Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Zero Escape: Zero Time Dilemma

Sviluppato da Aksys Games, Zero Escape: Zero Time Dilemma è un gioco d'avventura uscito il 28 giugno 2016 per PlayStation Vita.

Nine participants awaken in an underground facility, imprisoned with a strange black bracelet on their wrists. To escape, they must play a game with deadly consequences. The rules are simple--after six people are killed, the escape hatch will open. Who will live, and who will die? The choice is yours. Let the Decision Game begin…

7.5

Recensioni

8 utenti

LucaLink

LucaLink ha scritto una recensione su Zero Escape: Zero Time Dilemma

Cover Zero Escape: Zero Time Dilemma per PS Vita

Anche se sono un fan della saga, ho aspettato prima di giocare questo episodio. Un po' perché di mio non ho fretta per queste cose, ce ne sono tante di saghe che adoro che tengo in sospeso. Un po' anche perché in seguito a noti problemi di budget e sviluppo, mi era stato descritto da altri come un autentico disastro.
Zero Time Dilemma è probabilmente il più debole del gruppo, ma personalmente l'ho apprezzato per molti aspetti, anche per alcuni generalmente molto criticati.

> La struttura a frammenti è stata confusionaria, ma anche una scelta di design coraggiosa che apprezzo che forse voleva indurre il comune senso di spaesamento dei personaggi SHIFTers.
> Il passaggio grafico da portrait statici a animazione 3D avrà nauseato i puristi, ma per me rimane un buon stile. A differenza di molti giovini, con le animazioni e le espressioni un po' limitate ci sono cresciuto, e in fin dei conti, così come i portrait statici, anch'esse sono capaci di dare una caratterizzazione eccellente se usate bene.
> I contenuti della trama non hanno svelato tutti i misteri di VLR, ma onestamente nemmeno me lo aspettavo. Mi aspettavo semplicemente di vedere cosa fosse accaduto in quel bunker durante l'esperimento DCOM, e come il Radical-6 ne fosse uscito per la prima volta, ovviamente con una timeline in cui tutto ciò avviene, causando VLR, e altre in cui viene sventato. E questo c'è, ed è anche bellissimo quando ti accorgi di essere proprio su quella timeline che porterà a VLR.
D'altronde questo stesso gioco si apre alla fine a tutto un branch di eventi futuri da esplorare, non sorprende che non chiuda tutte le porte rimaste aperte. Può darsi che non vedremo mai altri capitoli della saga e questo è un peccato, ma per me non intacca i buoni passi fatti.
> Ciò che si scopre su Phi è davvero niente male. Ho sentito dire che i dialoghi del D-team in particolare sono stati scritti direttamente da Uchikoshi, ed effettivamente la differenza un po' si sente.
> Gli snodi lasciati al caso (lancio di monete e dadi, ecc.) sono stati interessanti per me proprio per la loro stessa natura probabilistica.
> Ho apprezzato molto la visione secondo cui ogni cervello umano sarebbe un computer quantistico e di come le conseguenti fluttuazioni formino la coscienza. E anche di come questo spieghi il perché di alcuni SHIFT imprevisti. Non ha senso che alcuni personaggi abbiano poteri mentali e altri no, ha molto più senso invece che siano possibilità latenti che tutti hanno di base e che semplicemente non tutti arrivano a saper sfruttare da soli.
> Come tutti ho trovato inizialmente molto forzata la rivelazione di Q, però poi ho letto in giro una lista completa degli indizi che la lasciavano intuire e, accidenti quanti erano! E' vero che un pochino forzata rimane, ma siamo stati anche scemi noi a non farci caso tutto il tempo. Forse questa usando la grafica classica avrebbe funzionato anche meglio.
> Il finale in sospeso non dovrebbe secondo me lasciare l'amaro in bocca, poiché il giocatore a questo punto dovrebbe sapere bene quale delle due decisioni verrà presa: entrambe, su timeline diverse. E in ogni caso non è rilevante, il suo ormai l'ha fatto.
> Per quanto riguarda i COMPLEX MOTIVES, porca miseria quanto mi ci rivedo. Pure io ho spesso difficoltà a spiegare in modo chiaro le mille basi delle mie decisioni. Immagino anche lui sia un poveraccio con l'inconscio intelligente e il conscio tontolone. I feel you.

Cos'altro c'è quindi che non va?
> Un certo qualcuno che impazzisce a caso troppo facilmente (non dico 'spesso' perché per lui sono timeline diverse quindi ok) giusto per portare un po' di sano pericolo dove rischiava di mancare, sia mai.
> Un altro che nonostante quello che ha fatto in passato non viene guardato in malo modo alla fine anzi tutti amici tutt'a posto facciamo un picnic insieme.
> Altri personaggi che effettivamente hanno modi di fare diversi rispetto al passato, forse per uno di essi è spiegato ma per l'altro insomma.
> Altri che sono in quella specifica situazione disperata e decidono di fare QUELLA cosa. Ok che non avevano strumenti adatti allo scopo ed evitare le conseguenze era difficile ma cavolo, ce ne vuole di coraggio. Però serviva a chiudere un ciclo importante quindi ok.
> Macchinari presenti nella struttura che per quanto siano interessanti e affascinanti sono troppo 'messi lì a caso'. Forse non sarebbero troppo a caso se si considera il potere che Zero dice di avere, però poi alla fine a quanto pare ha un potere diverso e quindi boh non ho capito.
> Suddetti macchinari che in teoria dovrebbero essere di ottima fattura ma che invece basta dare una spintarella a una periferica e ESPLODE TUTTO MILLE GIGATON CATASTROFEEE
Potrei menzionare altro ma su quello forse ho delle teorie arrampicate sugli specchi che magari ci stanno dai.

