Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Haurlim condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Haurlim, aggiungilo agli amici adesso.

Haurlim

ha scritto una recensione su Marvel’s Spider-Man

Cover Marvel’s Spider-Man per PS4

N.B.: La voce ''Trama'' non va assolutamente letta nel caso non aveste finito il gioco dato che contiene anticipazioni. Le restanti voci, invece, non ne presentano.

Grafica: 8,5
Ambientazione: 8,0
Gameplay: 8,5
Trama: 7,5
Longevità:

Non sono un amante della Marvel, non ho visto i film di spider-man così come non ho letto i fumetti. L'unica mia interazione con il mondo di Spider-man è stato il cartone omonimo visto in giovane età. In ogni caso, il titolo si presenta come un grande action game e non sfigura assolutamente davanti ad altre opere simili. Controllare il ragno e dondolare tra le vie della città è davvero un piacere unico, più volte mi è capitato di perdere tempo semplicemente spostandomi da un posto ad un altro. Il gameplay quindi, è il vero punto forte del gioco coadiuvato da una trama piacevole anche se non ricchissima di spunti. Nonostante ciò, il titolo presenta alcune piccole problematiche: La delusione più grande sono stati i boss, mi aspettavo scontri più epici e diversificati. In realtà ci ritroviamo davanti a boss-fight abbastanza banali. La mole di missioni secondarie, collezionabili e sfide è ingente però alla lunga, nonostante un ottima micro diversificazione anche nelle sfide dello stesso tipo, tende ad annoiare. Avrei preferito più missioni secondarie e meno sfide. In conclusione, il nuovo gioco di spider-man è assolutamente godibile e promosso.

Grafica: 8,5. La grafica è assolutamente apprezzabile, viaggiare nella città dà una sensazione piacevole. Il gioco si attesta sui tipici canoni dei tripla A di questa generazione. L'unico problema è la poca solidità di alcune zone, ad esempio cornicioni o panchine che, raramente a dire il vero, tendono a compenetrarsi col nostro eroe. Una cosa da poco alla fine, visto che per la maggiore ci ritroveremo a svolazzare sui tetti.

Ambientazione: 8,0. La New York di Insomniac è ben resa, viva e vivace. La scelta di rendere i collezionabili delle citazioni al mondo di Spider-Man è azzeccata e rende ad immedesimare il giocatore maggiormente. Nel corso del gioco, inoltre ci ritroveremo ad interagire con diversi personaggi classici. L'unica pecca è la poca varietà di location in cui ci ritroveremo ad agire. Il gioco inoltre presenta una vastissima scelta di costumi diversi, ognuno con perk speciali e diversi.

Gameplay: 9,0. Il gameplay è davvero il fiore all'occhiello di questo titolo. Sempre piacevole e divertente. Combattere, dondolare tra i palazzi, concatenare combo infinite contro diversi nemici tutto è molto piacevole. La scelta di qualche mini gioco informatico non risulta pesante, un po' meno azzeccate le fasi stealth. Il nostro spiddy inoltre possiede una vasta scelta di accessori molto interessante. Le abilità e potenziamenti del costume, invece, risultano molto secondari in fin dei conti. Mezzo voto in meno per le boss fight, che non ho apprezzato particolarmente e da cui mi aspettavo di più.

Trama: 7,5. Ripeto, se non avete finito il gioco, non leggete questa parte. La trama non è malaccia. Il gioco si prende anche delle sue libertà rispetto alla storiografia classica del nostro eroe. Potremo dividere il gioco in due parti, una prima più lenta con Li e una più dinamica e veloce con Rhino, Electro, Vultur, La Sabble e altri antagonisti del nostro ragno. Perché mi sento deluso, per certi versi, da tutto ciò? Perché tutti questi cattivoni, nel gioco, sembrano dei semplici pupazzi molto scarsi. Alla fine ci ritroviamo a sconfiggerli tutti senza troppi problemi, senza lasciarci nulla, come fossero un tipico sgherro da quartiere. Questo poco approfondimento mi ha deluso. L'unico ben fatto è Otto, il resto poca roba. In ogni caso, la trama scorre bene ed è un ottimo contorno per il buon gameplay che il titolo offre, ma poteva essere fatta meglio.

Longevità: 8,5. Il titolo è davvero molto lungo, ma soprattutto ha la capacità di non annoiare mai. Parliamo di 35\40 ore ma che scorrono molto bene fino alla fine.

Non ci sono interventi da mostrare.