Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

EA non ha preannunciato Apex Legends per paura - editoriale

"Stiamo sviluppando un gioco free to play, sostanzialmente con un sistema di loot box, dopo essere stati acquisiti da EA, e non è Titanfall 3. È la ricetta perfetta per un piano marketing che facesse andare tutto a rotoli, quindi perché farlo? Abbiamo solo pubblicato il gioco e lasciato che gli utenti ci giocassero."



Quando le notizie riguardo Apex Legends si sono diffuse nel weekend prima dell'uscita, eravamo sinceramente emozionati. Non tanto per il gioco in sé (anche se crediamo sia fantastico) ma per il modo in cui è stato annunciato.



Prima di tutto si sono appoggiati agli influencer, senza creare hype prima del lancio, senza una campagna di public relations. Questa è la prima nuova grande IP di EA dal 2014, quando venne pubblicato Titanfall (senza prendere il considerazione gli eccezionali titoli EA Originals). È stato fatto uscire di nascosto poco prima di un'altra nuova grande IP: Anthem, e il publisher lo stava facendo praticamente cadere nel nulla. È un segno d'immensa fiducia nel prodotto, ma anche una coraggiosa scelta di marketing. Funzionerà? Sarebbe fantastico se fosse così.



Leggi altro...

Continua la lettura su www.eurogamer.it

17 febbraio alle 17:10