Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Silent Hill: Book of Memories (PS Vita)

Silent Hill: Book of Memories PS Vita

Cover Silent Hill: Book of Memories (PS Vita)
Genere
Azione/Avventura
Data di uscita
2 novembre 2012
Produttore
Konami
Sviluppatore
Konami
Età consigliata
18+

"Non ho certo approcciato Book of Memories con chissà quale entusiasmo, ma speravo comunque di trovarmi di fronte a una produzione sufficientemente interessante da riuscire a coinvolgermi almeno per qualche ora. Sfortunatamente c'è voluto ben poco per farmi tornare con i piedi per terra. La povertà di un gameplay fatto di situazioni sempre uguali e senza la benché minima ispirazione, ha finito per trascinare tutto il gioco in un baratro fatto di noia e frustrazione. Se proprio vuoi fare un titolo così carogna, devi giustificarlo con una giocabilità altissima e ricca di situazioni allettanti, ma questo Silent Hill di certo non rientra in tale casistica. Un altro flop, che non aiuta certo PS Vita a rimpolpare la sua carente line up e tanto meno giova all'immagine di Konami, incapace di rimettere sui binari una serie sempre più allo sbando." da GamesVillage.it

6.3

Recensioni

7 utenti

Visitatore

Aggiungi alla collezione

"Non ho certo approcciato Book of Memories con chissà quale entusiasmo, ma speravo comunque di trovarmi di fronte a una produzione sufficientemente interessante da riuscire a coinvolgermi almeno per qualche ora. Sfortunatamente c'è voluto ben poco per farmi tornare con i piedi per terra. La povertà di un gameplay fatto di situazioni sempre uguali e senza la benché minima ispirazione, ha finito per trascinare tutto il gioco in un baratro fatto di noia e frustrazione. Se proprio vuoi fare un titolo così carogna, devi giustificarlo con una giocabilità altissima e ricca di situazioni allettanti, ma questo Silent Hill di certo non rientra in tale casistica. Un altro flop, che non aiuta certo PS Vita a rimpolpare la sua carente line up e tanto meno giova all'immagine di Konami, incapace di rimettere sui binari una serie sempre più allo sbando." da GamesVillage.it