Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Treyarch e prodotto da Activision, Call of Duty: Black Ops 4 è uno sparatutto in 1a persona uscito il 12 ottobre 2018 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: store.playstation.com

Black Ops è tornato! Sviluppato da Treyarch, Call of Duty®: Black Ops 4 proietta la vendutissima serie di Call of Duty verso nuove vette d'eccellenza. Il titolo è fatto su misura per i milioni di appassionati di Call of Duty: Black Ops che in tutto il mondo continuano a divertirsi e giocare insieme. Dimentica tutto quello che sai. Call of Duty: Black Ops 4, in uscita il prossimo 12 ottobre, promette un'esperienza rivoluzionaria.

7.4

Recensioni

3 utenti

Recensioni

7.4

Media dei voti
3 recensioni degli utenti

ChainWaltITA

ha scritto una recensione su Call of Duty: Black Ops 4

Cover Call of Duty: Black Ops 4 per PS4

Lavorare poco... Per fottere tanto!

WARNING: Muro di testo
Ho voluto pubblicare questa recensione a febbraio, a 3 mesi esatti di distanza dal rilascio del gioco, e posso dire che con certezza che questo prodotto è la più grande inculata che io abbia mai ricevuto da una software house.
Partiamo dal presupposto che i trailer iniziali puzzavano di merda, ma puzzavano nel senso sbagliato!
Ho criticato i trailer perché il gioco mi sembrava una merda sbilanciata alla bo3, pieno di stronzate che avrebbero ridotto il gameplay allo schifo proprio come nel precedente episodio.
Inoltre, dagli annunci fatti dagli sviluppatori, il gioco sembrava una bimbominkiata a livelli stellari, dato che, con la mancanza di una campagna, il contesto del multiplayer poteva non avere senso. La modalità zombie, invece, mi incuriosì di molto, anche se le mappe della nuova storia non mi interessavano per nulla, ed inoltre ero dubbioso sulla giocabilità della suddetta modalità, dato che, con l'uscita di nuovi Black ops, questa modalità diventava sempre più complessa e meno da cazzeggio (come per bo1-2). Divenni, in seguito, incazzato nero vedendo l'annuncio della modalità Battle royale Blackout, tanto che mi aveva fatto convincere sul fatto che il gioco sarebbe stato un titolo always online, ed infatti non lo preordinai.
Un amico mi passa, mesi dopo, un codice per la beta multiplayer, ed io non mi aspettavo nulla di piacevole.
Esce la beta del multiplayer: quanto mi sbagliavo!
La beta multiplayer era SPETTACOLARE, BILANCIATA, ma soprattutto (e mi spiace dirlo) COMPETITIVA
Giocandolo a fondo mi resi conto che il potenziale c'era. Questo proprio per la vita dei giocatori altissima che permetteva davvero al più bravo di vincere gli scontri (come AW del resto), ed insieme all'inesistente spam di gadget o armi sbilanciate e mappe mi convinsero ancora di più. Arrivato al livello massimo della beta, mi dico "MA QUESTO GIOCO È DA DAY1!!!!11!1!!1"
Inutile dire che corro a preordinare la versione pro, che includeva anche il season pass, dato che volevo supportare il gioco avendo tutti i nuovi contenuti (ci arriviamo dopo a quell'inculata di season pass).
Sapevo però che, all'inizio di settembre sarebbe dovuta arrivare un'altra beta, ovvero quella della Battle royale, ma non ero interessato più di tanto. Infatti, arrivata la beta di blackout, ci giocai molto, ma non la trovavo come una figata pazzesca come la scorsa beta, mi sembrava una normale BR col gameplay di cod, divertente ma stancante alla lunga.
Passa 1 mese ed arriva il fatidico 12 ottobre.
Corro a prendere il gioco, inizio a giocarci e mi accorgo di un cambiamento importante collegato al sistema della vita, che era si, sempre a 200, ma con il danno delle armi era aumentato, ed infatti non mi è sembrato più un gioco competitivo (dove era possibile sopravvivere agli scontri) ma mi è sembrato il classico Cod, con la classica vita. Nonostante questo, fino agli inizi di dicembre giocavo come un malato a quel gioco, vinco 10 volte a blackout per i rispettivi trofei e nerdo sul multiplayer. Insomma, ero contento di giocare a un cod decente della Treyarch che mi faceva sperare per il futuro.
Arrivato a gennaio, mi sono reso conto del vero significato che trasmetteva il gioco, ovvero una grandissima inculata.
Parlano inizialmente delle parti positive del gioco:
1) un semi tutorial degli specialisti spiega il contesto del multiplayer, e sembra incredibile ma la storia sp raccontata da queste missioni è già meglio della storia raccontata direttamente in bo3 (la vera, e più decente, storia di bo3 è raccontata indirettamente).
1) 4 mappe zombie al lancio
