Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Close to the Sun

Sviluppato da Storm in a Teacup e prodotto da Wired Productions, Close to the Sun è un gioco d'avventura uscito il 2 maggio 2019 per PC Windows.

7

Recensioni

2 utenti

PC-Gaming.it

Disponibile il titolo italiano Close to the Sun, con tanto di trailer

Storm in a Teacup, software house italiana, ha rilasciato la loro ultima fatica Close to the Sun, con tanto di trailer che potrete vedere qui sotto. Close to the Sun è un'avventura in prima persona am … · Leggi tutto l'articolo

CyberDanny

ha scritto una recensione su Close to the Sun

Cover Close to the Sun per PC

Un quasi tripla A come resa grafica ed artistica..ma poi...

Aspettavo con fervente amor patrio questo titolo, gli italianissimi Storm in a tea cup con questo titolo, nelle preview mi avevano acceso una curiosità e il già sopracitato amor patrio...Appena uscito mi sono fiondato su quella meraviglia di piattaforma che è Epic Store(😆) e l'ho preso (anche perché non è caro).
Ha due grandi pregi questo gioco...la scrittura e la realizzazione ambientale.
La cura maniacale con cui è stata realizzato l'interno di questo immenso transatlantico/nave scientifica è PAZZESCO!!!
Plauso ed inchino ai modellatori che come minimo devono essere architetti, perchè la resa e le proporzioni, i materiali, sono da infarto.
Il teatro, l'abitazione di Tesla ...no comment.
Merito sicuramente anche ad un magistrale uso dell'Unreal Engine 4, che cazzo, mostra dei muscoli da paura!
Vendendo alla scrittura è stato delineato una sorta di universo alternativo ove il grande Tesla non è caduto in disgrazia ma anzi ha messo insieme un'umpero Hi-tec nella fine dell'800, e qui i rimandi e gli ammiccamenti neppur troppo falsi alla tecnologia perduta di Tesla di Ettore Majorana etc..è stato sapientemente dosato.
C'è un continuo riferimento ad eccellenze del periodo da Einstein a Plank ed infatti poi la trama prende una piega quantica..ma non voglio spoilerare nulla.
Sotto tutto questo si intrecciano affetti familiari, sorelle a lungo divise, e grevi vendette di terzi.
Detto ciò, non potevano mancare le note dolenti, si è parlato di questo titolo, come l'erede di Bioshock, per assonanze di stile, periodo e ambientazione..mai fu detta amenità peggiore, il game play è solo una sequenza di leve per aprire porte, certe necessitano di un codice a 5 cifre sempre mooooolto facilmente reperibile nell'ambiente circostante e piccoli scene di fuga da nemici non "fronteggiabili" in quanto la protagonista non è certo una combattente, ma una ragazza solo molto determinata.
in conclusione che dire 5 ore ieri sera è l'ho finito...un'esperienza "cinematografica" più che video-giocosa, un bellissimo film ambientato in un periodo liberty hi-tec alternativo, l'ho gustato, l'ho apprezzato per la sua componente artistica e di sceneggiatura con un bellissimo hang.on finale, che da il la per un seguito.
Posso comunque capire che non sia per tutti i palati, molti cercano più interattività, ma come ho detto è un prodotto di nicchia, anche se mi è venuto il sospetto che sia stata come una scelta dettata dall'incapacità di fare un buon gameplay, più che una scelta di stile...ma io sono un fetente che cerca sempre troppo in fondo, per vedere se il gatto nella scatola è vivo o morto 😉.
Se fosse per me gli dare un 8.9, ma la deformazione mi fa valutare anche i gusti degli altri.
Bell lavoro Storm..la prossima però...mettete più...interattività.

7

Voto assegnato da CyberDanny
Media utenti: 7 · Recensioni della critica: 6.9

Non ci sono interventi da mostrare.