Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Ubisoft non è rimasta soddisfatta dalle vendite di The Division 2

Nei primi mesi di questo 2019 ci siamo trovati tra le mani una miriade di ottimi giochi e, come dimostrato anche dalla nostra recensione, Tom Clancy's The Division 2 è stato uno di questi. Nonostante l'ottimo programma di aggiornamenti però, l'ultimo sparatutto marchiato Ubisoft non ha saputo soddisfare pienamente le aspettative di vendita.



Nonostante per alcuni mesi infatti la loro ultima fatica si sia piazzata nei primi posti delle classifiche di vendita, The Division 2 è poi velocemente sceso nella graduatoria finendo ben presto nel dimenticatoio. “The Division 2 è finito al di sotto delle nostre ambiziose aspettative su console”, ha affermato Frederick Dugue di Ubisoft nel corso di una conferenza, “crediamo che questo sia dovuto in larga parte a un mercato che si è dimostrato più competitivo di quanto ci aspettassimo”.



Ubisoft sembra quindi abbastanza sicura che il problema sia dipeso esclusivamente dalla concorrenza con altri titoli di valore. Siete d'accordo con questa visione?

Continua la lettura su www.playstationbit.com

giovedì alle 15:10

Condiviso da popcornking.

 

Purtroppo devo darle ragione, neanche io come utente sono rimasto particolarmente contento dei contenuti di The Division 2 estremamente ripetitivi, buone alcune nuove intro come le taglie, ma x il resto....beh dopo un mese e mezzo l'ho accantonato....magari stasera con l'introduzione dei raid a 8 giocatori lo ributto dentro.

 

Mentre Far Cry 5 ha fatto numeri da paura, questo The Division 2 arranca. Concordo con chi dice che hanno osato davvero troppo poco, troppo simile al primo, finito il fattore novità, non c'è niente di interessante che il gioco possa offrire.