Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Papers, Please

Sviluppato da Lucas Pope, Papers, Please è un gioco d'avventura uscito l' 8 agosto 2013 per PC Windows · Link: store.steampowered.com

·

"Sembra stia diventando una cantilena, ma è evidente come Papers, Please sia l'ennesima dimostrazione che i titoli indipendenti costituiscono quello che sembra essere un serbatoio pressoché illimitato di idee originali e profonde.
I meno interessati al gioco lo bolleranno semplicemente come un prodotto ripetitivo, ma ai più attenti il titolo offrirà un background narrativo tarato sulle proprie decisioni e a tratti toccante, che offre tantissimi spunti di riflessione e introspezione.
Concludendo: se in questi caldi e sonnacchiosi giorni estivi avete voglia di rimanere (o per un qualsiasi motivo siete costretti) davanti al PC, e avete nove euro tra le mani, consigliamo vivamente di provare Papers, please, e quando la prossima volta sarete davanti a un funzionario di qualsiasi frontiera in giro per il mondo, forse vedrete la persona dinnanzi a voi con occhi diversi." da Spaziogames.it

8.1

Recensioni

23 utenti

Il Falso Nueve

Il Falso Nueve ha pubblicato un'immagine nell'album Profile Pictures riguardante Papers, Please

Cause no trouble!

Gamesvillage.it · RSS

Il cortometraggio di Papers, Please è angosciante quanto l'originale

La KINODOM Productions ha finalmente rilasciato il breve adattamento live-action ispirato a Papers, Please, bizzarro rompicapo indipendente realizzato da Lucas Pope nel 2014 che ci vede nei panni di u … · Leggi tutto l'articolo

Icepolar

Icepolar ha scritto una recensione su Papers, Please

Cover Papers, Please per PC

"Pepers, Please" è un gioco unico nel suo genere, che ci mette nei panni di un doganiere in un paese fittizzio particolarmente rigido che ha riaperto le frontiere dopo anni e anni di isolamento.

Il gioco consiste nel controllare i documenti delle persone che ci si presentano davanti, cercando di individuare quelli non conformi a causa di dati falsi, date incorrette, cose che non vengono accettate dalle direttive che ci sono state imposte. Il livello di difficoltà aumenta sempre di più con il passare dei giorni, se all'inizio dobbiamo controllare solo il passaporto, alla fine ci ritroveremo con carte su carte di fogli da dover verificare nel minor tempo possibile (permessi d'entrata, permessi di lavoro, controlli vaccinali, ecc...).

Il gioco è divertente, l'atmosfera che la storia riesce a trasmettere è estremamente opprimente, ed i 20 finali che possiamo ottenere spingono a rigiocare i 30 giorni della modalità storia più e più volte. Completata la storia viene sbloccata la modalità endless, che come suggerisce il nome, ci permette di giocare in maniera illimitata senza dover star dietro alla trama.

Consiglio questo fantastico gioco a chiunque voglia giocare a qualcosa di rilassante e leggero. Glory to Arstotzka!

Gamespot · RSS

Papers, Please PS Vita Release Date Finally Confirmed

Papers, Please, Lucas Pope's acclaimed indie game in which players assume the role of an immigration officer for the fictional country of Arstotzka, will be available for PlayStation Vita on December … · Leggi tutto l'articolo

ZF.ambercars

ZF.ambercars ha pubblicato un'immagine nell'album Cool Screenshots, Cool Games riguardante Papers, Please

Si sentono tante recensioni su Papers, Please, ma pochi giocatori riescono ad intuire il messaggio di Lucas Pope: il ruolo del giornalismo nella libera circolazione.

RECENSIONE: http://www.horizonpsytech.com/2017/06/05 …

Non ci sono interventi da mostrare.