Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su EreMyth

Amante delle grandi esperienze in singleplayer, dei mondi artisticamente e narrativamente ispirati e di tutte quelle avventure che sappiano essere innovative, divertenti e raffinate. 🍷

EreMyth condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere EreMyth, aggiungilo agli amici adesso.

EreMyth

ha scritto una recensione su Mighty Goose

Cover Mighty Goose per PC

Run'n'gun dall'art style piacevole e dalla soundtrack catchy, infarcito da tanta azione adrenalinica ed arricchito da miriadi di citazioni oltre che da un riuscito gameplay fortemente ispirato alla serie originale "Metal Slug".

Pecca magari in termini di varietà per quel che concerne l'offerta ludica generale ma si tratta comunque di un neo personalmente sorvolabile, viste le ore di divertimento che è stato in grado di regalarmi. Consigliato. 🍷

EreMyth

ha scritto una recensione su God's Trigger

Cover God's Trigger per PC

Top-down shooter sulla falsariga di Hotline Miami, ne eredita il gameplay rapido e brutale, arricchendone la formula con tutta una serie di piccole aggiunte sotto forma di skill attive e passive upgradabili, oltre a qualche puzzle ambientale e situazioni di gioco inattese.

Il risultato finale è un prodotto intrigante e gradevole, giocabile sia in solo che in co-op (all'oggi solo in locale), sufficientemente vario, difficile ma mai troppo frustrante. Le sue pecche principali risiedono - a mio modo di vedere - principalmente in una narrativa troppo superficiale ed in un comparto tecnico/artistico sottotono, i quali comunque non influiscono in modo netto sull'esperienza complessiva. Consigliato. 🍷

EreMyth

ha scritto una recensione su Alex Kidd in Miracle World DX

Cover Alex Kidd in Miracle World DX per PC

Remake di un grande classico che ho molto apprezzato, totalmente rinnovato sia livello grafico che sonoro, pur mantenendo pressoché inalterati il feeling ed il gameplay del capitolo originale.

Proprio questa sua fedeltà all'opera uscita oramai trent'anni fa, lo classifica come titolo fondamentalmente orientato ad un pubblico di nostalgici o appassionati, poiché poco e nulla è stato ritoccato a livello di legnosità dei movimenti del protagonista e level design generale, andando così a mantenere inalterato un livello di difficoltà talvolta ingiusto e punitivo, croce e delizia della produzione.

Fortunatamente alcuni piccoli aiuti come checkpoint infra-livello e la possibilità di attivare un sistema di respawn infinito vengono in nostro aiuto, disattivabili comunque in qualunque momento se si desidera vivere l'esperienza in purezza. Al tutto si aggiungono poi una serie di modalità extra non eccelse ma sicuramente gradite, in grado di dare un pizzico di longevità in più ad un titolo altrimenti terminabile in un paio d'ore al massimo. Consigliato. 🍷

Non ci sono interventi da mostrare 😔