Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su EreMyth

Amante delle grandi esperienze in singleplayer, dei mondi artisticamente e narrativamente ispirati nonché dei gameplay che sappiano essere innovativi, divertenti e raffinati. 🍷

EreMyth condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere EreMyth, aggiungilo agli amici adesso.

EreMyth

ha scritto una recensione su Aliens vs. Predator

Cover Aliens vs. Predator per PC

FPS su licenza senza lode e senza infamia, offre 3 brevi campagne distinte fra Marines, Alien e Yautja, ognuna con sostanziali differenze di gameplay seppur ambientate spesso in mappe riciclate tra loro. Il tutto si lascia giocare tranquillamente, pur non andando ad offrire né una sfida appagante né una narrativa appassionante o degna di essere ricordata.

Non mi esprimo sul multiplayer, in quanto (comprensibilmente) l'attuale playerbase del titolo è talmente risicata dal rendere quasi impossibile l'avvio di un match con un numero accettabile di giocatori. 🍷

EreMyth

ha scritto una recensione su Alien Rage

Cover Alien Rage per PC

Un FPS generico in ogni suo ambito, sia tecnico che di gameplay. Ambientazioni ed armi anonime, I.A. prevedibile ed estrema linearità la fanno da padroni, lungo una campagna dalla storia poco avvincente costellata di missioni dalla difficoltà decisamente tarata verso l'alto.

Sicuramente una sfida intrigante per gli amanti degli sparatutto "old school" alla ricerca di qualcosa di diverso dai soliti capostipiti di genere; per tutti gli altri, semplicemente un prodotto di fascia media come se ne vedono tanti. 🍷

EreMyth

ha scritto una recensione su Alice: Madness Returns

Cover Alice: Madness Returns per PC

Action adventure dalle tinte horror che ha saputo affascinarmi più per la sua direzione artistica sempre ispirata che per il suo gameplay blando, fatto di situazioni ripetitive e sezioni talvolta inutilmente frustranti per via di comandi imprecisi ed inadatti alle frequenti sezioni platform presenti in ogni livello.

La durata sopra la media ed i tanti segreti e collezionabili garantiscono una buona longevità al prodotto, graziato per di più da doppiaggio italiano discreto che ben accompagna nuovamente Alice nella sua discesa verso un abisso di follia.

Detto ciò, trovo che "Alice: Madness Returns" sia un titolo salito alla ribalta più per i tanti cosplay e fan-art realizzati dalla community che per l'effettivo valore del gioco in sé; confido in eventuali sequel capaci di offrire qualcosa che non sia solo intrigante da guardare, ma anche bello da giocare. 🍷

EreMyth
Cover The Lord of the Rings: War in the North per PC

Action game dalla forte componente cooperativa, intrattiene sufficientemente per tutta la sua durata, purtroppo non raggiungendo mai picchi di epicità, complessità di gameplay o varietà tali da ergersi sopra ai suoi tanti concorrenti.

Si nota che ci sia stato dell'impegno nel voler realizzare un titolo degno della licenza su cui è basato, ma al contempo il tutto è "annacquato" da dialoghi superflui e propensi al divagare, un'IA alleata ed avversaria pessima, una varietà di nemici incredibilmente irrisoria ed un costante riciclo di situazioni di gioco; fattori che, sommandosi, dimostrano forse una non elevata competenza degli sviluppatori nel progettare videogame di natura co-op. Più che sufficiente, ma nulla più. 🍷

Non ci sono interventi da mostrare 😔