Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Remedy sta pensando ad un nuovo Max Payne?

Poche ore fa Remedy Entertainment ha pubblicato sul proprio account Twitter un'immagine molto interessante, anticipando che domani alle ore 18:00 arriverà un grosso annuncio sulla pagina Instagram di Control. Il videogioco, che è stato mostrato durante l'ultimo E3 di Los Angeles, è un action in terza persona in cui si farà particolare affidamento sulle abilità paranormali, potremo infatti utilizzare un'arma speciale che ci permetterà di manipolare la fisica e l'ambiente.



Big announcement coming tomorrow. Keep an eye on @controlremedy on Instagram at 12pm EDT.

https://s.w.org/images/core/emoji/11/72x72/1f34e.png

https://s.w.org/images/core/emoji/11/72x72/1f4f0.png

pic.twitter.com/bsVQTLdc0M

— Remedy Entertainment (@remedygames) September 26, 2018

L'immagine mostrata nel Tweet dai ragazzi di Remedy è però abbastanza particolare, prima di tutto all'interno dello zaino vi è una copia della versione PC di Max Payne ed una per la prima Xbox di Max Payne 2, oltre che un numero della rivista PC Gamer con in copertina appunto Control. Questi indizi ci inducono a pensare che l'annuncio di domani possa riguardare anche una remastered dei primi due capitoli di Max Payne. Bisogna però precisare che l'IP di Max Payne è nelle mani di Rockstar, che ha pubblicato il terzo capitolo della saga, ed una eventuale collection dovrebbe appartenere alla software house, che però al momento è impegnata nell'ultimare Red Dead Redemption 2.



Vi piacerebbe rivedere le avventure di Max in questa generazione di console? Attendiamo le ore 18:00 di domani per scoprire di più su queste speculazioni.

Continua la lettura su www.playstationbit.com

27 settembre 2018 alle 15:30

Condiviso da popcornking e altri 4.Piace a 7 persone

 

Sarà la retrocompatibilità dei primi 2 con la xbox one....cosi, guardando lo zaino con la versione xbox. :D Comunque Max Payne è di rockstar adesso, quindi Remedy non ha più nulla a che fare con lo sviluppo di nuovi capitoli.

 

@Neve Valkoinen L' Ip era di proprietà dei Remedy, tanto è che il primo su pc fu distribuito da Microsoft. Poi subentrò Rockstar come distributore per console e successivamente si compro il brand da remedy quando uscii il secondo capitolo. :) edit: vendette i diritti a Take two per la precisione

 

Sarebbe molto gradito un VERO Max Payne 3, e non quella merda che ha fatto Rockstar, con Max pelato nelle favelas (WTF?)

 

Perché, cosa aveva che non andava il 3 rispetto ai primi due ? Non mi pare che fossero così distanti come storia e gameplay . Magari ce ne fossero oggi di action come MP3

 

@Svyturis max pelato, cambio di atmosfera, via storia in sospeso (Mona), sviluppato da Rockstar e non da Remedy (e infatti si è visto) e la lista potrebbe continuare. Max Payne 3 è un ottimo TPS (cosa action) ma non è Max Payne 3.

 

@Gray_Locked Max è pelato solo in un capitolo e comunque non mi pare così grave ,il cambio di atmosfera c'è stato in alcune parti ma non è stato un cambio in peggio , diverso ma non peggiore . L'unica cosa è la storia con Mona. Comunque , si , pensandoci su bene ,in un ipotetico 4 capitolo sarebbe auspicabile un ritorno alle atmosfere dei primi due ..ma remedy davvero non può più metterci le mani su questa serie?