Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Road Rage

Sviluppato da Maximum Games, Road Rage è un gioco d'azione uscito il 14 novembre 2017 per Xbox One · Pegi 18+ · Link: microsoft.com

Road Rage è un gioco di combattimenti mozzafiato a bordo di potenti motociclette grazie al quale potrai dar prova delle tue abilità di biker. Corri, lotta e fatti strada tra i ranghi di una spietata gang di motociclisti.
Usa diverse moto, armi e manovre per imporre il tuo predominio. Affronta combattimenti senza quartiere ed esplora la vastità di un mondo aperto grazie a più di 90 missioni da superare per diventare il capo assoluto.

Garth Brown

ha scritto una recensione su Road Rage

Cover Road Rage per PS4

Un Omaggio Danneggiato

Grafica: 7
Ambientazioni: 5
Trama: 5
Longevità: 8
Gameplay: 6
OST: 8

VOTO MATEMATICO: 6,5
VOTO REALE: 6,5

Passabile appena questo gioco, ad opera di Team 6 Game Studios.

Sulla Grafica: Per quanto riguarda in generale, bella, ma se poi andiamo a vedere i modelli dei personaggi... il naso si storce un pochettino.
Sulle Ambientazioni: Classica cittadina americana, con zone rurali e zone metropolitane. Il problema però è che è abbastanza "spenta" la cittadina, a causa dei colori e della mancanza di "vita" degli NPC (poi ogni tanto il gioco si ricorda di ripopolare un po' le zone con tante auto e pedoni, ma ogni tanto appunto).
Sulla Trama: Semplice, ma narrata male a causa di come si svolgono gli eventi (i messaggi sul cell poi, non c'è nemmeno una cutscene e addirittura, se non potessimo selezionarlo come personaggio giocabile, non sapremo nemmeno il volto del nemico principale).
Sulla Longevità: Completare il gioco al 100%, vi richiederà una 15ina d'ore.
Sul Gameplay: Classico del genere, quindi vari tipi di gara e la possibilità di menare gli avversari per guadagnare un vantaggio, ma purtroppo è pieno di problemi questo gioco, sia di natura tecnica che di natura concettuale. Ad esempio:

1. battaglie fra i bikers: come detto, possiamo menare gli avversari per farli cadere e guadagnare terreno. Il punto è che basta un solo colpo per farlo. Sarebbe stato meglio se quando si colpiva un avversario, partiva un piccolo QTE, in cui i 2 nel frattempo si menavano di santa ragione e poi vincendolo, noi sferravamo il colpo decisivo per farlo cadere dalla sella.

2. armi da fuoco: più avanti è possibile sbloccare delle armi da fuoco, come la balestra e il fucile, ma anche se le sblocchiamo, agiranno sempre come fossero armi bianche. Niente animazione di sparo, in pratica. E non ha molto senso.

3. collisioni: capiterà avvolte di incastrarsi ed essere incapaci di sbloccarsi, portandoci a dover andare al covo per essere teletrasportati via da li e sbloccarci.

4. collezionabili: nel gioco ci sono 7 collezionabili da recuperare, ma anche se li recuperiamo tutto, non sbloccheranno niente nel gioco (sbloccheranno solo il trofeo relativo).

5. manovrabilità: ad alte velocità, capiterà spesso di essere costretti ad usare il freno, perché la moto non ne vorrà sapere di sterzare usando la levetta analogica.

Sulla OST: Bella, nel complesso.

In conclusione, un gioco appena passabile, da giocare ma a prezzo ridotto.

6.5

Voto assegnato da Garth Brown
Media utenti: 6.5 · Recensioni della critica: 4.5

Non ci sono interventi da mostrare.