Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su L'angolo delle stronzate (Comunità)

Il nostro è un mondo affascinante, pieno di luoghi affascinanti e creature affascinanti. E cose affascinanti. Ed è proprio in questo mondo che nasce l'Internetto, una piattaforma piena di storie affascinanti e di altrettante stronzate affascinanti.

L'angolo delle stronzate

ha pubblicato un'immagine nell'album Oggi consigliamo stronzate riguardante Takedown: Red Sabre

Oggi consigliamo stronzate... la nuova rubrica di cui non si sentiva alcun bisogno.

Oggi consigliamo Takedown: Red Sabre, un gioco fallimentare, distrutto giustamente da critica e pubblico. Ma la sua peculiarità si trova nella gigantesca mole di problemi, che lo rendono un gioco unico nel suo genere: molto tattico (per i motivi più sbagliati che vi possono venire in mente); longevità pressoché infinita grazie alla casualità garantita da bug, glitch e intelligenza artificiale; la stessa intelligenza artificiale è una delle migliori mai create (totalmente a caso, visto che in realtà son tutti dementi); personalizzazione completa.
Già da questa immagine potete osservare le grandi qualità di un prodotto sì rotto, sì fallimentare, ma dalle grandi qualità.
Se siete nerd, se vi piace il medium videoludico, se esistete, DOVETE provare almeno una volta nella vostra vita questo grande CAPOLAVORO PER CASO.

L'angolo delle stronzate

ha pubblicato un link

Finalmente Golisco: Alcide Assault è disponibile per voi comuni mortali. Non ve lo aspettavate? Aspettavatelo. Buona divertimentazione, e non drogheggiatevi. E non esplodete nemmeno, se vi è possibile.

L'angolo delle stronzate

Vi piacciono le storie magiche NO? bhe a noi si.
Dopo tanta fatica e blocchi dello scrittore siamo riusciti a creare un capolavoro pieno di drammi femminicidi veleni e NANI e con una trama così complicata da fare invidia a una puntata di black mirror.

In fondo a una laguna incantata viveva un cervo di nome Rotigialdo LoMonaco e il suo cibo preferito sono i nani dal sangue dolce da non confondersi con i nani dal sangue velenoso un giorno Rotigialdo si confuse e morì.
FINE.

Non ci sono interventi da mostrare.