Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty

Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty PS2

Sviluppato da KCEJ e prodotto da Konami, Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty è un gioco d'azione e avventura uscito l' 8 marzo 2002 per PlayStation 2.

9.1

Recensioni

78 utenti

Recensioni

9.1

Media dei voti
78 recensioni degli utenti

Git
Cover Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty per PS2

More than meets the eye...

MGS2, assieme a MGSV, è certamente il capitolo più controverso della saga. Kojima, in entrambi i capitoli, ha deciso di mescolare le carte in tavola e rischiare, stupire il videogiocatore anche a costo di lasciare sensazioni contrastanti, non è un caso che entrambi i giochi abbiano diviso e continueranno probabilmente a dividere la fanbase.

MGS2 parte in maniera piuttosto rassicurante con il ritorno di Solid Snake e le meccaniche di gameplay con cui abbiamo già familiarizzato nel primo capitolo, sfruttiamo novità come la mira in prima persona e l'inedita interattività con lo scenario come se fosse la cosa più naturale del mondo, cosa potrebbe andare storto?
Qualcosa accade e, da quel momento, il giocatore non si sente più padrone della situazione: la seconda parte del gioco è in continuo bilico tra seguire pedissequamente l'obiettivo finale e dubitare che un obiettivo finale sia effettivamente presente, il giocatore vive nell'impressione di avere degli appigli familiari ma di non saperli riconoscere e si chiede se tutto ciò lo abbia già vissuto o se il finale sia tutt'altro che scontato.
Se MGS2 fosse una canzone, IMHO, sarebbe "Flood" dei Tool.

In MGS2 si gioca e si parla di videogiochi, di tecnologia, di politica, di amore, di psicologia una volta concluso il gioco si capisce come tutto ciò si incastoni perfettamente nel messaggio che Kojima, con quest'opera, ha voluto trasmettere. Anche a distanza di giorni dalla prima giocata continuo a riflettere su quanto abbia giocato e visto, anche leggendo numerose analisi mi vengono in mente sempre nuovi possibili spunti di discussione e quando un'opera (sia essa un videogioco, un CD, un libro, un film ecc...) mi coinvolge a tal punto vuol dire che sia un'opera vincente.

Sarebbe però ingeneroso relegare i meriti di Sons of Liberty alle sole tematiche e idee, nonostante siano passati 17 anni dalla sua uscita il gameplay non è invecchiato di un solo giorno, amplia quanto di buono avevamo visto in MGS1 introducendo una maggiore interattività e nuove mosse.
Il level design è di assoluta qualità, la petroliera e la piattaforma petrolifera sono dei microcosmi ottimamente progettati e con cui si può familiarizzare immediatamente, verrà naturare creare una mappa mentale e orientarsi con disinvoltura.

Una nota: MGS2 e MGSV sono in assoluto i capitoli più stranianti della saga e, a ben pensarci, MGSV potrebbe quasi sembrare un sequel concettuale delle fondamenta gettate da Sons of Liberty. Dall'altra parte ambo i capitoli vivono di opposti, basti mettere a confronto la verbosità di MGS2 con i silenzi di MGSV e come i due giochi comunichino in generale con il videogiocatore...

Per concludere non è rimasto molto da dire, nel complesso continuo a pensare che MGS1 sia imbattibile ma il secondo capitolo è in assoluto quello più creativo e più ambizioso della saga, un masterpiece che tutti almeno una volta nella vita dovrebbero giocare.

9.5

Voto assegnato da Git
Media utenti: 9.1

Aenima
Cover Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty per PS2

Lo si può odiare quanto si vuole, ma chi non si ferma alle apparenze viene ricompensato dalla profondità in ogni campo di questo gioco. Un titolo avanti anni luce, coraggioso e curato maniacalmente.

10

Voto assegnato da Aenima
Media utenti: 9.1

Rapper Nero
Cover Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty per PS2

Eran meglio i G.I.Joe...

