Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Polyphony Digital, Gran Turismo Sport è un gioco di guida uscito il 18 ottobre 2017 per PlayStation 4 · Pegi 3+ · Link: store.playstation.com

Il miglior simulatore di corse automobilistiche è tornato ed è più in forma che mai su PS4.

• Scopri le vetture più realistiche al mondo, con una grafica ultra-realistica.
• Guida 140 delle più veloci e ambite auto del mondo, dai prototipi esclusivi alle fuoriclasse dell'automobilismo.
• Gareggia su 19 diversi tracciati in varie località, tra cui il leggendario Nürburgring e la Tokyo Expressway.

IL NUOVO STANDARD NEI GIOCHI DI CORSA

• Il titolo offre in esclusiva l'unico campionato online FIA ufficiale. Gareggia per la tua nazione o per la casa automobilistica che preferisci.
• Il nuovo motore fisico e il realismo nella maneggevolezza rendono l'esperienza di guida perfetta per esperti e neofiti.
• Le varie divisioni per età, regione e stile di guida permettono a tutti i piloti di sperimentare l'emozione della competizione online.

8.6

Recensioni

10 utenti

Ammiragliobyrd

ha scritto una recensione su Gran Turismo Sport

Cover Gran Turismo Sport per PS4

Gran Turismo Sport

Il gioco mi piace, ma manca una cosa fondamentale...La sostituzione dei pezzi della macchina...non c'è più.
Quando ho iniziato a giocare sono andato subito a cercare questa soluzione, ma gira a destra e manca ma non lo trovavo, così sono andato sul web per vedere dove si trovasse, invece ho letto che non c'erano più. Adesso il gioco al massimo ti da la possibilità di alzare e abbassare l'assetto della macchina e le varie angolazioni di ammortizzatori, si può cambiare il colore dell'auto e il vestiario del personaggio, ma la mancanza e l'emozione di poter vedere l'auto trasformarsi con i vari pezzi di ricambio abbassano e di molto la bellezza del gioco. Le auto restano le stesse che compri. Peccato...

7

Voto assegnato da Ammiragliobyrd
Media utenti: 8.6 · Recensioni della critica: 7.9

Ammiragliobyrd

ha scritto una recensione su Gran Turismo Sport

Cover Gran Turismo Sport per PS4

Gran Turismo Sport

Dopo 18 anni ritorno a giocare a un gioco di GT, emozione ? Tanta. Ancora devo vedere tutte le opzioni, ma ho fatto la mia prima gara e devo dire che mi ha riportato a quando avevo per l'appunto 18 anni. Tanti anni fa... :)

7

Voto assegnato da Ammiragliobyrd
Media utenti: 8.6 · Recensioni della critica: 7.9

Vauxhall

ha scritto una recensione su Gran Turismo Sport

Cover Gran Turismo Sport per PS4

Aggiornamento recensione

Dopo averlo abbandonato, causa single player iniziale veramente scarno, l'ho riacquistato dopo aver saputo dell'aggiunta della classica modalità GT. Eccolo il GT che mi piace! Tante, tantissime gare. Auto tutte Premium. Grande giocabilità anche con il solo joypad. Continue aggiunte di auto, piste e competizioni. Il livello di sfida è tornato ad essere meno punitivo ma forse così anche meno competitivo, lacuna storica della serie. I settaggi delle auto ora tendono più all'arcade che alla simulazione ma così il gioco è più immediato e fruibile. Se anche l'occhio vuole la sua parte poi, qui c'è da strabuzzarli. Le auto sono eccellenti e tutto sommato anche le piste. L'editor delle livree poi resta graditissimo per non avere le proprie auto uguali a tutte facendole nel tempo diventare anonime.
Nel complesso però non riesco a farne a meno di GT e questo capitolo continua a divertirmi e coinvelgermi.

Solaire

ha scritto una recensione su Gran Turismo Sport

Cover Gran Turismo Sport per PS4

The Real Driving Simcade*

Nuovo motore fisico, nuovo motore grafico, sonoro migliorato, in costante aggiornamento ed espansione: questo rappresenta l'ultima fatica di Polyphony Digital, uno spin-off che pone come colonne portanti il gioco online, la varietà di livree applicabili e la fotografia.

