Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Middle-earth: Shadow of War

Sviluppato da Monolith Productions e prodotto da Warner Bros. Interactive Entertainment, Middle-earth: Shadow of War è un gioco d'azione e avventura uscito il 10 ottobre 2017 per PlayStation 4 · Pegi 18+

·

Ambientato tra Lo Hobbit™ e Il Signore degli Anelli™, La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra™ continua la storia originale di La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor™. I giocatori saranno coinvolti in un mondo più ricco, personale ed espansivo, pieno di eroi e malvagi epici, località memorabili, nemici originali e ancora più personaggi e personalità con storie tutte nuove da raccontare.

8.2

Recensioni

18 utenti

PlayStation Bit

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, disponibile un grosso update gratuito. Eliminate le microtransazioni

Warner Bros. Interactive Entertainment ha lanciato un aggiornamento gratuito per La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra che contiene parecchi miglioramenti e contenuti inediti per offrire a giocatori … · Leggi tutto l'articolo

erpolipo

erpolipo ha scritto una recensione su Middle-earth: Shadow of War

Cover Middle-earth: Shadow of War per PS4

More of the same+

⏱ In breve:
"Shadow of War" è quello che tutti ci aspettavamo, un seguito del divertente "Shadow of Mordor" più grande e arricchito.

✅ PRO
1. Un more of the same plus
2. Il sistema nemesi ha sempre il suo fascino
3. La trama mi sta davvero intrigando e ci sono dei buoni colpi di scena
4. Con la giusta strategia e i giusti orchi, si riescono a fare degli attacchi incredibilmente efficaci, ma anche non usando gli orchi ci si riesce a divertire ma risulta leggermente più difficile.
5. I drachi!
6. Un sacco di cose da fare in diverse mappe.

⛔️CONTRO
1. Qualche piccolo buggino/glitch
2. Ho sentito la mancanza del "lock" sul nemico
3. I forzieri potevano essere tranquillamente evitati, è godibilissimo anche senza questo sistema.

Consigliato? Sì!
Io l'ho preso in sconto al -50% sul playstation store. Sicuramente potete trovarlo ad una miseria anche su tantissime altre piattaforme.

Matthews

Matthews ha scritto una recensione su Middle-earth: Shadow of War

Cover Middle-earth: Shadow of War per PS4

3 anni fa Monolith Studios stupì tutti quanti portando sul mercato un titolo che prendeva molto spinto dalla serie Arkham di Batman e da Assassin’s Creed, con un sistema Nemesis estremamente innovativo ed interessante. Il seguito è “L’ombra della guerra”, un gioco che va ad approfondire la trama del primo capitolo e a rinforzare il sistema Nemesis. Tuttavia non sono mancate le critiche, andiamo a scoprire il perché. Il gioco ci catapulta nuovamente nei panni di Talion, un ramingo che “vive” (e chi ha giocato L’Ombra di Mordor sa perché ci sono le virgolette) in simbiosi con lo spettro di un elfo di nome Celebrimbor. Il nostro compito sarà quello di conquistare tutte le regioni di Mordor e formare un esercito per sconfiggere Sauron, aiutati dall’anello forgiato dall’elfo. Il gameplay riprende il capitolo precedente, con un sistema di combattimento a mio parere perfetto e con una struttura sandbox rinforzata, saranno infatti 5 i territori esplorabili e non solo 2. Molta importanza assume la modalità assedio e conquista, nella quale dovremo dominare e portare dalla nostra parte gli orchi presenti in una determinata regione, per poi assaltare la fortezza relativa e impadronircene. Sono presenti anche numerose altre missioni facenti parte della storia principale, tuttavia il gioco ha un enorme difetto: LA RIPETITIVITA’. Perché nonostante le missioni abbiamo un movente diverso ed una storia che alla base è diversa per ciascuna, il tutto si riduce alla fine ad un’uccisione di orchi vari, se non orchi, nemici di varia tipologia, portando quindi il giocatore alla fine del terzo atto alla completa noia, per poi arrivare al disastroso, a mio parere, quarto atto. Qui dovremo difendere le fortezze conquistate per un numero altissimo di volte, costringendoci anche a potenziare gli orchi addestrati. Tutto ciò non sarebbe negativo, se non fosse che ci si ritrova per circa 30 ore a svolgere le medesime azioni, facendo sembrare questo atto un’aggiunta dell’ultimo minuto utilizzata per inserire le microtransazioni e convincere il giocatore a sborsare moneta reale per evitare di arrivare stremato alla fine. I difetti però non finiscono qui, perché sono presenti errori che nel 2018 andrebbero completamente eliminati, come la mancanza del cambio di attrezzatura di Talion in alcune cutscene, nelle quali viene ripristinata quella di default. Dal punto di vista tecnico la grafica non è nulla di che, ma si lascia guardare, mentre il sonoro è ottimo. Sono però presenti numerosi bug e incantamenti del personaggio in alcune sezioni di gameplay.

PRO:
-GAMEPLAY SOLIDO: sicuramente il gameplay è solido, con un sistema di combattimento praticamente perfetto
-2 GIOCHI IN 1: la componente gestionale fa sì che ci siano praticamente 2 giochi all’interno dello stesso disco, molto apprezzato

CONTRO:
-RIPETITIVO: per carità, il gioco è solido, si lascia giocare, ma svolgere le stesse azioni per quasi 40 ore diventa straziante
-PROBLEMI TECNICI: inutile nascondersi, i problemi tecnici ci sono, e anche alcune vaccate come l’equipaggiamento di Talion che non cambia nelle cut-scene

El_Tarta

Anche La terra di mezzo tornato a 9,99 sempre con ritiro in negozio

Non ci sono interventi da mostrare.