Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Martha is Dead (Xbox Series X|S)

Martha is Dead Xbox Series X|S

Cover Martha is Dead (Xbox Series X|S)
Genere
Avventura
Data di uscita
24 febbraio 2022
Produttore
Wired Productions
Sviluppatore
Lka
Età consigliata
18+
Link
xbox.com

Martha Is Dead è un oscuro thriller psicologico in prima persona ambientato nell'Italia del 1944 che confonde i confini tra la realtà, la superstizione e la tragedia della guerra.

Mentre il conflitto tra la Germania e le Forze Alleate diventa sempre più intenso, viene rinvenuto il corpo dissacrato di una donna... Martha!

Martha è morta e Giulia, sua sorella gemella, la giovane figlia di un soldato tedesco, deve affrontare il pesante trauma della perdita e le conseguenze del suo assassinio. La ricerca della verità viene coperta da un misterioso folclore e l'orrore della guerra si fa sempre più vicino.

Cosa avrà il sopravvento?
I lineamenti

- Un doppiaggio italiano sfacciatamente autentico
Il primo gioco indie che al lancio utilizza la lingua italiana come impostazione predefinita per un'immersione totale nella storia e nei personaggi.
- Dai creatori di The Town of Light
Il secondo gioco degli sviluppatori di LKA, già autori del pluripremiato "The Town of Light" e specializzati in avventure grafiche fondate sulla realtà e incentrate su temi difficili.
- Una narrazione su più livelli, profonda e oscura
Martha Is Dead è un'analisi del lutto, delle relazioni e delle sfumature psicologiche di un periodo storico oscuro vissuto attraverso gli occhi di una giovane donna alla ricerca della verità, ma con segreti da nascondere.
- Esplora una ricostruzione dettagliata delle campagne italiane
Esplora liberamente la campagna toscana mozzafiato a piedi, in barca o in bicicletta. Fondati sulla realtà, l'ambientazione e il contesto storico di Martha Is Dead si ispirano a fatti realmente avvenuti e a luoghi che sono stati ricostruiti fedelmente in perfetto stile LKA.
- Gioca con le bambole
Divertiti con le sequenze messe in scena nel teatro delle marionette per ricordare i ricordi rimossi.
- Un mix di folclore e superstizioni
Sblocca i simboli e usa i tarocchi per svelare nuovi aspetti del gioco ed evocare lo spirito della Dama.
- Sullo sfondo della guerra
Colleziona giornali, telegrammi e ascolta la radio per aggiornarti su ciò che accade nel mondo durante la guerra.
- Magnificenza fotografica virtuale
PScatta foto per il puro piacere di farlo, ma anche per progredire nella storia e scoprire di più sul mondo di gioco. Un simulatore ti guiderà attraverso la fotografia degli anni '40 e potrai sviluppare le tue foto in una camera oscura perfettamente funzionante!
- L'autentica musica italiana dell'epoca
Lasciati trasportare da una colonna sonora evocativa e suggestiva, contenente i suoni dei Between Music, specialisti della musica subacquea, con il loro progetto AquaSonic; i toni malinconici ed emozionanti di Aseptic Void, compositore della colonna sonora di The Town of Light; il puro stile vintage delle versioni rivisitate di brani classici come l'Ave Maria di Schubert, Bella ciao e brani originali scritti e cantati da Francesca Messina, star della disco anni '90, sotto lo pseudonimo di Femina Ridens.

Visitatore

Aggiungi alla collezione

Martha Is Dead è un oscuro thriller psicologico in prima persona ambientato nell'Italia del 1944 che confonde i confini tra la realtà, la superstizione e la tragedia della guerra.

Mentre il conflitto tra la Germania e le Forze Alleate diventa sempre più intenso, viene rinvenuto il corpo dissacrato di una donna... Martha!

Martha è morta e Giulia, sua sorella gemella, la giovane figlia di un soldato tedesco, deve affrontare il pesante trauma della perdita e le conseguenze del suo assassinio. La ricerca della verità viene coperta da un misterioso folclore e l'orrore della guerra si fa sempre più vicino.

Cosa avrà il sopravvento?
I lineamenti

- Un doppiaggio italiano sfacciatamente autentico
Il primo gioco indie che al lancio utilizza la lingua italiana come impostazione predefinita per un'immersione totale nella storia e nei personaggi.
- Dai creatori di The Town of Light
Il secondo gioco degli sviluppatori di LKA, già autori del pluripremiato "The Town of Light" e specializzati in avventure grafiche fondate sulla realtà e incentrate su temi difficili.
- Una narrazione su più livelli, profonda e oscura
Martha Is Dead è un'analisi del lutto, delle relazioni e delle sfumature psicologiche di un periodo storico oscuro vissuto attraverso gli occhi di una giovane donna alla ricerca della verità, ma con segreti da nascondere.
- Esplora una ricostruzione dettagliata delle campagne italiane
Esplora liberamente la campagna toscana mozzafiato a piedi, in barca o in bicicletta. Fondati sulla realtà, l'ambientazione e il contesto storico di Martha Is Dead si ispirano a fatti realmente avvenuti e a luoghi che sono stati ricostruiti fedelmente in perfetto stile LKA.
- Gioca con le bambole
Divertiti con le sequenze messe in scena nel teatro delle marionette per ricordare i ricordi rimossi.
- Un mix di folclore e superstizioni
Sblocca i simboli e usa i tarocchi per svelare nuovi aspetti del gioco ed evocare lo spirito della Dama.
- Sullo sfondo della guerra
Colleziona giornali, telegrammi e ascolta la radio per aggiornarti su ciò che accade nel mondo durante la guerra.
- Magnificenza fotografica virtuale
PScatta foto per il puro piacere di farlo, ma anche per progredire nella storia e scoprire di più sul mondo di gioco. Un simulatore ti guiderà attraverso la fotografia degli anni '40 e potrai sviluppare le tue foto in una camera oscura perfettamente funzionante!
- L'autentica musica italiana dell'epoca
Lasciati trasportare da una colonna sonora evocativa e suggestiva, contenente i suoni dei Between Music, specialisti della musica subacquea, con il loro progetto AquaSonic; i toni malinconici ed emozionanti di Aseptic Void, compositore della colonna sonora di The Town of Light; il puro stile vintage delle versioni rivisitate di brani classici come l'Ave Maria di Schubert, Bella ciao e brani originali scritti e cantati da Francesca Messina, star della disco anni '90, sotto lo pseudonimo di Femina Ridens.