Volevo levarmi i brutti ricordi (al gabinetto) avuti dopo Metal Gear 1, che mi feci prestare da un amichetto e poi glielo ridiedi in testa, perchè era meglio Tenchu.
Che era quell'orrenda visuale a volo d'uccello?
Che erano 'sti soldatini che scimmiottavano i GIJoe?
Che erano sti dialoghi interminabili su argomenti NOIOSI?
Perchè 'ste ambientazioni sciape e spoglie? Bah...

Ma siccome sono propositivo, diedi una seconda possibilità a quel cocainomane di Kojima, comprando Metal Gear 2 al Gamezoz, a soli 5 euro... (tanto per 5 euro). Il gioco non ce l'ho più perchè facendo pulizia, lammerda nel cassetto non ce la volevo... così, dopo averlo finito per inerzia, lo vendetti a 40€ e contenti tutti.
Però ne posso parlare, ricordando che era peggio del primo.

Ridaje con la visuale a volo d'uccello (orrenda ed ingiustificabile), ridaje con le ambientazioni banali e spoglie: ufficietti, corridoi, ufficietti, corridoi, depositi, corrioi... uffi.
Ridaje coi dialoghi dalla lunghezza SADICA, ore di conversazioni narcotizzanti di sta storia che non sanno manco loro... skip skip skip, ma che palle.

Aggiungiamo che per praticamente tutta l'avventura usi Nino d'Angelo, col nome da Dio del Tuono, che imita Snake (che però mi facea un po' cagar pure lui, quindi vada per il Nino che è uguale). Lo stealth con le armi da fuoco poi non è per nulla stimolante... o forse non lo è qui... comunque è terribilmente macchinoso e comandato -e pure frustrante per certi versi-, i comandi sono scomodi, andiamo. Tenchu era un'altra cosa.

I personaggi...vabè a parte il vampiro Vamp ( lol), il ciccione sui pattini (che ha un suo perchè),Il cyberninja (Snake Eyes era meglio), il resto sono -come già detto-quell'anonimaglia militaresca che i GIJoe a confronto eran tanta roba.

La battaglia finale ha dell'imbarazzante, visto che ti trovi a fronteggiare il boss muovendo la katana con la levetta analogica, cioè scomodo è un complimento .
Che del lavoro dietro c'è si vede, che è stato fatto tutto un po' col bulo anche (grafica a parte, che però non è nemmeno sto miracolo)... ma tanto a Kojima non lo dice nessuno, perchè ha il potere di farsi succhiare l'attributo "così", per magia.

Fortuna che c'è il Rising, l'unico Metal Gear che è bello proprio perchè non è un Metal Gear.

5.9

Voto assegnato da Rapper Nero
Media utenti: 9.1

frizzored
Cover Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty per PS2

Potrebbero esserci spoiler(per quanto è un gioco vecchio come la merda quindi non rompete troppo i coglioni). L'ho appena finito per la centesima volta, forse. Un titolo che verrà ricordato come uno dei più controversi. Ancora oggi diversi fan di MGS lo reputano il peggiore della saga, non riuscendo ad andare oltre il "che schifo c'è Raiden e non Snake". Personalmente, credo sia il migliore. Sì, lo so. Esiste il 3. Esiste The Boss. Lo so. Ma per quanto MGS3 sia stato un titolo semiperfetto, è il 2 che ancora oggi vado a ripescare. Parliamoci chiaro: il voto non è, chiaramente, oggettivo. Ma neanche per sogno. Gameplay legnoso come pochi, cutscene estremamente invasive e prolungate, ecc. Ma, da un punto di vista PURAMENTE soggettivo... 10. Niente da fare. Basta un solo momento di questo gioco, uno solo, per farmi sciogliere. Il discorso finale dell'I.A. credo sia una vetta ancora non raggiunta da alcun altro videogioco. Chi conosce sa perfettamente il motivo. Uno dei giochi più bistrattati, uno di quelli bollati come "meh" non per motivi validi, ma per alcuni veramente stupidi come il già citato "cambio" di protagonista. Eppure per me è lì in vetta tra i MG. Vabbè basta mi so stufato, cià.

lanested merda.

10

Voto assegnato da frizzored
Media utenti: 9.1

Non ci sono interventi da mostrare.