Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Pc lento

Il pc è da qualche giorno che si è rallentato abbestia durante accensione e spegnimento. E una volta arrivato alla schermata di blocco in cui immettere la password, o quando arrivo sul desktop e inizio a lavorare ci mette 30anni a reagire ai miei comandi, devo sempre aspettare 10 minuti circa perché si sblocchi del tutto e possa iniziare a usarlo. E di botto ha iniziato, senza ragione apparente... prima andava bene.



PS: se devo darvi dettagli specifici su che utilizzo ci faccio chiedete pure.
Per ora premetto che uso di norma ccleaner, e che uso Windows Update Blocker per impedire che si aggiorni in automatico.



Ho anche letto che in alcuni casi è bene disattivare l'avvio rapido di w10 perché non sempre funziona come dovrebbe, mi consigliate di provarlo?

in Ludomande

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Io ti consiglio di valutare di iniziare a usare i programmi portable, le versioni portable dei programmi che già conosci.
La loro caratteristica è che TUTTO quello che riguarda quel programma rimane all'interno di un'unica cartella, quindi eviti di installare mb di zavorra a casaccio nel pc, che non riuscirai mai a rimuovere senza una formattazione, se non sei un ca**o di hacker

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Se hai bloccato gli aggiornamenti ti consiglio prima di tutto di lasciarlo fare almeno una volta così si mettono a posto anche eventuali problemi poi vedi se continua.
Controlla l'hard disk C se ha abbastanza spazio libero perché se è a tappo rallenta,controlla anche la frammentazione.

 

cmq l'aggiornamento di w10 lho dovuto bloccare perché il prossimo non è compatibile col mio pc, ho dovuto ripristinare lo stato precedente e poi bloccarlo sisi

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Ho lo stesso identico problema anch'io, che si ripresenta puntualmente dopo diversi giorni di utilizzo...
Solitamente risolvo usando CCleaner per pulire e Defraggler per deframmentare, poi tengo l'HDD occupato il meno possibile, spostando tutto in quello esterno.
Un'altra cosa sarebbe fare proprio una pulizia fisica, cioè di spolverarlo, pulire le ventole, sostituire la pasta termica una volta ogni 6 mesi/1 anno (meglio farlo fare a un professionista però), perché il processore può risentire proprio delle condizioni di polvere e surriscaldamento, oltre che dell'età.

Pc lento