Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Castlevania Lords of Shadow: Mirror of Fate (3DS)

Castlevania Lords of Shadow: Mirror of Fate 3DS

Cover Castlevania Lords of Shadow: Mirror of Fate (3DS)
Genere
Azione/Avventura
Data di uscita
8 marzo 2013
Produttore
Konami Digital Entertainment
Sviluppatore
Mercury Steam
Età consigliata
16+

"Castlevania Lords of Shadow: Mirror of Fate (questo il lunghissimo titolo completo della produzione Konami) è un discreto action game, lontano però dall'eccellenza del suo predecessore. Il passaggio allo scorrimento bidimensionale avrebbe probabilmente richiesto un lavoro più attento sul combat system, che risulta invece abbastanza basilare e, sulle prime, anche poco ispirato. I guizzi del titolo si avvertono proprio nel momento in cui l'anima action lascia il centro della scena alle sequenze esplorative tipiche di un buon adventure game. Salvo poi ritornare durante i boss fight, con risultati anche discreti. Nonostante un inizio sottotono, grazie alla presenza di tre protagonisti in fondo molto diversi fra loro il titolo riesce a creare un'ottima progressione, inchiodando l'appassionato della saga di fronte ai piccoli schermi del Nintendo 3DS.
Mancano le rifiniture: un sistema ruolistico interessante, un backtracking meglio congegnato, aree del castello maggiormente ispirate dal punto di vista artistico e stilistico. Però in Mirror of Fate c'è una buona varietà, qualche sequenza davvero ostica e, sul finire dell'avventura, anche una discreta quantità di solidissimi momenti action. Il lavoro sulla continuity di Castlevania, molto coraggioso, sfida le convinzioni dei fan e riesce ad espandere l'universo di Lords of Shadow." da Everyeye.it

7.1

Recensioni

17 utenti

Visitatore

Aggiungi alla collezione

"Castlevania Lords of Shadow: Mirror of Fate (questo il lunghissimo titolo completo della produzione Konami) è un discreto action game, lontano però dall'eccellenza del suo predecessore. Il passaggio allo scorrimento bidimensionale avrebbe probabilmente richiesto un lavoro più attento sul combat system, che risulta invece abbastanza basilare e, sulle prime, anche poco ispirato. I guizzi del titolo si avvertono proprio nel momento in cui l'anima action lascia il centro della scena alle sequenze esplorative tipiche di un buon adventure game. Salvo poi ritornare durante i boss fight, con risultati anche discreti. Nonostante un inizio sottotono, grazie alla presenza di tre protagonisti in fondo molto diversi fra loro il titolo riesce a creare un'ottima progressione, inchiodando l'appassionato della saga di fronte ai piccoli schermi del Nintendo 3DS.
Mancano le rifiniture: un sistema ruolistico interessante, un backtracking meglio congegnato, aree del castello maggiormente ispirate dal punto di vista artistico e stilistico. Però in Mirror of Fate c'è una buona varietà, qualche sequenza davvero ostica e, sul finire dell'avventura, anche una discreta quantità di solidissimi momenti action. Il lavoro sulla continuity di Castlevania, molto coraggioso, sfida le convinzioni dei fan e riesce ad espandere l'universo di Lords of Shadow." da Everyeye.it