L'ultima fatica di Kazunori Yamauchi, come sempre, introduce il giocatore immergendolo nell'ennesima mastodontica introduzione che rappresenta al meglio tutto ciò che il mondo delle auto rappresenta: la regia di questa, come da garanzia, affascina come pochi titoli dello stesso genere.
Veniamo ai contenuti: oltre 240 vetture provenienti da 33 brand e 71 tracciati, oggigiorno molti di più rispetto al rilascio del titolo. La miglior cosa è che il gioco continuerà ad aggiungerne ulteriori gratuitamente.
Troviamo inoltre un menù dove possiamo personalizzare le nostre vetture come più preferiamo (e con una quantità di adesivi praticamente infinita dato che si possono scaricare direttamente da PC) e che possiamo condividere con tutti gli altri giocatori!

Per accedere all'online ci sono due sezioni:
-Sport: I server pubblici, dove di norma si trovano 3 selezioni di cui una dedicata alle gare settimanali e altre due a due campionati gestiti dalla Polyphony Digital e dall'associazione FIA (per questioni di contratto con questa, PD ha reso obbligatorio il salvataggio online, scelta che ha suscitato grande ambiguità tra i giocatori); nei due campionati dovremo firmare un contratto con un brand che ci darà le loro vetture di cortesia Gr.3 e Gr.4
-Lobby: Server privati, dove ogni giocatore può aprire una stanza e farla come più preferisce
Nota bene: Per accedere alla sezione "Sport" bisognerà prima guardare due video dedicati all' "etichetta" del pilota, quindi regole e comportamenti che i piloti devono avere per far sì che la propria performance rientri nei parametri senza esseri pericolosi nei confronti di altri.

Come siamo messi col Single Player? Su questo esistono diverse modalità:
-Arcade: gara classica, scegli macchina, tracciato, difficoltà e scendi subito in pista
-Sfida a tempo: Modalità per praticare e migliorarsi, c'è anche il ghost che imiterà perfettamente il nostro miglior giro
-Prova derapata: Una prova a punti su alcuni punti del tracciato dove si deve semplicemente far bruciare le proprie gomme sull'asfalto
-Gara personalizzata: Simile all'Arcade, con la differenza che si può modificare qualunque parametro
-GT League: in base al proprio livello pilota, abbiamo accesso a questa modalità carriera piena di eventi sempre più tosti man mano che si sale di grado
-Accademia di guida: Qui si imparano le basi, con tanto di auto omaggio ogni 10 prove per stimolare il giocatore ad andare avanti e due auto premio se si riesce a raggiungere l'oro in ogni evento (una se si ottiene tutto argento)
-Sfida Missioni: Una serie di eventi in cui dovremo tirare fuori il massimo per ottenere i migliori risultati, anche qui con due auto in palio per l'oro e un auto omaggio ogni stage concluso
-Esperienza su Circuito: Si impara ad affrontare i tracciati che il gioco propone, prima si imparano le varie sezioni in maniera specifica e poi si fa un "giro in attacco". Ad ogni tracciato completato, un auto omaggio.

...Come come? Sospettate che in questo gioco si ottengono auto molto facilmente? Non in tutti i casi, ma generalmente è così. Tenete conto che ogni giorno, se guidate almeno per 50 chilometri, avrete un auto omaggio (non saranno a scelta, bensì casuali, anche nelle varie prove).
Ti è capitato un doppione? Ahi ahi, qui parte la prima grande critica: le auto omaggio NON SI POSSONO RIVENDERE, ma solo toglierle dal garage senza sé e senza ma. Vi ritroverete nel giro di pochi giorni con un garage pieno zeppo di vetture, alcune anche un po' costose! Cara PD, non puoi sfruttare così tanto la caratteristica delle auto omaggio se poi finisce per diventare uno "strazio". Come fa un fattore così pregevole a diventare un "uffa cheppalle ancora la solita Renault"?
Ovviamente, sarà difficilissimo che tra le auto omaggio vi capiti una Ferrari P40 da 20.000.000 di crediti, ma non sia mai

