Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Perchè alcuni uomini e sopratutto donne accettano si essere succubi della propria/o partner ?

In questi anni molte donne hanno subito di tutto e di più ma sono rimaste legate al proprio partner. Posso dire che una volta vedendo un uomo maltrattare e umiliare una donna, affrontai a parole l'individuo e la moglie mi rispose male dicendomi che non erano affari miei,anche se le parole erano molto più pesanti.Voi non potete immaginare cosa uscì fuori dalla bocca del marito verso la moglie, tutti li guardavano come degli scemi, eppure lei umiliata e spintnata si mise dalla parte del marito.Detto questo voi avete mai assistito a simili discussioni e si si,siete mai intervenuti a difesa della parte lesa ?
Non capisco come molte persone possano essere innamorate di persone che le maltrattano tra le mura di casa e davanti ad altre persone umiliandole e addirittura arrivandole a picchiare in pubblico,con persone che passano facendo finta di niente e che io reputo più cattive del cattivo nella coppia.Molti hanno detto che le denuncie non servono a nulla, infatti abbiamo visto che anche con le denuncie ci sono stati casi ancor più gravi e che la nostra istituzione non difende la persona che denuncia anzi...



Dite la vostra.

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

É un argomento delicato, le cause possono essere svariate.

 

Diamo una idea di quel che secondo te possa essere la causa di tutto:
Diciamo che se ci sono dei figli di mezzo,si dice che non si possa distaccare ne l'uno ne l'altra,quindi si tira avanti.Ma quando invece c'è di mezzo botte da orbi anche davanti ai figli e rimane ugualmente tu come la chiameresti ?

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

La mancanza di indipendenza è una delle cause maggiori. Una donna che non lavora, che non ha una casa, e che quindi non sa dove andare senza il sostentamento dell'uomo, non può permettersi di lasciare subito il proprio partner. Trova coraggio solo se ne trova un altro o se trova un lavoro stabile.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Molte persone dicono che sia 'Amore'.Ma come si può chiamare amore quando un uomo picchia a sangue una donna o la umilia davanti agli altri ? Eppure tante donne ci restano insieme e subiscono di tutto e di più.Al maschile ancora non ho mai visto cose simili,anche se molti mi hanno raccontato che la donna ha un amante e se lo porta a casa con il marito in casa e ci fa l'amore e il marito deve restare zitto e non intromettersi.Che roba,n on ho parole, che roba...

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Delle volte se ci sono figli di mezzo non è facile gestire una cosa del genere perché questo non si può chiamare amore. Cmq bisogna denunciare sempre questi atti di violenza

 

Con i figli di mezzo ? La denuncia tutela madre e figli togliendo la possibilità al padre di vederli qualora il fatto sussista.Io non capisco i vicini di casa che sentono e sanno e si fanno i cavoli loro.A mio avviso anche loro sono colpevoli se succede un dramma che si poteva evitare,facendo un nuomero che salverebbe la vita a madre e figli.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Credo ci possano essere davvero tanti fattori, non è facile capire dall'esterno, se non si è coinvolti in prima persona. A volte può essere una sorta di dipendenza affettiva: anche se quella persona procura sofferenza, non si ha comunque il coraggio di lasciarla, forse per il timore della solitudine o di non poter trovare nessun altro. Magari è correlato a pesanti problemi di insicurezza personale. Poi se ci sono i figli di mezzo o i parenti, si ha paura di creare altra sofferenza nel caso di un divorzio oppure di essere mal giudicati... Dipende dalla mentalità delle persone che si hanno intorno e dal contesto in cui si vive. Inoltre non sottovalutarei nemmeno la dipendenza economica, poiché ci sono davvero persone che non saprebbero cosa fare e né dove andare senza il sostegno "materiale" del proprio compagno. Non è sempre così semplice prendere e andare. Questi sono alcuni motivi che spingono alclune persone a farsi maltrattare in una relazione, ma sono certo che ne esistano tanti altri. Lo so, è assurdo, ma purtroppo è così.

 

@Ammiragliobyrd penso che ogni situazione sia diversa, non è possibile fare di tutta l'erba un fascio, ogni caso è a sé. In linea di massima, ritengo che queste persone siano quasi sempre delle vittime, anche un po' di sé stesse e del proprio disagio psicologico. Probabilmente hanno compagni accanto che sanno come approfittare subdolamente delle loro fragilità, creando dei rapporti di violenza e dipendenza allo stesso tempo. Comunque bravo per essere intervenuto in quelle occasioni, ti faccio io i miei complimenti.

 

@Oddvar88 Grazie,ma credo che chiunque e dico chiunque debba intervenire in certe situazioni.Lo so delle volte capita che ci rimette prendendo qualche pugno,ma è meglio aiutare che passare indifferenti come se nulla fosse.

Perchè alcuni uomini e sopratutto donne accettano si essere succubi della propria/o partner ?