Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ubisoft Montréal e prodotto da Ubisoft, Far Cry 4 è uno sparatutto in 1a persona uscito il 20 novembre 2014 per PC Windows · Pegi 18+

Far Cry 4 è ambientato a Kyrat, una regione dell'Himalaya tanto spettacolare quanto selvaggia e pericolosa, in lotta contro un regime autoproclamato da un dispotico sovrano. Sfruttando una vasta gamma di armi, veicoli e animali, i giocatori potranno vivere una nuova avventura in uno scenario esotico e liberamente esplorabile.

8.3

Recensioni

10 utenti

JimmyEniacavonTGC

Vendo questo bel giochino a 9,99€ spedito a casa vostra senza dover alzare il vostro bel culetto oppure a 9€ consegna a mano in Liguria!
Accetto paypal postepay o bonifico sisi
SCAMBIO ANCHE

JimmyEniacavonTGC

ha pubblicato un'immagine nell'album Platini 1000G e gioie varie

#35
29h per farlo sisi carino, abbastanza facile da fare, mi è piaciuto abbastanza, l'ambientazione molto evocativa funziona alla grande! Bello anche il villano!

Matty90

ha pubblicato un link in L'angolo delle offerte

A 9.99€ su Amazon

xcelsius

ha scritto una recensione su Far Cry 4

Cover Far Cry 4 per PS4

- Gameplay 80 / 100
Il gioco è un fps open world con dinamiche stealth, ormai un classico. Ad arricchirlo una buonissima varietà di missioni secondarie: ad es. gli avamposti che offrono un ottimo livello di sfida, le torri di guardia (necessarie per sbloccare nuove sezioni di mappa), completando le quali si ottengono anche dei punti per upgradare il personaggio. E' presente anche in questo capitolo la caccia, con i materiali degli animali che si rivelano molto utili per la costruzione degli oggetti.

- Grafica e ambientazione 95 / 100
Le ambientazioni sono bellissime sia graficamente che stilisticamente, è davvero bello perdersi in ogni dettaglio ed osservare gli animali, le rocce, la vegetazione. Viene davvero voglia di esplorare ogni singolo centimetro cubo del Kyrat dato che gli scenari raramente risultano ripetitivi. Unico difetto l'eccessiva "verticalità" dovuto al sistema montuoso himalayano che rende non poco ostica la libera esplorazione.

- Trama 87.5 / 100
Il Kyrat, regione immaginaria dell'Himalaya, è stremata dallo sfruttamento del tiranno Pagan Min, così il Sentiero d'Oro, un gruppo di ribelli, avvia una guerra civile per cercare di liberare il territorio. Lo svolgimento della trama, in particolare il finale, è fortemente condizionata dal giocatore, ad es. si potranno scegliere non solo le sorti di Pagan Min ma anche chi prenderà il comando del Kyrat, se la fazione (finta) progressista od estremista (personalmente questo aspetto mi è piaciuto molto, una vera e propria parabola politica su quanto "giusto" e "sbagliato" possano essere concetti relativi e mutevoli). Inoltre parallelamente c'è anche una trama "mistica" nell'immaginario Shangri-La, che mostra intrecci con quella principale.

- Personaggi 74 / 100
Il protagonista, Ajay, pur avendo un ruolo chiave nella storia compare veramente di rado (anche solo visivamente, dato che il gioco è in prima persona) ed è scarsamente caratterizzato. Pagan Min, l'antagonista principale, la fa indubbiamente da padrone, rubando la scena ogni qual volta compare. Anche il suo braccio destro De Pleur riesce a ritagliarsi un buon ruolo all'interno della storia, così come gli alleati di Ajay, Amita e Sabal, in conflitto tra loro per governare il Kyrat.

Non ci sono interventi da mostrare.