A gameplay come siamo messi? Troppe, ma davvero troppe critiche ingiuste per un gameplay che, seppure non può definirsi simulativo, è davvero ben curato. Le sospensioni son realizzate divinamente, la "distribuzione di peso" delle macchine è molto realistica, ti punisce se tenti di schiacciare troppo il pedale dove non dovresti. Altro fattore pregevole (a livello personale) è la mancanza di un rewind, che spinge i giocatori ad avvicinarsi al VERO metodo di gara che si dovrebbe seguire (tu impari il tracciato e gareggi come si deve) ed un menù di setup molto approfondito: sospensioni, gomme, deportanza, trasmissione, LSD, ecc.
Unica nota negativa che impedisce a GT Sport di essere un simulatore vero e proprio è la presenza eccessiva di aderenza nelle gomme, anche in quelle dure (comfort a parte). L'IA è abbastanza semplice, anche nelle difficoltà più elevate (si nota però un miglioramento dove, vista una diminuzione di gap, invece di rischiare una botta l'avversario può cambiare per poco la traiettoria, segnalando con la freccia, in modo da lasciare un sorpasso pulito). Ci troviamo in una community che prende seriamente il mondo delle corse esattamente come in un Assetto Corsa, nonostante la presenza di qualche dente avvelenato che farà sempre una mossa disonesta: siamo contro il mondo, impossibile non trovarne. Il titolo sarà godibile anche con l'uso del pad, se non ci si può permettere un volante.
Sul supporto di questo, a proposito: abbiamo un ottimo Force Feedback assieme ad un notevole supporto della frizione, tanto da competere con simulatori di alto calibro come iRacing e Assetto Corsa.

Cosa non funziona? Un singolo fattore: il sistema di penalità. Terrificante. Se vieni sbattuto via i secondi di penalità li prendi tu, e sono perlopiù gestiti in maniera pessima (tagli piccolissimi che danno 5 secondi di penalità e vere e proprie scorciatoie che si riducono a 3 secondi), cosa che renderà frustrante l'esperienza. Si sta provando a risolverlo attraverso delle sezioni di rettilineo dove i giocatori penalizzati sono obbligati a rallentare, ma è solo in determinate gare online, per ora, che sarà disponibile questa feature.

Sul comparto grafico veramente poco da dire, le auto sono realizzate perfettamente e l'illuminazione è sfruttata in modo da sembrare tutto perfettamente naturale; inoltre le foto e i replay fanno sembrare le gare provenienti dal vivo, tanto ci si è messi l'impegno. Da ridire sulla qualità degli "umani" e dell'erba fuori tracciato, ma non ci si fa molto caso rispetto a tutto il resto.

Da aggiungere: c'è un ottimo sistema di Pit Stop dal menù intuitivo e dettagli che danno un maggior tocco di realismo alle gare, come le ruote che perdono aderenza a contatto con lo sterrato (si "sporcano" letteralmente) ed il loro consumo che influisce sulla manovrabilità della vettura.

Altro difetto, questa volta sul lato competitivo: c'è da lavorare abbastanza sul bilanciamento, soprattutto nelle categorie N300/400 e Gr.3. Molti su Sport tendono ad utilizzare le stesse auto per questo motivo qui.

Sul sonoro: ottimi miglioramenti, solo quel "fischio" da supercharger che dà veramente molto fastidio, soprattutto con la visuale nell'abitacolo. Alcune vetture, però, sono molto ben realizzate su questo punto, tant'è vero che in auto come la Delta Evoluzione si sente persino il turbo flutter.

Commento personale: Il titolo ha davvero tanto, ma tanto, da offrire. E continueranno ad aggiungere contenuti per i prossimi anni; se siete indecisi sull'acquisto di questo titolo, sappiate che, nonostante le numerose modalità, ha il suo fulcro nell'online. La comunità è ottima, la competizione c'è, le auto ci sono e pure i tracciati; non lasciatevi abbindolare dai pregiudizi: dietro a questi si nasconde una perla che vi darà tantissime ore di gioco.

Non ci sono interventi da mostrare.