Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Lux Veritatis condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Lux Veritatis, aggiungilo agli amici adesso.

Lux Veritatis

ha scritto una recensione su Horizon Zero Dawn

Cover Horizon Zero Dawn per PS4

Non male

Horizon Zero Dawn è una centrifuga di elementi già presentati in altri videogiochi più celebri, risultando un misto ben pensato di Assassin's Creed, Monster Hunter e Rise of the Tomb Raider, con un pizzico di robot giganti presi in prestito dalla saga di Metal Gear Solid.

Ha una trama molto complessa e una buona caratterizzazione del personaggio principale.
Il combat non è al massimo del suo splendore, ma sa comunque fare bene il suo lavoro.
Ottime le ambientazioni, molto spesso dai colori vivi e accesi. Il livello di dettaglio degli ambienti è impressionante; lo stesso non si può dire dei personaggi secondari, che sono talvolta così poco dettagliati da sembrare dei modelli poligonali PS3 ad alta definizione.

Il giocatore può scegliere se tirare dritto e andare avanti con le missioni principali, o vagare per il vasto mondo di Horizon Zero Dawn cacciando le macchine.

Il livello di difficoltà è molto alto, per quanto mi riguarda. Per riuscire a completare il gioco, ho dovuto settare in Modalità Storia; mai accaduto in tutta la mia carriera videoludica.

8.3

Voto assegnato da Lux Veritatis
Media utenti: 8.9 · Recensioni della critica: 9

Lux Veritatis

Pur non ritenendo di possedere chissà quale Q.I., reputo che fin troppa gente stia messa male. Ma molto male. E lo dico con la consapevolezza che nella mia vita c'è (anche) del cringe. C'è purtroppo un certo tipo di idiozia nell'interagire con le persone che è così diffuso che ti fa venire voglia di arrenderti e di dire: "sono superiore a molte persone e questo è un dato di fatto".
E questo mi fa stare male, perché non amo ragionare a "sono superiore a/inferiore di".
Preferisco pensare di essere un continuo "work in progress" sempre pronto a imparare cose nuove e che la cosa debba essere reciproca. Invece certa gente è veramente ottusa, vuoi perché la vita e Madre Natura sono state cattive con loro, vuoi perché hanno scelto loro di essere così.
Sto male, non ce la faccio.

Non ci sono interventi da mostrare.