Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Avengers Endgame: sarà game over? - articolo

Tutte le favole hanno un lieto fine. Ma non sempre, non del tutto. Quindi quando ci siamo ripresi dall'aver visto metà dei nostri amati eroi soffiati nel vento (e già in precedenza un paio di colpi al cuore ce li eravamo presi), con un certo patema d'animo ci siamo posti in attesa per vedere chi ci sarà restituito, a chi davvero dovremo dire addio. E se ci sarà qualche nuova perdita.



Il meraviglioso multi-verso che ci sta facendo compagnia dal 2008 potrà averci entusiasmato o deluso, a seconda degli attori scelti e del taglio dato ai personaggi e alla narrazione. Ci ha però avvinti e resi dipendenti, affettivamente, il che crediamo sia la vittoria più grande per i creatori di qualcosa di tanto effimero come un prodotto di puro intrattenimento.



Ci sarà chi sarà stato contento dell'indirizzo shakespeariano impresso da Kenneth Branagh, perché si attendeva trasposizioni d'indirizzo drammatico e/o pensoso; e chi avrà accolto con favore la piega più goliardica dei film di Jon Favreau, esaltandosi per le parentesi umoristiche. Le quali, negli ultimi film di Marvel, sono aumentate in modo esponenziale, supponiamo in base alla percezione di un certo gradimento da parte delle masse.



Leggi altro...

Continua la lettura su www.eurogamer.it

24 marzo alle 17:10