2) tutte le modalità sono divertenti
3) mappa di blackout abbastanza dettagliata
4) il gioco non presenta armi sbilanciate, ma solo armi user fryendly, e quindi abbiamo (dopo anni) un cod con tutte le armi utilizzabili.
5) le mappe mp sono strutturate molto bene
Quali sono i problemi? Eccoli
1) ottimizzazione DISASTROSA su ps4 base, la grafica non è nulla di che, ma non stante questo le texture sono poco dettagliate ed il frame rate sale e cala durante i momenti più frenetici. Inoltre, molto spesso, ci sono errori e crash continui inaccettabili.
2) DOVE SONO I SERVER DEDICATI? Tanta gente in ginocchio ha chiesto chiesto di inserire questi dannati server, che faranno si che il lag possa scomparire del tutto, che quindi il gioco sia giocabile e che le partite non siano rovinate dalle connessioni di merda dell'host. Ancora oggi ci ritroviamo un gioco online multiplayer (pubblicato nel 2018) che non ne possiede.
3) Microtransazioni, dato che nel gioco hanno inserito un sistema di progressione alla fortnite per l'ottenimento di skin, cosmetici, emoticon ed ARMI. Ed è questa la prima inculata del gioco, ovvero il fatto che molti contenuti, all'apparenza insignificanti, sono stati tagliati dal gioco, e questo per far si che il giocatore debba: o spendere molto tempo per l'ottenimento, oppure sganciare il grano, convertendolo in monete di gioco.
4) Ecco l'inculata definitiva, collegata sia alle microtransazioni, sia al gioco base e sia al season pass: il gioco NON HA CONTENUTI.
Black ops 4 è paragonabile quasi ad un disco vuoto, ed è ingiustificato il suo peso iniziale, davvero assurdo. Infatti, con 140gb minimi cosa potevano inserirci? Almeno per me una quarantina di mappe mp, massimo 10 mappe di blackout è una ventina di mappe zombies? No? Ed invece ci ritroviamo nel gioco base (e con gli update gratuiti/non considero le mappe DLC) con: 15 mappe mp (di cui 5 sono mappe riciclate dai vecchi Black ops, e non sto considerando le stesse identiche mappe con il meteo diverso); UNA SOLA MAPPA di blackout e 3 mappe zombie (non considero declassified perché si deve sganciare el grano).
All'inizio si potrebbe pensare che i contenuti possano bastare, e posso capire questo fatto per i primi mesi, ma dopo che (parlo direttamente a Treyarch ed a quell'esaltato di Vonderhaar) col season pass, mi sganciate SOLO 2 mappe multiplayer (ogni 2 mesi) che avrò giocato massimo 3 volte (dato che spesso non sono incluse nelle playlist) e non fate altro che modificare la mappa di blackout base (invece di crearne di nuove ogni tot mesi, un po' come pubg), a me questa cosa fa girare il cazzo. Non fate quindi altro che NON aggiungere un totale di contenuti giornalieri che possano far restare incollato il giocatore al vostro gioco, contenuti giornalieri che invece la concorrenza tiene conto (basta pensare a titoli come fortnite, Battlefield e r6siege). Ed infatti adesso Black ops 4 è praticamente un gioco MORTO sotto tutte le modalità , dato che:
1) il multiplayer classico è il più popolato ma ci manca poco all'abbandono da parte dei fan per la pochezza di contenuti. Infatti mi capita tante volte di ritrovarmi ad aspettare minuti per cercare giocatori in delle playlist non particolarmente giocate.
2) blackout ha 1 sola mappa ed è stata, come modalità, disintegrata da una concorrenza fortissima formata dai i battle royale free (come fortnite o Apex legends), ed infatti oggi tantissimi giocatori di blackout sono andati a giocare i prodotti della concorrenza
3) Zombi ha ROTTO I COGLIONI, dato che, in questi anni, non hanno fatto altro che aggiungere questa modalità negli altri Cod, annoiando la community. Magari tornasse la modalità estinzione di Ghost, la modalità sopravvivenza di MW3/AW o la modalità op speciali di mw2.
Cos'altro devo dire?
Semplicemente che la causa di tutti questi problemi sta nel fatto che Activision e Treyarch non hanno avuto la voglia di creare un titolo particolarmente pieno di contenuti multiplayer per soddisfare i fan, mentre hanno voluto, invece, inculare questi ultimi speculando il più possibile dalle loro tasche tramite le azioni vergognose elencate precedente mente (basta pensare alle Microtransazioni).
Non ci resta altro che aspettare i prossimi DLC e pregare che i contenuti arrivino.
Che poi dico, quando creano una merda, ci creano sopra tanti contenuti (coff coff bo3 coff coff), mentre quando creano un gioco più che decente, i contenuti decenti sono appunto troppo pochi.
Treyarch non ci stupisce mai.
Ma vaffanculo.

