Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Quale store sostiene maggiormente lo sviluppatore tra Steam e Gog?

Sto cercando di diventare più "coscienzioso" riguardo gli acquisti digital, ricordo che ci fu una shitstorm rivolta verso Valve perché gli sviluppatori ricevevano una percentuale bassissima dei ricavi, è vero? E Gog è veramente migliore sotto questo punto di vista?

in Ludomande

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

E' un discorso complesso. Tanti ad esempio difendono (con che faccia, lo ignoro) Epic perchè si prende solamente il 12% di royalties, rispetto a Steam che viceversa se ne intasca il 30%. Una considerazione frettolosa e superficiale, per i seguenti motivi:

- Non è solo Steam a lasciare "solo" il 70% dei guadagni agli sviluppatori (poi andrebbero conteggiati anche publisher e cavoli vari, ma è un altro discorso). il 30% se lo prendono, da sempre, anche Sony, Nintendo e compagnia bella. Però è solo Valve "la compagnia cattiva" che non fa gli interessi degli sviluppatori. Cosa non del tutto falsa in verità, ma per altre ragioni.

- Steam garantisce fior di servizi, da sempre. Epic preferisce investire i suoi ricavi (che sono tanti, soprattutto grazie a Fortnite) in esclusive, in monopoli temporali di titoli di terze parti, invece di investire sul suo pidocchioso launcher... Ma rischio di andare fuori tema. :)

Parlando di mero supporto agli sviluppatori, probabilmente la risposta "giusta" è comunque GOG... Ma non così largamente. Per un autentico supporto, uno dovrebbe comprare sui siti stessi degli sviluppatori (dove presenti). Se si compra su store digitali, alla fine la differenza è piuttosto risicata (tra di loro), sia che si tratti di Steam, che di GOG, che di chiunque altro.

Il discorso delle key è a parte: hai menzionato Instant Gaming, dal quale in questi anni ho comprato non di rado anche io. E' molto più sicuro e affidabile di un G2A o un Kinguin (e spesso anche più conveniente), ma come molti siti di key, legali o meno che siano, "pecca" proprio su questo lato. Di fatto, di ciò che vendono agli sviluppatori arrivano le briciole, se non nulla.

A parte Fanatical (in misura minore), l'unico sito rivenditore di key che garantisce un vero supporto agli sviluppatori (e che tra l'altro fa beneficenza) è Humble Bundle; fermo restando che la cosa migliore resta comunque quella di comprare direttamente dai siti degli sviluppatori, quando possibile.

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Si è Gog, se il tuo interesse è supportare gli sviluppatori, ma fondamentalmente non ti curi dei vari store, a volte sul sito dei dev puoi acquistare il gioco fuori da questi sistemi. Altrimenti ci sarebbero da considerare tanti store sconosciuti, ognuno con la propria percentuale di ritorno sicuramente più bassa dei grandi store. Evita di usare quelli più "egoisti", usa quelli che più si allineano a te.

 

@Palmina Anche instant-gaming (per dirne uno) è da evitare dici? Sapevo che molti siti di key fossero al limite del legale, però pensavo che ce ne fossero anche di più trasparenti, tipo questo appunto.

Quale store sostiene maggiormente lo sviluppatore tra Steam e Gog?