Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Resident Evil 2 (1998) PSX

Sviluppato da Capcom, Resident Evil 2 (1998) è un gioco d'azione e avventura uscito l' 8 maggio 1998 per PlayStation.

9.3

Recensioni

55 utenti

Johnlocke07

ha scritto una recensione su Resident Evil 2 (1998)

Cover Resident Evil 2 (1998) per PSX

Virus T & G, scenari A & B, l’interconnessione di Leon & Claire.

Resident Evil 2 uscì nel 98 due anni dopo il primo capitolo, ad oggi viene considerato e lo ritengo uno tra i massimi esponenti del suo genere, quindi tra i migliori survival horror di tutti i tempi e tra i giochi più venduti della storia.

Il suo successo deriva non solo dal gameplay, una formula stravincente e ampiamente apprezzata dal primo capitolo, qui fedelmente riproposta. Il giocatore si reca nella mastodontica centrale di polizia, con i propri sfondi prerendirizzati e le inquietanti telecamere fisse, porta dopo porta, sconfiggendo o evitando creature aberranti, nella ricerca di risorse, oggetti chiave da trovare, combinare, esaminare e utilizzare nel posto giusto al momento giusto.

No Resident Evil 2 non si limita in questo, sacrificando solo leggermente la cupa atmosfera del predecessore, propone una trama e un intreccio narrativo ben diverso, più emotivamente d’impatto e interconnesso.
Nel primo Resident Evil poche erano le differenze fra un personaggio e l’altro, vi era più uno scambio di ruolo, tutt’altro in Resident Evil 2 è stato fatto letteralmente un passo avanti, si tratta di seguire la storia da 2 punti di vista differenti che convergono in ben 4 campagne, in questo caso sono gli scenari B di Leon e Claire che fanno la differenza, per quanto la maggior parte delle sessioni di gameplay e luoghi resteranno assolutamente invariati, non si può dire lo stesso dei boss da affrontare, delle cutscenes, del finale e delle armi in possesso di ambedue i protagonisti.

Sovente il giocatore commetteva l’errore che una volta finito lo scenario A di Leon, pensava di aver visto/fatto tutto, oppure cambiava cd per utilizzare Claire NON caricando lo slot di salvataggio, ma optando per una nuova partita, in questo modo il giocatore aveva appena iniziato l’ennesimo scenario A di Claire, difatti non c’è connessione fra i 2 scenari A, un po come il primo Resident Evil, le differenze più sostanziali consistevano nei soli coprotagonisti che si incrociavano nei rispettivi scenari a prescindere da A e B, vale a dire l’affascinante ed enigmatica Ada Wong per Leon e l’innocente bambina Sherry Birkin per Claire.

Gli scenari B vanno assolutamente giocati, seppur con delle incongruenze più di gameplay che altro, visto che vi toccherà sempre cercare le medesime chiavi negli stessi posti, all’epoca arricchivano non di poco la storia e che io sappia non si era mai vista una storia narrata in questo modo in un Survival Horror, per farvi capire Resident Evil 4 e 6 ripropongono lo stesso tipo di struttura narrativa non riuscendo minimamente ad eguagliare il 2. Vabbè che non lo eguagliano in nulla, ma questo è un altro paio di maniche. rotfl

La colonna sonora scelta per risaltarne l’atmosfera è di ottimo livello, particolare quella scelta per Birkin mi gasa proprio.
Una Menzione d’onore per altri sopravvissuti, oltre le 4 campagne avrete già sentito parlare di Hunk e Tofu, si tratta di altri 2 personaggi utilizzabili in 2 modalità extra che si sbloccano solo in determinate condizioni.

A distanza di ben 21 anni domani esce il Remake di questo gioco, forse era improponibile optare per un copia e incolla dopo tutto questo tempo, sono stati apportati dei cambiamenti generali notevoli che sicuramente alcuni saranno ben accetti avendo già provato da demo, per altri lo scopriremo insieme!
https://www.youtube.com/watch?v=5ISfVnl5 …

9

Voto assegnato da Johnlocke07
Media utenti: 9.3

Non ci sono interventi da mostrare.