Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Bully

Bully PS2

Sviluppato da Rockstar Vancouver e prodotto da Rockstar Games, Bully è un gioco d'azione e avventura uscito il 25 ottobre 2006 per PlayStation 2.

8.5

Recensioni

34 utenti

Cremino Motta

ha scritto una recensione su Bully

Cover Bully per PS2

Perdono perdono perdono perdon perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono perdono.

8.5

Voto assegnato da Cremino Motta
Media utenti: 8.5

Romanthekid

ha scritto una recensione su Bully

Cover Bully per PS2

Cane mangia cane!

Bully, al tempo Canis Canem Edit per noi europei, è stato un esperimento di Rockstar Games a parer mio pienamente riuscito. Trasferire la filosofia di gioco e l'ironia tipica di un Grand Theft Auto e schiaffarla in un gioco ambientato in un classico Liceo statunitense non deve essere stato facile, ma l'aria che si respira per la maggior parte dell'avventura è quella giusta.

Jimmy Hopkins è un ragazzo problematico, e s'intuisce da subito. La sua poco amorevole madre e il suo terzo o quarto patrigno lo lasciano alle porte della Bullworth Academy, in quanto sono in procinto di andare in crociera, e gli raccomandano di non farsi espellere di nuovo. Appena arrivato viene accolto dall'assistente del Preside Crabblesnitch, anche lei gentile come un dito nel culo, che gli spiega come funzionano le cose in quello che è praticamente lo stereotipo del liceo americano come abbiamo imparato a conoscerlo nei film e nelle serie TV (chissà quanto ci sarà di vero in realtà).

Il gioco segue la filosofia dei vecchi GTA come il tre, Vice City e San Andreas. Avremo la possibilità di progredire nel gioco portando a termine svariate missioni per le varie fazioni. La progressione e lineare, è ogni capitolo si concentrerà su una particolare fazione. Non mancheranno missioni secondarie e incarichi che ci permetteranno di far apprendere a Jimmy nuove abilità in combattimento. Stessa cosa vale per le lezioni, che dovremo seguire agli orari indicati, e guai a non presentarsi.

Per l'epoca in cui usci il gioco era graficamente molto piacevole. I volti erano più realistici, ma sempre con quella punta caricaturale che contraddistingueva GTA. Le musiche erano e sono tutt'oggi magnifiche e immergono il giocatore nell'atmosfera scolastica. Purtroppo le missioni sono veramente molto semplici, e a parte qualche difficoltà nelle missioni a tempo, il gioco ha una difficoltà generale tarata verso il basso. Fortunatamente la longevità è giusta: In una ventina di ore smazzata la trama principale, le lezioni e qualche secondaria. Un tempo adatto per non farsi venire a noia il gioco.

Un gioco magnifico e sopratutto una scommessa vinta da parte di Rockstar. Speriamo che ci sia prima o poi un seguito, come alcuni rumor fanno intendere.

8.5

Voto assegnato da Romanthekid
Media utenti: 8.5

Day_Rx

ha pubblicato un'immagine nell'album Platinum

Platino n* 36 - Canis Canem Edit ! È stato un piacevole tuffo nel passato :)

Non ci sono interventi da mostrare.