Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Dauntless

Sviluppato da Phoenix Labs e prodotto da Epic Games Inc., Dauntless è un gioco di ruolo uscito il 21 maggio 2019 per Xbox One · Pegi 12+ · Link: microsoft.com

In quanto Slayer, sei la nostra ultima difesa contro i Behemoth che tentano di divorare il nostro mondo. Affronta queste enormi creature e forgia potenti armi e armature dai mostri abbattuti: tutto in un mondo online gratuito!

Solaire

Figghio di puttana lo Shrike

Frenk

ha scritto una recensione su Dauntless

Cover Dauntless per PS4

Nonostante il titolo, cercherò di recensirlo senza troppi paragoni con Monster Hunter per essere il più oggettivo possibile.
Dauntless, hunting game free to play, dopo un editor del personaggio abbastanza basilare ma non sgradevole (è possibile cambiare aspetto del pg in qualsiasi momento), ci butta subito nel vivo dell'azione. Impersoniamo una recluta slayer, il nostro compito è cacciare i behemot che infestano le isole fluttuanti per poterle colonizzare. A bordo di un aeronave, precipiteremo per iniziare praticamente subito a cacciare il nostro primo mostro. Subito dopo verremo introdotti nella città che fa da hub all'intero gioco, in cui troveremo il classici armaiolo/fabbro/alchimista/erborista ecc.. E che ci daranno missioni aggiuntive con le quali avanzare di livello e gonfiare i nostri forzieri e scorte.
Analizziamo innanzitutto il combat system: solido, come ogni hunting game imparare le tempistiche e i pattern dei mostri da cacciare sarà fondamentale. Inizialmente facilissimo, a livelli più alti farà smadonnare non poco, anche a causa di qualche hitbox sballata o attacchi inconcepibili (l'ultima che mi è capitata è stata una codata, schivo andando sulla parte diametralmente opposta, la coda fa partire un'onda d'urto in linea retta che va a colpire dalla parte opposta all'attacco.😒 ). Si può partecipare alle cacce in gruppi di massimo 4 slayer con 5 pozioni (e altri 3 slot di consumabili da usare, quali tonici, granate o altro) e qualora uno cadesse sotto i colpi dei ferocissimi behemot può essere rianimato dai colleghi o da solol, usando una delle 3 siringhe in dotazione.
Più la caccia si protrae o più volte si muore, più si riempirà un indicatore di pericolo, il quale arrivato a 100 renderà impossibili le rianimazioni da parte dei compagni e abbasserà la nostra resistenza.
Interessante l'uso dei gadget lanterna, dagli effetti più disparati, che avranno il colpo "normale" ricaricabile nel tempo o il colpo caricato attivabile dopo aver riempito l'indicatore aether a forza di menar mazzate o raccogliendo lo stesso aether da terra.
Su Dauntless ci sono moltissimi status alterati, molti davvero peculiari quale l'infestazione da insetti o il ferimento, ma sono molto più numerosi quelli che ci possono venire inflitti piuttosto che quelli che potremo applicare. Le nostre armi fondamentalmente applicheranno danni normali (mirati), laceranti (provocano ferimento) e da stordimento (provocano k.o., ovviamente tramite l'uso del martellazzo).
Proprio a proposito di armi viene il bello! Nonostante le tipologie si fermino a 5 (spada, martello, lame a catena, ascia, lancia e pistole), ognuna di quelle craftabili hanno abilità uniche e peculiari come ovviamente le armature, slot per modifiche che cambieranno la nostra mossa speciale, e castoni vari ler le classiche gemme. Purtroppo nonostante alcune di esse siano intrigantissime, martello in primis, le combo sono poche e molte inutili, vi troverete spesso a menare con attacchi leggeri o pesanti a seconda della situazione, schivare per poi sfruttare gli opening con la combo più forte a vostra disposizione.
I mostri invece si rivelano originali, ma spesso troveremo sempre gli stessi ma potenziati e magari con colorazione e nomenclatura diversa. Ovviamente è possibile tagliare o rompere le parti dei behemot come insegna MH er ottenere ricompense extra. Peccato per questo bestiario un po' scarno.
Graficamente scarsetto, grafica "alla Fortnite", cartoonosa ma con pochissimi dettagli. Sonoro insignificante, che si mantiene sulla soglia della sufficienza.
Purtroppo Dauntless soffre di difetti che non ci dovrebbero essere in assoluto su un hunting game. Problemi gravi nella ricezione degli imput (per esempio quando si deve tener premuto un pulsante per curarsi in una fenditura nel terreno piuttosto che raccogliere delle pietre o addirittura nel rianimare gli alleati), alcuni bug importanti, come il cadere da un isola che ti fa cadere più volte, peggio se succede quando è un behemot a mandarti a gambe all'aria. Inoltre la componente di farming è ridotta all'osso con pochissimi collezionabili raccoglibili e spesso con utilità davvero scarsa..
In conclusione un hunting game abbastanza piacevole, ma che necessita di crescita e cura. Se Epic lo continuasse ad aggiornare e tenere in vita con nuovi contenuti il voto può solo crescere visto la buona base di partenza ahsisi

Nicc0

Le code non sono più un problema anche perché la popolazione si sta stabilizzando essendo che passato il primo tier di mostri le cose cominciano a farsi impegnative,rimane sempre più facile rispetto a MHW ma le meccaniche si fanno più complesse.
Persistono problemi di FPS su console e qualche bug sparso ma niente di pesante,stanno comunque continuando a fixare e comunicare quindi tutto bene.

Non ci sono interventi da mostrare.