Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Bulletstorm: Full Clip Edition

Sviluppato da People Can Fly e prodotto da Gearbox Software, Bulletstorm: Full Clip Edition è uno sparatutto in 1a persona uscito il 7 aprile 2017 per PlayStation 4 · Pegi 18+

7.5

Recensioni

10 utenti

pi4c3

ha scritto una recensione su Bulletstorm: Full Clip Edition

Cover Bulletstorm: Full Clip Edition per PS4

Già avuto anche sul plus della play3. Non hanno lavorato molto sopra a questa edizione, che penso non molti abbiano preso a parte proprio col plus.
Per il resto un buon sparattutto un po' diverso dal solito.

Sneaky

ha scritto una recensione su Bulletstorm: Full Clip Edition

Cover Bulletstorm: Full Clip Edition per PS4

Tempesta di steroidi

Dopo il mezzo flop di Gears of War Judgement, il team People Can Fly ripropone uno sparatutto violento, personaggi siringati e ancora più esagerato, ma stavolta in prima persona.
Il tentativo, nel complesso, è riuscito.
La campagna è composta in livelli lineari e dalla durata complessiva di circa 8 ore, inoltre sono presenti modalità cooperative in mappe dove fare strage di nemici in compagnia.
Il gameplay si basa esclusivamente sulla spettacolarità degli scontri, con combinazioni di calci, rampino, fucilate e cactus giganti assurde, col solo scopo di migliorare i punteggi.
Il livello di trash è altissimo, la volgarità non manca, il sangue schizza a fiotti e i nemici vengono stuprati gratuitamente, perchè ucciderli con qualche proiettile non basta.
I limiti del gioco risiedono in una superficialità generale piuttosto marcata, sia nella trama (ma i personaggi sono divertenti), che nel level design e nel combat system. Incomprensibile la scelta degli sviluppatori di adibire lo scatto al tasto X, blasfemo (e scomodo).
Discreta la qualità tecnica della rimasterizzazione, belle le ambientazioni e sufficienti le musiche.

PRO:
- trash, volgarità e violenza gratuita, con stile
- gameplay esagerato, soluzioni originali

CONTRO
- superficiale sotto tanti aspetti
- scattare con X è blasfemo

loci the stray
Cover Bulletstorm: Full Clip Edition per PS4

Non conoscevo questo gioco, non mi aspettavo granché, poi lo metto su e scopro che è un fps dannatamente divertente! Diverso dal classico fps, di stampo più arcade e sta qui il suo divertimento. Il calcio è divertentissimo, pilotare il Godzilla è dannatamente geniale ed esilarante, il fucile da cecchino telecomandabile è un opzione divertente. Se devo trovargli dei difetti direi l assenza del tasto salto e le coperture con l3 sono un po' scomode, in alcuni frangenti le orde assomigliano un po' a quelle di doom e ci sono un paio di casi difficili più perché non si capisce una mazza che per altro, ma il gioco rimane godibilissimo! Il gioco si finisce in fretta, in 4 sere lo porterete a termine, ma sarà che col lavoro il mio tempo libero è quello per star dietro ai videogiochi è calato drasticamente, inizio ad apprezzare i giochi che si concludono più o meno in una decina di ore, facendo quel che devono senza protrarsi (almeno nella modalità storia) all'infinito ripetendosi e portando a noia, certo giochi del genere non ci spenderei 50-70 euro, ma dato che l'ho giocato grazie al plus, perfetto così!

8

Voto assegnato da loci the stray
Media utenti: 7.5 · Recensioni della critica: 7.1

Kiryu

ha scritto una recensione su Bulletstorm: Full Clip Edition

Cover Bulletstorm: Full Clip Edition per PS4

Oh guarda, è DOOM ma meno tryhard

Da non amante degli FPS, Bulletstorm è stata una vera e propria scarica di adrenalina e divertimento. La narrativa trash da seguire a cervello spento, con i suoi dialoghi inutilmente volgari (e non fraintendetemi, lo dico in senso positivo), fanno da contorno ad un gameplay che ha saputo mantenermi incollato allo schermo per mezza giornata con poche pause qua e là ad interrompere la mia sessione di gioco durata un giorno. Bulletstorm va giocato a cazzo durissimo, ci si butta tra le fila di nemici e si spacca tutto in un esaltante mix di caos e budella. Stiamo parlando tutto sommato di un titolo alquanto semplice nelle meccaniche, nel senso che alla fin fine ci sono soltanto due o tre elementi fuori dal comune, ma queste poche novità funzionano alla grande e vanno ad integrare un gameplay già di per sé intenso e gratificante. Oltre a questo il gioco presenta degli spunti paesaggistici davvero belli quando non ci si trova all'interno di una generica astronave. Per quanto bene Bulletstorm funzioni nell'insieme e nonostante il mio enorme apprezzamento per questa esperienza di pura figaggine, non mancano i difetti: intanto ci sono un po' troppi bug, in una run mi sono beccato doppiaggi mancanti, sezioni buggate che ho dovuto ricaricare per proseguire ed altro ancora. Poi diciamo che un po' di musica più figa ce la potevano mettere ma vabbè. Il vero problema però è che il level design è tutto sommato davvero lineare e diventa anche un po' pesantuccio nelle parti dove devi combattere solo contro i nemici carbonizzati di merda.

Il gioco comunque mi è piaciuto un fottio e mi vedo facilmente a rigiocarlo in futuro. Davvero tanta roba, da provare assolutamente.

Non ci sono interventi da mostrare.