Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Quando siete passati a Linux, qual è stato il primo software che avete sostituito e con cui vi siete trovati bene?

Nel mio caso è stato LMMS: prima di lui avevo provato a fare qualche melodia su FL Studio non capendoci mai nulla, però quando sono passato a LMMS mi è bastato poco per abituarmi.

in ProtonDB

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

LMMS non mi è piaciuto proprio, però l'ho provato quasi 10 anni fa non ero un granché ma mi sembrava nulla rispetto ad fl.
Mi viene da dire in qualche modo(allargando la domanda) che installare e scaricare programmi mi sembrava fantastico. lo sottolineo perché a volte mi sento l'unico e pure i più ferrati linux user quando parlano del passaggio dicono "WARNING, DOVRAI SCRIVERE IN LINGUE ARCAICHE" mentre io ero piccolo ed indifeso e mi sembrava assurdo quanto cazzo fossi veloce ad installare cose e l'esperienza di scrivere una riga mi sembrava molto molto meglio che fare browsing per scaricare l'eseguibile

Comunque come risposta effettiva open office e vlc mi sembravano molto meglio di m. office e windows media player e sono stati tra i primi che ho utilizzato

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

mai avuto problemi evidenti se non prima dell avvento di ipen office. Sono passato ad ubuntu nel 2007 credo (con il 7.0 fai tu i conti) e all epoca open source ad ampia compatibilità con pacchetto office erano carenti.
Cmq se fai musica ci vuole il mac.

 

@Ryoma123 si su Linux è davvero scomodo produrre musica, va bene amatorialmente ma vabbè. Su win posso immaginare qualche bug ma non ho mai visto consigliato intelligentemente un mac per la musica, per quanto bandcamp sia fantastico, che è l'unico argomento Pro mac che conosco

Quando siete passati a Linux, qual è stato il primo software che avete sostituito e con cui vi siete trovati bene?