Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Un ripetitore potrebbe servire a ridurre il ping?

Attualmente mi trovo a dover usare il modem dei proprietari di casa, che si trova nell'appartamento sopra il mio. Per vedere film e tutto la connessione funziona, ma per giocare è davvero uno strazio. Di mattina va bene, ma la sera persino roba leggera come Valorant va a momenti (talvolta sforo i mille, ma per la maggior parte del tempo il ping è a 35, che è un buon valore).
Un ripetitore aiuterebbe? O i problemi possono essere altri, come le troppe persone connesse alla rete?

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Dunque qui vedo che c'e' un post proprio sui problemi di ping in Valorant, vedi se ti puo' essere utile:
https://afkgaming.com/esports/news/6817- …
In generale il ping e' un piccolo pacchetto di dati che mandi ad un server per controllare il tempo di risposta, quindi e' possibile che un'attivita' di rete intensa (streaming video, download, ecc) vada a peggiorare il valore. Aggiungi il fatto che il segnale wireless puo' subire interferenze di vario tipo e il quadro peggiora.
Il ripetitore aiuta soltanto se il segnale che prendi ora non e' buono (e quello le vedi subito dall'icona della connessione) ma se cosi' fosse credo che avresti problemi sempre.
Potresti provare a con dei powerline adapter per portare direttamente la rete cablata nel tuo appartamento dal router, ma se l'appartamento al piano superiore non e' collegato allo stesso contatore non credo andra'

 

Un'altra cosa sui ripetitori, il consiglio e' quello di evitarli il piu' possibile (se non strettametne necessari) perche' aggiungono un balzello in piu' nella catena di comunicazione e per esperienza spesso litigano con il router (ne uso uno in camera che ogni due giorni devo resettare, non e' il primo e non era nemmeno particolarmente economico). Tra l'altro i ripetitori a banda singola devono ricevere il segnale e inviarlo sulla stessa banda di fatto dimezzando la velocita' di trasmissione

Risposta scelta dall'autore della domanda
2 Utilità

Ci sono vari fattori da considerare:
1) Il tipo di connessione (fibra, adsl, ecc.)
2) Quanti dispositivi sono connessi contemporaneamente
3) La presenza di elementi di disturbo come pannelli in cartongesso
4) Il canale wi-fi utilizzato (alcuni sono meglio di altri, alcuni sono più saturi etc)

Prima di spendere soldi in un ripetitore/range extender, verifica questi punti.

Di solito un extender stabilizza la connessione, riducendo le perdite di segnale, ma se di base la larghezza di banda è occupata, il ping non cambia purtroppo.

Un ripetitore potrebbe servire a ridurre il ping?