Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sea of Thieves PC

Sviluppato da Rare Ltd. e prodotto da Microsoft Game Studios, Sea of Thieves è un gioco di ruolo uscito il 20 marzo 2018 per PC Windows.

·
7.8

Recensioni

1 utente

Icepolar

Icepolar ha scritto una recensione su Sea of Thieves

Cover Sea of Thieves per PC

Rare prova ad uccidere il Kraken, ma ha finito le palle di cannone =(

Dopo aver passato veramente tante (troppe) ore su Sea of Thieves penso sia ora di scrivere una recensione, avendo preso atto di quel che il gioco offre nella sua interezza, e dopo aver aspettato anche alcune patch che hanno introdotto ulteriore content dal lancio del gioco. Grazie al programma X-Box Insider ho avuto modo di giocare fin dall'Alpha, e ad oggi, sebbene non ho ancora raggiunto il livello di pirata leggendario (mi mancano bene o male 10 livelli su 50), ho fatto un paio di quest leggendarie e visto i vari "premi" che questo rank offre. Detto questo, iniziamo.

Sea of Thieves è un gioco stupendo dal punto di vista grafico e sonoro, è una vera gioia sia per gli occhi che per le orecchie. Penso che raramente mi è capitato di vedere un mare così ben realizzato. Il problema è che però stiamo parlando di un gioco e non di un quadro, quindi dobbiamo per forza di cosa analizzare il Gameplay, e qui purtroppo, Sea of Thieves comincia a mostrare i suoi problemi. Il gioco infatti, dopo averci fatto scegliere il nostro alterego pirata, NON personalizzabile nello specifico, ma scelto a random tra infinite varianti che il gioco ci mostra, ci lancia dritti presso un outpost (non esiste tutorial). Negli outpost è possibile trovare tre npc, che saranno i nostri riferimenti per quanto riguarda le tre reputazioni base disponibili. Essi ci forniranno le quest per le nostre avventure: il cercatore d'oro ci darà quest in cui dovremo recarci presso una determinata isola e trovare il tesoro per mezzo di una mappa, o tramite indovinelli (molto divertenti da fare tra l'altro); la sigorina delle anime ci fornirà invece quest in cui dopo esserci nuovamente diretti verso un isola specifica, dovremo far fuori delle orde di scheletri, per poi recuperarne i teschi; ed infine la lega commerciale, che ci chiederà invece di recuperare determinate risorse (galline, maiali, barili di polvere da sparo, palle di cannone, banane, ecc...) e portarle ad un outpost specifico entro un tempo limite. Completare questi "viaggi" ci permetterà di aumentare la reputazione con la determinata fazione ed ottenere, oltre che ai puri soldi, anche degli oggetti puramente estetici. I soldi guadagnati possono essere spesi presso gli altri quattro vendor presenti negli outpost anche essi per cose puramente estetiche: skin per le armi, per la nave, per gli oggetti di utilità come il secchio, il cannochiale, ecc...

Detto questo, la descrizione di Sea of Thieves è quasi praticamente finita. Infatti, oltre a queste quest rimangono solamente un paio di cose: i raid, che appaiono mediamente una volta ogni due ore, e consistono nello sconfiggere anche in questo caso delle ondate di scheletri per poi ottenere il tesoro del fortino; il pvp contro gli altri giocatori per rubare quel che trasportano (molto divertente, ma a tratti frustrante); gli eventi occasionali come il Kraken o il Megalodonte (creature misteriose che vengono sconfitte in 30 secondi già la seconda volta che le incontri).

Raggiunto il livello 50 con tutte e tre le reputazioni diventeremo pirati leggendari, e potremo accedere ad una zona (molto piccola) accessibile solo da quest'ultimi, in cui è possibile acquistare con i soldi di gioco skin dedicate e le Athena's Quest. Ovvero quelle avventure molto più lunghe, che contengono tutte e tre le attività delle reputazioni standard, ma nulla di nuovo. Portata anche questa rep al livello 10 si ha accesso ad un outfit dedicato.

E questo è tutto. Sea of Thieves non presenta null'altro. Consiglio quindi di comprare Sea of Thieves? Ora come ora vi consiglio seriamente di provarlo al 100%, perchè resta un esperienza fantastica e divertente, specialmente se affrontata con gli amici, per quanto a lungo andare vada ad affondare nella ripetitività. Magari invece di comprare il gioco a prezzo pieno sfruttare il pass X-Box che ha un costo molto più contenuto.

Purtroppo questo è un gioco veramente fantastico, dal potenziale immenso, che però non viene sfruttato, lasciando un improntra estremamente arcade alla mordi e fuggi. Speriamo che Rare con le prossime "Mega Patch" già annunciate riesca ad aumentare il content. Perchè fino ad ora le patch hanno giusto aggiunto cose estetiche, il Megalodonte, e gli scheletri che esplodono.

ESPANSIONE "CURSED SAILS":
Finalmente Rare rilascia la prima grande patch per Sea of Thieves che aggiunge le battaglie navali contro gli scheletri ed il sistema delle alleanze. Queste aggiunte risultano estremamente divertenti! Affrontare gli scheletri con un gruppo di amici è incredibilmente avvincente e per molti versi anche più difficile di quanto mi immaginassi. Le navi infatti, per quanto a volte facciano cose abbastanza strane (movimenti un pochettino irreali), sono molto resistenti, e gli scheletri grazie alle loro palle di cannone maledette danno veramente del filo da torcere. Con un gruppo random in finder è quasi impossibile uscire da una battaglia navale mantenendo la propria sanità mentale, perchè purtroppo è un evento che richiede molta cooperazione e conoscenza del gioco.
Il sistema delle alleanze invece penso sia una delle migliori cose che potessero mettere. Ora infatti vedere una nave in lontananza non vuol dire al 100% che siano nemici, rendendo il clima di gioco molto meno "ostile". Questo ovviamente non vuol dire che il pvp è morto, anzi. Ma aggiunge nuovi modo di interagire con le altre ciurme, sia in positivo che in negativo, dato che un alleanza può sempre essere infranta. ;)
Per me quindi questo aggiornamento ha veramente rialzato nettamente il gioco. Speriamo che il prossimo faccia lo stesso.

Non ci sono interventi da mostrare.