Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Need for Speed Payback

Sviluppato da Electronic Arts, Need for Speed Payback è un gioco di guida uscito il 10 novembre 2017 per PC Windows · Pegi 12+ · Link: origin.com

·

Need for Speed™, una delle serie di videogiochi più vendute al mondo, torna in grande stile con il nuovo, vendicativo Need for Speed Payback. Sullo sfondo della corruzione di Fortune Valley, il tradimento ha diviso te e la tua banda e il desiderio di vendetta l'ha riunita per sconfiggere la Loggia, una spietata organizzazione che esercita il suo controllo sui casinò, i criminali e i poliziotti della città. In questo paradiso del gioco d'azzardo, la posta in palio è alta e la Loggia ha sempre le carte vincenti in mano. Entra in un avvincente e variegato mondo nei panni di Tyler "il Pilota", Mac "lo Showman" e Jess "l'Autista". Ognuno dei personaggi dovrà affrontare gare, missioni e sfide per guadagnarsi il rispetto del sottobosco della Valley e gareggiare nella sfida finale per sconfiggere la Loggia una volta per tutte. La tua auto è l'asse su cui ruota ogni tua azione. Crea bolidi unici con prestazioni ad alto livello e personalizzazioni estetiche mai viste prima. Spingili al limite per sfuggire alla polizia in inseguimenti epici. Affronta altri piloti in testa a testa all'ultima sportellata, tra canyon, deserti, montagne e strade cittadine. Alza la posta in palio e moltiplica le tue vincite puntando altro denaro di gioco su tutti gli eventi, le sfide e le missioni. Ma ricorda: potresti anche perdere tutto. Infine, mostra a tutti chi è il vero mago del volante: connettiti e competi tramite le Raccomandazioni Autolog con gli amici e, per la prima volta, con potenziali rivali. Confronta i tuoi risultati nella classifica con giocatori con un livello di abilità simile al tuo. Da folli rapine a devastanti inseguimenti di auto passando per scenari mozzafiato, vivi l'avventura di Need for Speed™ Payback a tutta adrenalina.

5.5

Recensioni

1 utente

Jayson

Jayson ha scritto una recensione su Need for Speed Payback

Cover Need for Speed Payback per PC

Peggio, del peggio...

Non sono mai stato un amante della serie Need for Speed, ma ne ho giocati un po', quali: Undrground, Carbon, Shift, Pro Street, The Run, Monst Wanted 2012, Need for Speed 2015.

Il Need for Speed del 2015 non mi era dispiaciuto affatto nonostante qualche difettuccio, ma era un buon punto di partenza per i ragazzi di Ghost Games.
All'annuncio di Payback era sorta in me una certa curiosità, non così elevata da farmi comprare il titolo, ma ci speravo veramente molto. Dato che l'annuncio di Forza Horizon 4 mi ha fatto venire un'elevata voglia di giocare a qualche titolo di corse, ho deciso di approfittare dell'abbonamento di Origin Access per potermi giocare questo Payback. Ora, basta coi preamboli ed andiamo al punto.

Le mie aspettative erano abbastanza elevate dato il precedente lavoro dei Ghost, ma non mi aspettavo un titolo così mal concepito.

La storia non è male, anche se è stato visto e rivisto un bel po' di volte, fondamentalmente abbiamo un'organizzazione della malavita che fondamentalmente domina Fortune Valley. Il nostro compito? Smantellarla attaccando le varie fazioni che sono state "comprate".
Il problema fondamentale di questa storia, è la narrazione, abbastanza inconsistente. Giunti a circa metà gioco, si può cominciare a sentire una certa noia, derivata anche dalla gestione degli upgrade da effettuare alle auto (ne parlerò poco più avanti).
I protagonisti hanno una caratterizzazione discreta, ma nulla che faccia gridare al miracolo...

Il sistema di guida, funziona, almeno in parte... Non si hanno problemi nelle varie modalità di guida, sebbene la "derapata" regna incontrastata, ma nel momento in cui andremo ad affrontare le varie corse fuoristrada incapperemo nel fastidioso effetto "saponetta", già visto nel primo The Crew.
In linea generale, si può dire che comunque funziona abbastanza bene.
Si sente molto la mancanza di un clima variabile, dato che ci ritroveremo a girare per Fortune Valley svariate ore.

