Ludomedia è il social network pensato per chi ama i videogiochi. Crea il tuo profilo adesso per iniziare.

Spartacus Legends

Altri articoli

La serie TV Spartacus diventa un videogioco

Ubisoft annuncia Spartacus Legends

Ancora una volta Ubisoft si accinge a lanciare sul mercato un videogioco su licenza, questa volta però, l'ispirazione non arriva da una pellicola cinematografica, ma dalla serie televisiva Spartacus, i cui intrecci narrativi sono ambientati nell'antica Roma e hanno come snodo centrale i giochi fra gladiatori.

Spartacus Legends, sarà quindi un gioco di combattimento che immergerà gli utenti nel brutale mondo della celebre serie TV trasmessa in Italia sul canale televisivo Sky Uno. Il gioco riproporrà fedelmente i personaggi della celebre serie TV e sarà disponibile all'inizio del 2013 tramite distribuzione digitale su Xbox Live e PlayStation Network. I giocatori proveranno la dura vita dei gladiatori, dall'addestramento nel ludus ai combattimenti brutali nell'arena, cercando di diventare una vera e propria leggenda.

Con migliaia di combinazioni di armi letali e un intuitivo sistema di sviluppo delle abilità, Spartacus Legends offre diversi strumenti per personalizzare i propri gladiatori e sconfiggere gli avversari. I giocatori potranno impersonare Spartacus, Crisso o uno dei propri gladiatori personalizzati per combattere con gli amici nelle modalità multiplayer online e offline, cercando di conquistare la vetta delle classifiche mondiali.

Liam McIntyre ha collaborato a stretto contatto anche con il team di Spartacus Legends. Oltre ad aver prestato il suo volto e la sua voce al proprio personaggio, Liam, da grande appassionato di videogiochi, ha testato personalmente le prime versioni del gioco, fornendo un prezioso feedback durante tutta la fase di sviluppo.

La serie "Spartacus" (Gli dei dell'arena, Sangue e sabbia e La vendetta) è trasmessa in più di 150 paesi in tutto il mondo ed è stata doppiata in 15 lingue diverse. Negli Stati Uniti, il numero di spettatori è cresciuto a ogni stagione, risultando presto una delle serie via cavo di maggior successo, con più di sei milioni di telespettatori per ogni episodio.

Fonte: Comunicato Stampa, Ubisoft

AndyF97Non capisco perché sviluppare 750 titoli diversi invece di svilupparne 3 o 4 (pure 5) all'anno decenti, come Watch Dogs.12 lug 12 · segnala

Darkmarco94Facile: Business is Business12 lug 12 · segnala

Ki0nPerché ci son stronzi che li comprano. Se no non si spiega come cazzo è possibile che pensino anche solo lontanamente di fare il gioco di thor, hulk, spiderman e pisciainculo.

O li fate tutti come batman arkham city o vi alzate denaro succhiando cazzi, è più dignitoso.
12 lug 12 · segnala

amin altairfacile colpa della fox nota passa telefilm ascolti alti e allora approfittano del nome13 lug 12 · segnala

Darkmarco94Speriamo almeno che ne venga fuori un titolo discreto13 lug 12 · segnala

KougaLa serie tv è spettacolare (unica pecca la dipartita del grande Andy Whitfield), speriamo in un porting all'altezza.13 lug 12 · segnala

Ciobo MarioMa sarà un arcade?13 lug 12 · segnala

Darkmarco94Si13 lug 12 · segnala

Manuel Kratos 25io sono un fan della serie, spero che il titolo che le dedicheranno sarà all'altezza, se sarà così, lo comprerò quasi sicuramente13 lug 12 · segnala

AbaraiRenjila mia fiducia sui titoli su licenza è pari allo 0

Solo Batman al giorno d'oggi si salva!
13 lug 12 · segnala

Ciobo MarioSarà simile a Deadliest Warrior suppongo, magari con l'aggiunta di una campagna :O13 lug 12 · segnala

shepard dixony2janche io sono un fan della serie, se il gioco è come la serie sarà spettacolare ma se sarà come il gioco di Conan il Barbaro sarà schifoso14 lug 12 · segnala

Scrivi qui un tuo commento