa i danni non saranno disattivati.
Per quanto riguarda gli umani... bhè si gioca sullo stealth e non ho apprezzato granchè come cosa, non sono amante dello stealth. In normale comunque non riuscivo mai a completare una sequenza di stealth quindi andavo per ammazzare direttamente tutti. Per quanto riguarda i cyborg si abbattono alla stessa maniera del marine, qua sarà pure più semplice visto le armi che avremo.
La cosa strana del predator è che i primi livelli li ho trovati difficili, ma quando si collezionano più armi diventerà molto più facile.

La trama del Predator anche essa è sulla norma, devi cacciare, scoprendo che i tuoi compagni sono stati uccisi e allora te devi "eliminare" le prove della tecnologia, poi andare dalla piramide per ... boh per "eliminare" le prove del predator anziano e poi scappare con la vostra navicella.
Non mi è piaciuto granchè come campagna, però ammetto che hanno provato a mettere qualcosa di nuovo (anche a livello di storia).

Drone
Il gameplay dello xenomorfo è il peggiore
Precisiamo che inizieremo subito dal drone, saltando le fasi del facehugger e chestburster.
I nemici si abbattono abbastanza facilmente, e lo stealth non mi ha convinto, per via dei comandi scomodi. Per andare da una parete all'altra bisognerà tenere premuto un tasto e ci sarà pure l'animazione di quando cambia parete, che dopo un pò vi farà venire mal di testa.
I condotti d'aria sono invisibili e molte volte non riuscirete ad individuarli, e per entrarci bisognerà interagirci con un pulsante, non bastava come nei altri giochi semplicemente... entrandoci direttamente?.
La vita si autorigenerà, che tristezza. Si ok, se stacchi la testa a un umano da morto (con tanto di cutscene) riuscirà a ricaricarla completamente, ma vedere che è opzionale.... Nel primo eri obbligato a staccarla e lo rendeva figa come cosa, nel secondo potevi pure sbranare il corpo per ricaricarti la vita..
Le prese con gli scienziati fanno ridere, prendi la loro testa cercandolo di farlo star fermo cosicché il facehugger non lo possiede, dai sù come si fa non ridere?

La trama... sei un esemplare intelligente, riesci a scappare dal laboratorio, la regina ti dice cosa fare e basta.

PRO
-La campagna del marine è sulla sufficienza
-Nella campagna del predator quando affronti gli xenomorph non è molto malvagia (potevano strutturarla meglio)
-I boss sono fatti abbastanza bene
-Si respira l'atmosfera del primo film di aliens vs predator
-La grafica è sulla norma
-Il doppiaggio è ben fatto

Contro
-Poca longevià delle singole campagne (marine 3 ore - Predator 2 - e Alien 1, UNA CAZZO DI ORA, NON CI POTEVO CREDERE, dura di più su avp2 primal hunt).
-Gameplay reso molto più lento e molto scriptato (forse per via delle console)
-Le mappe sono molto più lineari del secondo
-La campagna del Predator inizia in difficoltà difficile e finisce in modalità facile (per via delle armi)
-La campagna del predator e dello xenomorph non raggiungono la sufficienza

Ai fan dei vecchi capitoli di aliens vs predator direi di stagli alla larga assolutamente.

5

Voto assegnato da FaberMMXCIX
Media utenti: 6.8 · Recensioni della critica: 7.3

Non ci sono interventi da mostrare.