Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su BIANCONERO best

statemi alla larga ho commesso 14 infrazioni su ludo

BIANCONERO best condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere BIANCONERO best, aggiungilo agli amici adesso.

BIANCONERO best
Cover Resident Evil 7 biohazard per Xbox One

Aggiungi un posto a tavola

Se un lustro fa mi aveste chiesto di nominare delle storiche saghe videoludiche da considerare morte e sepolte ci avrei messo meno di 2 secondi a nominare Resident Evil, e dopo le delusioni degli ultimi disastrosi capitoli principali non avrei scommesso 1€ su un titolo in prima persona per farmi cambiare idea. Ovviamente, come al solito, non ci avevo capito un cazzo, e Resident Evil 7: biohazard era proprio quello che serviva alla serie Capcom per risollevarsi: la visuale in prima persona si sposa benissimo con le eccellenti ambientazioni e le atmosfere che si respirano in Villa Baker, rendendo il titolo ancora più angosciante di quelli usciti a fine anni ’90 pur senza abusare di jumpscare, il gameplay si mostra fresco e dinamico sebbene permeato di elementi che strizzano l’occhio ai fan dei primi capitoli, l’incipit e la presenza di tematiche psicologiche rimandano addirittura a Silent Hill, e questo non può che essere un bene. Si assesta su ottimi livelli la difficoltà, soprattutto grazie all’aggiunta dell’opzione Manicomio, mentre per quanto riguarda la longevità Capcom evita di allungare inutilmente il brodo -a differenza di quanto fatto con Resident Evil 6- e blocca la durata della storia principale a 10 ore, corrette per un survival horror (sì, survival horror, stavolta senza mezzi termini). Nota di merito per le ottimamente implementate sezioni con le videocassette, che sanno combinare eventi fondamentali per la trama ed elementi di gameplay intelligenti, sugli enigmi, invece, si poteva probabilmente fare di più. Note dolenti la trama piuttosto anonima, una caratterizzazione dei personaggi assolutamente insufficiente, alcune sezioni della seconda parte visibilmente meno curate di altre e la scarsa originalità: Resident Evil 7 è indubbiamente un fulmine a ciel sereno all’interno della saga, ma non si vergogna certo di attingere a piene mani da celebri titoli horror degli ultimi anni come Outlast e Amnesia, migliorandoli comunque sotto svariati punti di vista. Insomma, era molto semplice che Resident Evil 7 cadesse nella crisi d’identità di un gioco che rischiava di essere criticato dai fan di vecchia data per la rivoluzione della visuale in prima persona e dai neofiti del brand per alcune scelte di gameplay a dir poco anacronistiche, ma grazie alla sua qualità si afferma come esperienza apprezzabile da chiunque, oltre che base saldissima su cui costruire un roseo futuro. E per chi se lo stesse chiedendo: sì, è un Resident Evil a tutti gli effetti, un Resident Evil come non ne uscivano da 20 anni.

8.5

Voto assegnato da BIANCONERO best
Media utenti: 9.1 · Recensioni della critica: 8.9

BIANCONERO best

vi spiego perché youtube fa cagare in pratica inizio a giocare a resident evil 7 e penso wow che bello sto gioco ne parlo con un mio amico dicendogli mi sta proprio piacendo finalmente un resident evil che mi fa venire voglia di continuarlo invece di farmi cadere i coglioni lui dice sì hai ragione è proprio figo e mi manda un video su youtube sul gioco molto innocente e fa ridere quindi rispondo ahahah la conversazione finisce tutto bene il giorno dopo sulla home di youtube mi becco un video gameplay di resident evil 7 il cui titolo è un major spo.iler sulla trama al che bestemmio e prendo a pugni il telefono fine grazie per essere venuti al mio tedtalk

BIANCONERO best

34 anni fa... Ciao Cliff

To Live Is To Die

Provided to YouTube by Audiam (Label) To Live Is To Die · Metallica ... And Justice For All ℗ Blackened Recordings Released on: 1988-08-25 Auto-generated by YouTube.

BIANCONERO best

Ma da 1 a In Absentia quanto vi è piaciuto Eminent Sleaze?
A me circa “meno di 0, peggio di qualsiasi pezzo mai pubblicato da Steven Wilson compreso tutto To the Bone”

Steven Wilson - EMINENT SLEAZE (Official Video)

Video Concept by Miles Skarin, Steven Wilson, Simon Moore Video Produced by Crystal Spotlight Director, Editor, VFX - Miles Skarin Production Manager - Jack Hubbard Gaffer, Lightin..

Non ci sono interventi da mostrare 😔