Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato e prodotto da EA Sports, FIFA 14 è un gioco di calcio uscito il 27 settembre 2013 per Xbox 360.

·
7.7

Recensioni

22 utenti

Recensioni

7.7

Media dei voti
22 recensioni degli utenti

Bosslibra

Bosslibra ha scritto una recensione su FIFA 14

Cover FIFA 14 per Xbox 360

Fuffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. Si fa giocare solo in compagnia.

6

Voto assegnato da Bosslibra
Media utenti: 7.7 · Recensioni della critica: 9

Triptych Lux

Triptych Lux ha scritto una recensione su FIFA 14

Cover FIFA 14 per Xbox 360

Che lo si ami o lo si odi, ogni anno che passa Fifa è un successo. Anche dopo mesi dall’uscita di un nuovo capitolo del rinomato brand calcistico di EA Sports, si trova sempre in testa alle classifiche di vendita, con milioni di appassionati in tutto il mondo. Ma la domanda che ci stiamo ponendo è… Fifa 14 è riuscito a soddisfare le esigenze dei videogiocatori?

GAMEPLAY
Partiamo subito con quello che è probabilmente l’elemento più importante in un gioco sportivo: il gameplay. Già dai primi minuti di gioco, chi gioca con i comandi manuali si accorgerà sicuramente che il gameplay è stato semplificato. In linea di massima è più facile passare la palla, crossare, tirare in porta e usare il portiere, e Fifa 14 è, per questo, molto più accessibile del predecessore. Queste modifiche nel gameplay aumentano il numero di goal in ogni partita e premiano i giocatori che fanno largo uso dei lanci lunghi, e ciò, purtroppo, rende sicuramente il gioco molto meno simulativo. Anche le prove abilità sono state semplificate all’inverosimile, e, se prima erano riservate ai più esperti, ora non ci vuole molto a diventare una leggenda del dribbling. Alcune caratteristiche del gameplay, però, sono state migliorate. Si nota, infatti, un’ottima fisica del pallone, che rende le azioni più realistiche. Inoltre, l’intelligenza artificiale è di gran lunga superiore rispetto a quella di Fifa 13, e ciò consente inserimenti più sensati agli attaccanti, ma anche migliori riflessi ai difensori. Sono stati aggiunti parecchi piccoli accorgimenti che potrebbero essere passati inosservati da molti. Per esempio, è stato cambiato radicalmente il controllo palla, che varia in base al giocatore, alla sua posizione e a come la palla sta arrivando sui suoi piedi. Nonostante questi miglioramenti, però, non possiamo dirci soddisfatti del gameplay poco simulativo, specie se parliamo di Fifa, e non di PES, che da sempre è molto più arcade.

COMPARTO TECNICO
Per quanto riguarda il comparto tecnico, Fifa 14 si dimostra perfetto, migliorato sotto ogni punto di vista rispetto al predecessore. La fluidità con cui il motore grafico riesce a gestire ogni azione senza alcun calo di frame rate, al contrario di quanto avveniva in Fifa 13, è impressionante. C’è anche un notevole passo avanti nelle animazioni, a livello qualitativo e quantitativo. Il comparto sonoro non ha grandi differenze da quello di Fifa 13, già ottimo, e la colonna sonora si rivela ancora una volta all’altezza. I volti dei giocatori appaiono molto simili alle loro controparti reali, e i loro movimenti risultano molto realistici. In ogni caso, ci aspettiamo una grafica ancora migliore sulla versione per Xbox One e Play Station 4, dotata di un nuovo motore grafico, EA Ignite, che sembra promettere molto bene. Ma l’esame sul comparto tecnico è superato a pieni voti anche dalle versioni per console di attuale generazione.

COMPONENTE ONLINE
Ottimo lavoro da parte di EA Sports anche per quanto riguarda la gestione dell’online. I server sono più stabili, e le modalità sono state modificate per renderle ancora più godibili. A parte il Pro Club, sostanzialmente identico a quello di Fifa 13, è stata aggiunta la possibilità di giocare la modalità stagioni in cooperativa con un amico online. Una novità interessante di cui si è sentita un po’ la mancanza nei precedenti capitoli del brand. La modalità che ha subito più modifiche per quanto riguarda la parte online del titolo è stata, però, Fifa Ultimate Team. Grazie all’aggiunta dei nuovi FUT Chemistry Styles, che hanno dato una boccata d’aria fresca a FUT, la disposizione della nostra squadra personale andrà studiata più a fondo.