6.3

Voto assegnato da ChainWaltITA
Media utenti: 7.4 · Recensioni della critica: 8.5

xOriginzz

ha scritto una recensione su Call of Duty: Black Ops 4

Cover Call of Duty: Black Ops 4 per PS4

Un pò mi ha illuso

Tolto il doppio impulso, armi equilibrate e nuove introduzioni al gameplay, personalizzazione del personaggio ampliata, Zombie, solo ed esclusivamente multiplayer (non ho mai giocato da Black Ops 1 alla singola), mi hanno fatto pensare ad una rinascita del gioco....non mi sbagliavo...in parte.
Salti elevatissimi, mappe viste e riviste, personaggi leggermente più potenti rispetto ad altri con le loro specifiche ricompense, lasciano un pò di amaro in bocca...
Comunque è un titolo che diverte e a volte aggrada, e no, la Battle Royale non l'ho ancora provata che non mi interessa.

willo_officials
Cover Call of Duty: Black Ops 4 per PS4

Multiplayer, zombie o blackout?

Gioco a cod dai tempi della PS2 solo campagna... a quando finalmente con il 4 hanno rivoluzionato il modo del PVP online, scontri frenetici e ambientazioni fantastiche, bilanciamenti delle armi fino a quando non sono riusciti da advanced warfare in poi a stravolgere la saga. Trovo che in questo cod la questione della vita non autorigenerante sia una trovata geniale e ben bilanciata ma trovo intollerabile lo sbilanciamento fra classi e i vari add on operatori come le specialità del cane K9 e lo scudo che divento OP e demoliscono, arano in continuazione la gente rendendoli invincibili. Blackout è l’ennesima scopiazzata di fortnite giochi che ora hanno solo la fama del momento ma nulla di veramente concreto. La zombie dopo 40 LV esperienza devo dire che gli Ester egg sono piacevoli accompagnati dalla giusta dose di difficoltà seppur ridotta rispetto alla zombie di world at war o black ops I. In multi dopo 3 prestigi il divertimento c’è e unica pecca gli sbilanciamenti.

8

Voto assegnato da willo_officials
Media utenti: 7.4 · Recensioni della critica: 8.5

AlexCarry

ha scritto una recensione su Call of Duty: Black Ops 4

Cover Call of Duty: Black Ops 4 per PC

Recensione Beta - Male, forse malissimo. Ma si può migliorare

Partiamo dall'inizio, prima di fare un'analisi sul gameplay bisogna fermarsi a parlare del reparto grafico, pessimo in relazione alle risorse utilizzate.
Con un PC di fascia media di 2/3 anni fa vi ritroverete a dover giocare a 30 fps con quasi tutti i dettagli al minimo ed una resa grafica pessima.
Per fare un esempio, se giocassimo a Battlefield 3/4 con una resa grafica simile, riusciremmo a farlo girare con circa 200/300 fps. Pessimo sotto il punto di vista dell'ottimizzazione delle risorse.
Con tutti i dettagli al massimo riesce invece ad avere una buona resa grafica (Non comunque al passo di un gioco Tripla A del 2018) e comunque utilizzando troppe risorse in relazione alla qualità grafica che offre.

Sotto il punto di vista del gameplay pecca in molte cose, ad esempio sono state rimosse le granate e rimpiazzate da un'abilità che verrà sbloccata più avanti e che occuperà uno slot per la personalizzazione del personaggio.
La maggior parte delle cose negative arriva invece da un bilanciamento inesistente delle armi. Alcune risultano veramente inutili mentre altre sono troppo forti (ad esempio il lanciafiamme ha un range troppo elevato e fa danni troppo in fretta, i fucili a pompa fanno troppi danni a media distanza, per distruggere il filo spinato bisognerà utilizzare più di un caricatore di un fucile d'assalto).

I movimenti dei personaggi risultano troppo frenetici, lo sdraiarsi, saltare o scivolare vengono effettuati in una frazione di secondo, disorientando troppo il nemico.

Una delle poche note positive, se non l'unica, è la personalizzazione delle classi che permette di ottenere una varietà di combinazione tra armi, accessori, armi secondarie e perk.

Treyarch dovrà lavorarci su veramente tanto se vuole far si che il gioco non risulti al di sotto, e anche di molto, delle aspettative e dagli standard degli sparatutto.

Non ci sono interventi da mostrare.