Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Papers, Please

Sviluppato da 3909, Papers, Please è un gioco d'avventura uscito il 12 dicembre 2017 per PlayStation Vita · Pegi 16+ · Link: store.playstation.com

Lo stato comunista di Arstotzka è appena uscito da sei anni di guerra con la vicina Kolechia e ha ripreso il controllo legittimo sulla sua metà della città frontaliera di Grestin.

Il tuo compito come ispettore sarà di controllare il flusso degli immigrati dalla Kolechia verso la metà Arstotzkana di Grestin. Ma nella folla di visitatori e immigrati in cerca di lavoro si annidano anche contrabbandieri, spie e terroristi.

Usando solo i documenti forniti dai viaggiatori e i primitivi sistemi di ispezione, perquisizione e rilevazione delle impronte forniti dal Ministero dell'Accoglienza, sarai tu a decidere chi potrà entrare ad Arstotzka e chi verrà respinto oppure arrestato.

8.5

Recensioni

1 utente

Emminsky

ha scritto una recensione su Papers, Please

Cover Papers, Please per PC

Glory to Arstotzka

"Papers, please" è un gioco semplice. Impersoneremo un agente di frontiera che per mandare avanti la sua famiglia non potrà farsi molti scrupoli, sarà quasi sempre obbligato a negare il passaggio a chi non ha i documenti in regola, anche a chi è disperato. Ambientato in un universo distopico quasi Orwelliano (quanto sembro colta a dirlo? asd) le mansioni da svolgere all'inizio saranno semplici per poi andare sempre più sul difficile: ogni giorno piano piano aumenteranno i documenti da controllare e i vari moduli richiesti in base alla tipologia di permanenza su Arstotska. Ma non è finita qui, alla fine del giorno lavorativo avremo davanti delle scelte: pago tutte le bollette e le medicine per i miei figli? Pago solo le medicine? Ma così senza riscaldamento rimarranno ammalati sempre, giusto? Che fare?

Detto sinceramente non so come concludere. E' un gioco dalle meccaniche semplicissime, molto suggestivo per la sua ambientazione. Che fate? Per 5 euro non lo comprate?

Garth Brown

ha scritto una recensione su Papers, Please

Cover Papers, Please per PS Vita

No Papers, No Party

Grafica: 8
Ambientazioni: 6
Trama: 7
Longevità: 10
Gameplay: 7
OST: 7

VOTO MATEMATICO: 7,5
VOTO REALE: 8,5

Bel gioco questo, ad opera di Lucas Pope.

Sulla Grafica: Bella, nel complesso.
Sulle Ambientazioni: Voto politico, dato che non esistono (nei "filmati" si vedono i monti, la prigione o gli uffici, ma sono alla fine immagini basilari).
Sulla Trama: Un pretesto per giocare, anche se poi tra l'Ordine e i 20 finali possibili del gioco, un po' di pepe c'è.
Sulla Longevità: Completare il gioco con tutti e 20 i finali (e raccogliere i gettoni nascosti) vi richiederà una 30ina d'ore.
Sul Gameplay: Immigration simulator, in pratica. Il nostro compito sarà quello di apporre, il visto sui documenti dei vari immigrati in arrivo dalle varie zone di quella che "sembra" essere una regione della Russia, attenendoci (oppure no, anche se violare troppe volte le regole, ci porterà a una multa salatissima e al licenziamento) alle varie normative che di giorno in giorno verranno cambiate e aggiornate. E più si andrà avanti, e più cose dovremmo controllare, tra altezza, peso, nome, bollo del permesso, vaccino... davvero, molta varietà, anche se in sostanza, dovremmo sempre fare quello: controllare. Infatti, se giocato a lungo, questo gioco può stancare, quindi meglio giocarci a piccole o medie dosi.
Sulla OST: Carina dai.

In conclusione, un bel gioco, da giocare.

8.5

Voto assegnato da Garth Brown
Media utenti: 8.5 · Recensioni della critica: 8

Gozer il gozeriano

ha pubblicato un'immagine nell'album Profile Pictures

Cause no trouble!

Non ci sono interventi da mostrare.