CONCLUSIONE
Tirando le somme, Fifa 14 non è un brutto gioco. Le novità rispetto a Fifa 13 ci sono e si vedono. I cali di frame rate che affliggevano i capitoli più vecchi di Fifa sembrano scomparsi, e molte pecche storiche sono state eliminate. Semplicemente, i veterani del brand potrebbero trovarlo troppo semplificato e non apprezzarlo; al contrario, i neofiti si troveranno un gioco tecnicamente perfetto e molto accessibile. Per valutare Fifa 14 bisogna andare oltre il voto oggettivo che può dare una recensione: se questo è il vostro Fifa questo 7.5 potrà sembrarvi troppo basso, ma se siete appassionati della serie calcistica di EA Sports, potreste pensare che sia un voto troppo alto.

7.5

Voto assegnato da Triptych Lux
Media utenti: 7.7 · Recensioni della critica: 9

I_NEed_hEaLiNg

I_NEed_hEaLiNg ha scritto una recensione su FIFA 14

Cover FIFA 14 per Xbox 360

Dopo essermi fermato al 12, e aver provato PES nel 2013 per chissà quale oscuro motivo, si ritorna dal simulatore di calcio n 1 al mondo.
Devo ripassare un po' la difesa tattica, i passaggi so un po' na chiavica (più lenti), ma dopo già 2 ore ci ho ripreso la mano

9

Voto assegnato da I_NEed_hEaLiNg
Media utenti: 7.7 · Recensioni della critica: 9

Triptych Lux

Triptych Lux ha scritto una recensione su FIFA 14

Cover FIFA 14 per Xbox 360

Me l'hanno prestato. Ci ho giocato. E sono rimasto deluso.
Premetto che gli ultimi FIFA mi sono piaciuti moltissimo, ho sempre dato voti piuttosto alti ai giochi di calcio di EA e non me ne pento, trovo che il brand di FIFA si sia veramente perfezionato anno dopo anno nelle grosse e nelle piccole cose, dalle tattiche della gestione squadra alle modalità online.
Ma Fifa 14... E' diverso. Troppo diverso.
Giocando con tutti i comandi manuali mi sentivo come se giocassi con l'automatico: i passaggi vanno esattamente dove vuoi tu. I tiri anche. Ma dove è finito il livello di sfida? Nei lanci lunghi, gli attaccanti fanno inserimenti fantastici e i difensori stanno fermi come imbecilli. Se c'è un rimpallo, il giocatore che lo vince dà 10 metri di distanza all'altro in un secondo. Le partite contro i miei amici che prima finivano 1-0, 2-1, 3-1... Ora finiscono 7-6 e 8-7.
Ok, un gioco più semplice... Ci potrebbe stare nel caso di PES. Ma FIFA si spaccia per un simulativo, e dev'essere un simulativo. Perfino le sfide abilità, che in FIFA 13 mi erano costate un mesetto per arrivare al livello leggenda, dopo averne presa una a caso sono diventato leggenda in mezz'oretta.
Da FIFA questo non lo accetto. Perché queste falle di gameplay rendono squilibrato il gioco online, con 3000 tiri da ovunque e altrettanti goal. Se ci avessero aggiunto "Street", dopo FIFA, sarebbe stato un gioco migliore.
E ora, dopo averlo smerdato completamente, parliamo dei pregi, che ci sono, e si vedono.
Il gioco è molto più fluido, i cali di frame rate sono stati completamente eliminati, l'intelligenza artificiale è migliorata di molto, così come la fisica della palla e le animazioni. FIFA 14 è un gioco magnifico per i neofiti, che si troveranno un gioco tecnicamente migliorato sotto ogni punto di vista e molto più accessibile, ma per i veterani dei giochi di calcio l'amaro in bocca un po' si sente.

7.5

Voto assegnato da Triptych Lux
Media utenti: 7.7 · Recensioni della critica: 9

Non ci sono interventi da mostrare.