Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Naughty Dog e prodotto da Sony Computer Entertainment, Uncharted: Drake's Fortune è un gioco d'azione e avventura uscito il 7 dicembre 2007 per PlayStation 3 · Pegi 16+

"Non sarà una killer app a tutti gli effetti, come da molti acclamato, ma Uncharted ha l'indiscutibile merito di divertire e intrattenere il pubblico senza richiedere loro un particolare impegno. Un pregio, a ben vedere, perché Uncharted riesce nelle otto ore di gioco richieste ad intrattenere senza annoiare e divertire senza frustrare. Una sorta di libro-gioco che racconta una storia avvincente dentro cui immergersi e propone al giocatore un gameplay ormai consolidato che lo fa sentire a casa." da gamesurf.it

8.2

Recensioni

157 utenti

xcelsius

ha scritto una recensione su Uncharted: Drake's Fortune

Cover Uncharted: Drake's Fortune per PS3

Ciao, sono Nathan Drake

Più che un titolo, Uncharted è ormai una saga di successo che non ha bisogno di presentazioni, con Drake's Fortune essa raccoglie l'eredità lasciata dal "vecchio" Tomb Raider e la volge al maschile, riprendendo tutti gli elementi classici dell'avventura dinamica con l'aggiunta di qualche variante platform (dove si vede l'impronta della Naughty Dog).

Il gameplay risulta essere un po' troppo sbilanciato verso la componente sparatutto ma nel complesso l'esperienza di gioco è leggera e divertente, complice anche l'atmosfera briosa creata dal protagonista Nathan Drake e dai personaggi di supporto Sully ed Elena. Il trio presenta una caratterizzazione quasi abbozzata, archetipica, che a fini introduttivi funziona benissimo -anche perché sarà ampliata nei successivi capitoli- tuttavia lo stesso non si può dire degli antagonisti che nella loro eccessiva stereotipizzazione risultano solo essere poco carismatici (eccezion fatta per i discendenti che creano una inattesa atmosfera horror verso il finale).

La grafica è straordinariamente dettagliata per i tempi e risulta essere invecchiata bene anche dopo 10 anni (seppur sia consigliabile la Remastered, essendo il più vecchio è il capitolo che ne ha giovato maggiormente), mentre per quel che riguarda le ambientazioni sanno quasi tutte di già visto, idem la trama, insomma quante volte si è parlato della ricerca di El Dorado? Perfino i colpi di scena, come il "tradimento" di Sully, risultano essere piuttosto telefonati ma sono scelte consapevolmente banali, coerenti con un qualcosa in divenire, che doveva innanzitutto "farsi piacere" ed essere lasciato aperto per un futuro che oggi sappiamo essere alquanto radioso.

Gameplay 75 / 100
Grafica e Ambientazioni 85 / 100
Trama 70 / 100
Personaggi 75 / 100

Eurogamer.it · RSS

Lo spettacolare corto di Uncharted con Nathan Fillion potrebbe diventare "una serie o qualcosa di più"

Uncharted e l'universo cinematografico stanno flirtando da ormai un po' di tempo con un progetto in mano al regista Shawn Levy che, a meno di rivoluzioni, dovrebbe proporre Tom Holland (l'attuale Spid … · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit

Uncharted: Nathan Drake non viene colpito dai proiettili, piuttosto perde la sua… Dose di fortuna!

Veniamo a conoscenza di una piccola curiosità relativa a Uncharted e in particolare al suo protagonista, Nathan Drake: a quanto sembra egli non viene mai colpito dai proiettili dei nemici, se non un'u … · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit

La saga di Uncharted avrebbe ancora tanto materiale per continuare, secondo l'autrice

Nathan Drake sarà anche andato in pensione, ma ciò potrebbe non mettere fine alle uscite regolari della saga. Come già accaduto con Uncharted: L'Eredità Perduta, la serie potrebbe proseguire con un pe … · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.