Il comparto grafico, può sembrare inferiore al suo predecessore, ma sono abbastanza certo che sia dovuto al fatto che nel 2015 giocarono col fatto che non ci fosse un ciclo giorno/notte e col bagnato, per esaltare i dettagli delle auto e delle varie zone della mappa. Una nota veramente dolente, riguarda il porting in sé, dato che le varie cinematiche non erano al quanto orrende da guardare a causa di un frame-rate veramente basso.

Il doppiaggio italiano, direi che è discreto. Ho notato problematiche riguardanti la mancanza di una certa sincronia tra il parlato ed i sottotitoli.
Le varie canzoni presente, le ho trovate quasi tutte estremamente fastidiose, ma questo è un mio personalissimo parere.

Il problema più grande, quello che veramente affossa questo titolo, è il sistema di upgrade per le varie auto e la sua relativa gestione.
Mi sarà difficile descrivere il meccanismo, ma fondamentalmente ogni auto è specializzata in una categoria (Corsa, Derapata, Accelerazione, Fuoristrada, Fuga) ed ogni auto necessita di 6 carte, c'è da sottolineare che vi sono 6 differenti costruttori e che se vengono "installate" 6 carte dello stesso costruttore, si hanno dei bonus.
Il problema deriva dal fatto che Ghost Games ci abbia messo le micro-transazioni sbilanciando di molto il gioco, partendo dall'inserimento di una sorta di slot machine per la carte (bisogna buttare 3 carte per avere la possibilità di prenderne 1, nella speranza che ci capiti quella utile) fino ad arrivare ai pochi crediti che vengono dati per ogni corsa vinta. Fondamentalmente, ad un certo punto, dovremo decidere se comprare un auto ed investire del tempo su di essa (rigiocando le varie corse che abbiamo già affrontato) o tenercene più di una, così da poter investire i vari crediti nel potenziamento di quest'ultima.
In "nostro soccorso" vi sono le loot box, dove all'interno potremo trovare punti per poter "giocare" alla slot machine, crediti e carte per la personalizzazione estetica della nostra auto. Come possiamo entrare in possesso di queste loot box? Ovviamente pagando oppure portando a compimento alcuni obiettivi (e ripetendo allo sfinimento determinate azioni).

Riassumendo, pro:
- Sistema di guida semplice, ma...
- Tante attività, ma...

Contro:
- Storia e narrazione
- Semplice, ma problematico nel fuoristrada
- Tante attività, ma fondamentalmente tutte uguali e terribilmente monotone
- Colonna sonora
- Gestione delle auto

Spero di essere stato abbastanza chiaro, questo gioco mi ha mandato in coma i neuroni... Ed a parer mio, è il peggiore della serie.

PlayStation Bit

Need for Speed Payback: Electronic Arts, Garage Italia Customs e GameStop per una Ford Mustang esclusiva

Dopo la partnership con Radio 105, tutto è pronto per l'uscita di Need for Speed Payback. Ma questa volta Electronic Arts ha deciso di spingersi oltre. Per celebrarne l'uscita, EA porta all'estremo un … · Leggi tutto l'articolo

Gamesvillage.it · RSS

Need For Speed Payback, in arrivo una Ford Mustang ispirata al gioco

Tutto è pronto per l'uscita di Need for Speed Payback, il nuovo capitolo del famoso franchise dedicato al racing e al tuning. Ma questa volta Electronic Arts ha deciso di spingersi oltre. Per celebrar … · Leggi tutto l'articolo

Gamesvillage.it · RSS

Need for Speed Payback nello splendore dei 4K a 60fps nel nuovo trailer

Electronic Arts ha pubblicato un nuovo gameplay trailer atto a mostrare le meraviglie grafiche di Need for Speed Payback nella splendida risoluzione 4K, alla meravigliosa fluidità garantita dai 60fps, … · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.