Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Imperium: Le Grandi Battaglie di Roma

Imperium: Le Grandi Battaglie di Roma PC

Sviluppato da Haemimont Games e prodotto da FX Interactive, Imperium: Le Grandi Battaglie di Roma è un gioco di strategia uscito il 22 febbraio 2004 per PC Windows · Pegi 12+

8.1

Recensioni

12 utenti

Lord Arancino

Qualcuno di voi ci gioca ancora?

aPaci
Cover Imperium: Le Grandi Battaglie di Roma per PC

Recensione tratta da: http://apaci.altervista.org/imperivm-le- …

Pro:
- Strategico diverso dal solito
- Ricostruzione storica ottima
- Il meglio del genere Real Time Conquest

Contro:
- La grafica 2D non brilla
- Niente di nuovo rispetto ai titoli precedenti

Imperivm: Le grandi battaglie di Roma, per gli amici Imperivm GBR, è il seguito di Imperivm: le guerre puniche. È un gioco che rifinisce e perfeziona le meccaniche dei titoli precedenti, senza però introdurre niente di veramente innovativo.

Il gioco è basato su fatti storici realmente accaduti e riproduce anche alcune delle battaglie più importanti, appartenenti all’età imperiale. Esempi sono l’Assedio di Numanzia (134 a.C.) o lo scontro di Alesia (52 a.C.);

Il genere Real Time Conquest, cui appartiene questo gioco, è incentrato sulle azioni militari più che sulla gestione delle risorse. Le risorse che potremo impiegare sono due: cibo e oro. Il primo lo potremo reperire dai villaggi, mentre l’ultimo verrà prodotto in automatico dalla nostra fortezza con il tempo.
Le civiltà disponibili sono otto e ognuna avrà strutture, unità e caratteristiche differenti. Esse sono: Roma Repubblicana, Roma Imperiale, Gallia, Iberia, Egitto, Cartagine, Germania, Britannia. Durante il gioco non sarà possibile costruire nulla, ma bisognerà invece conquistare i forti, le fortezze e i villaggi che troveremo nella mappa. Potremo creare vari tipi di unità e potenziarle in vari modi, ma il vero fulcro del gioco saranno gli eroi: potenti unità a cavallo, dotati di grandi abilità potenziabili con l’aumento del livello. A essi potremo affidare le truppe per renderle ancora più potenti.

Nel gioco sono disponibili diverse modalità di gioco, tra le quali: Apprendistato, ovvero il tutorial; Grandi Battaglie, che è la campagna, la quale comprenderà a sua volta “Grandi Battaglie di Roma” in cui utilizzeremo la fazione romana e “Grandi Sfide di Roma” dove invece utilizzeremo le fazioni nemiche di Roma; Conquista, che permetterà di scegliere una delle civiltà disponibili e con essa creare il proprio impero; Strategia e Multigiocatore, per giocare contro il CPU o contro altri giocatori online; Editor, in cui attraverso un programma integrato nel gioco potremo creare le nostre mappe personali in cui combattere.

Nel comparto grafico il gioco mostra il suo punto debole. Il motore di gioco è infatti realizzato in un 2D piuttosto scarso dal punto di vista visivo, ma che permette quantomeno una grande accessibilità dal punto di vista dei requisiti.

La componente sonora è invece eccellente, caratterizzandosi infatti per effetti e voci ottimi. Il gioco è inoltre doppiato in italiano.

In definitiva chi ha giocato i titoli precedenti non si troverà di fronte a un gioco completamente nuovo, quanto piuttosto all’apoteosi della serie. Se pertanto vi sono piaciuti i titoli precedenti o se non li avete mai provati ma vi piacciono gli strategici, non posso che consigliarvi questo gioco (il quale è uno dei giochi che nonostante l’apparente semplicità mi ha tenuto incollato al computer per più tempo).

Voto: 4/5

8

Voto assegnato da aPaci
Media utenti: 8.1

Non ci sono interventi da mostrare.