Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Cyberpunk 2077, sviluppatori obbligati a guardare opere come Blade Runner e Ghost in the Shell

A quanto pare gli sviluppatori di Cyberpunk 2077 sono stati obbligati a erudirsi sul genere Cyberpunk, attraverso film e libri, per poter lavorare sul gioco.. Stando a quanto riportato dal quest designer di Cyberpunk 2077 Phillip Weber, prima di iniziare a sviluppare il gioco l'intero team creativo è stato istruito sul genere Cyberpunk attraverso film e opere letterarie. Si tratta di un normale training, per dare a sceneggiatori e artisti una base comune e degli spunti sui quali lavorare. Weber: "La fonte d'ispirazione principale: a tutto lo studio piace Cyberpunk 2020, il gioco di ruolo carta e penna. Più in ...

Continua la lettura su multiplayer.it

13 gennaio alle 10:40

Condiviso da Oldboy.Piace a 4 persone

 

Poverini, magari a qualcuno nemmeno piacciono certi film...

 

In realtà il titolo dice una cosa, mentre l'articolo sembra dirne un'altra asd.
"Stando a quanto riportato dal quest designer di Cyberpunk 2077 Phillip Weber, prima di iniziare a sviluppare il gioco l'intero team creativo è stato istruito sul genere Cyberpunk attraverso film e opere letterarie. Si tratta di un normale training, per dare a sceneggiatori e artisti una base comune e degli spunti sui quali lavorare.
Weber: "La fonte d'ispirazione principale: a tutto lo studio piace Cyberpunk 2020, il gioco di ruolo carta e penna. Più in generale, il Cyberpunk come genere, film quali Blade Runner e Ghost in the Shell, libri come Il Neuromante. Si tratta dello stesso motivo per il quale abbiamo realizzato The Witcher, ossia perché ci piaceva moltissimo e volevamo realizzare un buon videogioco... da giocare noi stessi."

 

@Oldboy Difatti i titoli sono clickbait come al solito, sono tre giorni che io stesso cerco di istruirmi sul genere cercando di completare la mia personale cultura nei confronti del cyberpunk che ho sempre apprezzato per i titoli cult ma mai avuto tempo per dedicarmi nell'approfondire il genere, e per quanto mi manchi ancora diversa roba posso dire che non mi trovo totalmente d'accordo su alcuni capolavori mentre sono rimasto piu' soddisfatto da opere secondarie.