Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Grand Theft Auto: Vice City

Grand Theft Auto: Vice City PS2

Sviluppato da Rockstar North e prodotto da Rockstar Games, Grand Theft Auto: Vice City è un gioco d'azione e avventura uscito l' 8 novembre 2002 per PlayStation 2.

9

Recensioni

31 utenti

MEME

ha pubblicato un'immagine nell'album Il vostro amichevole Cartman di quartiere

Romanthekid
Cover Grand Theft Auto: Vice City per PS2

Gli anni '80 fatti videogioco.

GTA: Vice City non ha bisogno di presentazioni. Si tratta del capitolo che molti, me compreso, considerano ancora oggi il migliore capitolo della serie Rockstar. Ma perchè c'è tutto questo amore nei confronti del gioco? Presto detto: Gli anni '80.

La prima differenza che salta all'occhio di chi ha giocato la serie fin dal suo primo capitolo è la loquacità e il carisma del protagonista, Tommy Vercetti (magificamente doppiato da Ray Liotta), che appena uscito dal carcere dopo anni di detenzione viene mandato dal suo boss, Sonny Forelli, a Vice City. Il fine ultimo è prendere una fetta delle ricchezze illegali che la città può offrire anche alla Mafia italiana. Per ovvie ragioni andrà tutto storto, e Tommy si troverà da solo nella città del vizio in cui comincerà a scalare la gerarchia criminale lavorando per cubani, haitiani, rockstar, motociclisti e infine e sopratutto per se stesso.

Il gameplay è ripreso paro paro da GTA III, con alcune migliorie nel sistema di movimento, di combattimento e di shooting (inizialmente doveva essere un'espansione di GTAIII). Sono state aggiunte anche le due ruote nella forma di moto pesanti, moto da corsa, scooter e anche moto da cross. Bella anche l'aggiunta di elicotteri e di un idroplano che ci permetteranno di volare sopra Vice City. In GTAIII i mezzi volanti furono rimossi a causa dell'unidici Settembre.

La longevità si attesta sempre su alti livelli grazie alla moltitudine di missioni primarie e secondarie e grazie ad un buon sistema di economia interna che ci permetterà di comprare proprietà e appartamenti. Non mancheranno ci pacchetti nascosti (qua totem) e i vari salti unici, più una sequela di attività secondarie di avrio tipo (corse, destruction derby etc, etc...).

Tecnicamente il gioco non è invecchiato benissimo, almeno in questa sua versione per PS2, ma all'epoca era veramente un gran bel vedere. Discorso diverso per lo stile di Vice City e dei suoi personaggi, che sono ancora al top oggi. La colonna sonora è leggendaria e comprende alcuni dei migliori brani di quegli anni. Personalmente ve lo consiglio, anche se vi direi di optare per la versione PC, che per ovvi motivi può essere fruita in maniera decisamente migliore sia a livello grafico che a livello di controlli (le sezioni di shooting con mira manuale sono un vero inferno).

9.5

Voto assegnato da Romanthekid
Media utenti: 9

Non ci sono interventi da mostrare.