In sostanza un buon prodotto con qualche alto e basso, coinvolgente al punto giusto anche se con piccole riserve. Non compie il miracolo celestiale che in tanti volevano, ma non mi sento di poterlo mettere in croce per questo. Mi è piaciuto e neanche poco.

Zell

Zell ha scritto una recensione su Zero Escape: Zero Time Dilemma

Cover Zero Escape: Zero Time Dilemma per PS Vita

2 anni sono passati da quando ho finito VLR, un esagerazione se penso che solo qualche mese dopo aver finito 999 ho iniziato e finito VLR, ma il motivo è semplice, ZTD a confronto dei primi 2 capitoli non si avvia da nessuna parte.
Partiamo dall'inizio, il gioco parte lento, e ok, dopo 2 giochi dove la maggior parte delle cose le so già a memoria mi da un pò fastidio, ma immagino che qualche spiegazione a chi giochi il gioco senza i precedenti (per qualche assurdo motivo) vada fatta ma il problema ancora più grande di ZTD si mostra dopo pochissime ore di gioco.
Questo gioco non solo non ha una atmosfera degna né di 999 né di VLR e sopratutto le morti in questo gioco mancano di qualsiasi impatto emotivo per il 99% della sua durata, ZTD ha infatti deciso che per qualche motivo invece di essere una visual novel come le altre, doveva essere un film interattivo tipo heavy rain con un millesimo del budget, e ne è uscita una porcata, io di solito non sono il tipo da concentrarmi sulla grafica di un gioco, ma quando devo sacrificare i fantastici sprite 2D di 999 o i competenti modelli 3D di VLR per queste atrocità di animazioni, no, non ci siamo proprio, le animazioni facciali sono inguardabili, le scene in cui i personaggi vengono uccisi, mostrati così chiaramente perdono tutto il loro fascino e mistero che era presente nei capitoli precedenti e di conseguenza l'atmosfera generale non mi è mai sembrata di una situazione in cui andava scelta vita o morte, ma in cui dovevo skippare il più velocemente le scene dove palesemente stavo per incappare in un gameover.
Per non parlare del fatto che stiamo parlando del sequel di un sequel dove già so che le morti nelle varie timeline, alla fine rimangono solo timeline differenti, e il fatto che muoiano per poi ricomparire vivi il secondo dopo vista la scelta di mostrare l'ordine degli avvenimenti al giocatore a discrezione di quest'ultimo toglie qualsiasi pathos all'intera storia.
Per fortuna comunque nonostante tutta la merda appena buttata, la storia non è trooooooooooppo male, e quando finalmente si inizia a parlare di shift e linee temporali oltre al dare risposte a domande presenti nei capitoli precedenti (anche se ne rimane in sospeso altre migliaia) il gioco è finalmente diventato godibile, anche perché non ho dovuto fare più stanze enigma.
Infatti, onestamente, se a livello di gameplay le stanze enigma non sono troppo male, a livello di storia, sono completamente inutili e rallentano il ritmo del gioco per nessun motivo, a differenza infatti di 999 e VLR, dove le stanze erano usate proprio per espandere la storia e rivelare alcuni indizi per scoprire i misteri che circondano la storia, in questo gioco non servono a un cazzo, tralasciando il fatto che spoiler zero non è uno dei 9 protagonisti e quindi non c'è nessun modo di capire chi è zero fino a quando non introducono i gemelli, non c'è alcun mistero imminente da svelare, e sopratutto all'inizio, nessuna fretta nell'esplorare le stanze per uscirne, si, sono bloccati in quella stanza, e quindi? Forse mi sono dimenticato qualcosa ma se non escono da una stanza oltre al riaddormentarsi cosa dovrebbe succedergli esattamente? Giusto, nulla.
Per non parlare dei personaggi, se ne salvano forse 4, sigma, carlos, akane e junpei, quindi 3 sono presenti da capitoli precedenti, carlos è l'unico che si salva del nuovo cast, e neanche phi, uno dei personaggi più importanti per la serie si salva, sopratutto perché non le viene dato NULLA da fare oltre al nascere.
E in tutto questo non voglio neanche parlare di tanti piccoli dettagli che mi hanno dato fastidio, come la presentazione improvvisa e senza alcuna spiegazione degli enigmi all'inizio che immagino disorienti chiunque non abbia giocato i primi due capitoli, l'esagerata dipendena sui controlli touch screen per fare qualsiasi cosa anche quando poter usare i tasti fisici sarebbe stato cento volte meglio, o come la soundtrack, seppur stupenda sia per buona parte riciclata.
Sinceramente come si potrà ben capire, considero Zero time dilemma nel complesso, un vero è proprio fallimento, gli enigmi rimangono decenti e la storia non è male alla fine dei conti, ma semplicemente sfigura troppo di fronte ai capitoli precedenti e non riesce a esserne all'altezza, sconsigliato a chiunque se non ai più grandi fan della serie, che comunque rimarrano delusi più di chiunque altro, ma che non immagino possano resistere al toccare con mano l'ultimo capitolo di una serie che tranne per quest'ultimo capitolo, è comunque una delle mie preferite.

Kevin7996

Lo danno col plus a luglio! OMMIODDIO.😍

Non ci sono interventi da mostrare.