Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Sony Bend e prodotto da Sony Interactive Entertainment, Days Gone è un gioco d'azione e avventura uscito il 26 aprile 2019 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: playstation.com

Dopo la pandemia
Vesti i panni dell'ex motociclista fuorilegge Deacon St. John: vagabondo, cacciatore di taglie, avanzo di umanità errante. In un mondo devastato da una pandemia globale St. John rifiuta i "sicuri" accampamenti allestiti in aree selvagge dagli ultimi superstiti umani e sfida la sorte sulle strade accidentate.
Ambientato in un martoriato scenario vulcanico nel Pacifico nord-occidentale, Days Gone ti invita a esplorare un mondo sconvolto da mostri umani degenerati noti come Freaker. Esplora questo mondo devastato alla ricerca di provviste, risorse ma soprattutto di una ragione per cui continuare a vivere.

8.7

Recensioni

9 utenti

Recensioni

8.7

Media dei voti
9 recensioni degli utenti

MiphaTP

ha scritto una recensione su Days Gone

Cover Days Gone per PS4

Giorni Andati

Intanto voglio ringraziare Jimmy che ha fatto da pr marketing per questo gioco.
Quando è stato proposto days gone ho subito percepito il "perché fare un gioco sui zombie adesso?" E purtroppo anche dopo le varie presentazioni dell'E3 è sempre stato messo da parte da Sony come se fosse il figlio malato che non deve uscire di casa, tant'è che il reveal della data d'uscita fù durante il preshow dell'E3, del tipo chissenefrega.
E poi lo hanno rinviato.
A questo punto il gioco è diventato un meme, sia perché sembrava "vecchio" sia perché tutti i trailer che mostravano sembrava fosse solo un open world noioso col graficone e basta.
26 aprile, giorno d'uscita mi arreco a prendere la Deluxe, scarico ben 27 giga di patch e inizio a giocare.
La più bella esperienza su un open world dopo Red dead Redemption 2, e si lo dico e non me ne pento, ciò che è uscito da questo gioco secondo me è un diamante grezzo, una storia ricca di colpi di scena, una narrativa costante e sempre SEMPRE che arricchisce qualcosa di più ai pg che convivono nell'incubo.
Deacon che come personaggio, main o come lo volete chiamare con il suo carisma riesce a tenere sù il giocatore a continuare, a continuare a vedere fin dove l'animo umano si può spezzare, quante volte si dovrà ripartire da zero su una terra ormai schiava dei furiosi?
Lo shooting anche se basilare regala emozioni, la moto è personalizzabile come se fosse proprio una moto modificata vera e propria reale.
Il meteo climatico, quando piove hai poca aderenza sulla strada, quando nevica puoi scivolare facilmente, ed il tutto automaticamente, l'ambiente che viene sbiancato dai fiocchi di neve.
Ed ora i contro.... I BUG si, i bug, ora io l'ho giocato dal D1 e non so se sistemeranno ma spesso ho avuto problemi d'audio e bug relativi alla guida in moto e tanti altri, in questo caso non è proprio il migliore anzi...
Però c'è una cosa che continuo a ripetere.
Se solo lo avessero fatto uscire più avanti o fosse stato parte dei giochi di lancio di PS5 penso avrebbe dato il meglio e, riesce a superare tutta la narrativa presente nelle altre esclusive PlayStation, da TLOU a Uncharted.
Ultima cosa, i furiosi sono TANTI e cattivi, le orde sono pesanti, bisogna essere preparati, è una sfida ardua e di concentrazione perché basta infilarsi in un angolino e sei fottuto, centinaia di furiosi che ti vengono addosso
In tutto ciò, secondo me per ora Days Gone è la miglior esclusiva di PlayStation, capace di dare potere alla narrativa e creare un open world mai noioso con tante chicche e cose da scoprire.

cmd.exe

ha scritto una recensione su Days Gone

Cover Days Gone per PS4

Buggoso ma Cristo che gioco.

Beh, che dire di sto titolo, me ne ero innamorato dai trailer, ma devo ammettere che avessi (e continuo ad avere) un feticcio per i giochi con gli Zombie, non so perchè, probabilmente perchè adoro immaginare queste situazioni estreme in cui si ritroverebbe il mondo in seguito alla pandemia..

Vabè, problemi mentali apparte, il gioco è dannatamente lungo, ma quel lungo che non lo fa pesare, la storia si prende il suo tempo per raccontarsi come giusto che sia, senza lasciare nulla al caso, ogni dettaglio viene curato, sia nella storia principale, che con semplici missioni secondarie, ecco, sulle secondarie non posso negare una certa ripetitività delle missioni, che però, essendo dannatamente divertenti (stheltare i campi di Predoni è figo dai) fanno si che non sia un grande problema.

Parlavamo dei Bug, i bug ci sono, inutile dire di no, però anche qui, di bug gravi mi è capitato 1 volta una morte random (non aveva caricato degli oggetti e mi ci sono buggato dentro credo) e una situazione in cui i dialoghi (parlato + sottotitoli) sparissero.

Ma anche con questi due problemi, non ci si può non innamorare del Randagio, del nostro Deacon, perchè si, sarà probabilmente il classico Stereotipo del Motociclista, ma cristo, se vive la vita esattamente come andrebbe vissuta.. in certi momenti sa fare scelte che non ti aspetti da un "cazzaro" come lui, eppure sa mantere lucidità anche in situazioni inaspettate.. insomma, il personaggio convince, almeno me, tantissimo, e ho finito per appassionarmi alla sua storia, condita davvero da TUTTO, alti e bassi, colpi di scena tristi e bellissimi, brutalità e amore, insomma, sto gioco è un TRIONFO DI EMOZIONI che lasciano il giocatore con un senso di "appagamento" che non trovavo da tempo.

La storia è condita anche da personaggi incredibili, davvero, ci sono storie di ogni genere in questo Oregon post apocalisse, e per rimanere in tema apocalisse, ho trovato davvero divertente fightare le Orde, e vi assicuro, che trovando quelle grandi, il buco del c**o vi diventerà strettissimo, le orde ci fanno davvero sentire inermi, anche se pieni di Armi, e quindi toccherà ingegnarsi con trappole, molotov e bombe per scremare i bastardoni e cercare poi di finirli con una bella raffica.

Insomma, Days Gone conferma che le esclusive PS4 sono pesanti, e influiscono sulla scelta della console, ogni amante del genere (ma anche ogni player) dovrebbe provare questa esperienza, se cercate una vera storia, che si prende il tempo che serve per raccontare tutto, allora Days Gone fa per voi.

Piccola cosa, prima di commentare con "Ma l'ho finito in 20 ore bla bla bla", si ok, side quests fatte ? orde ? missioni secondarie ?

AH NO ? allora sei stronz*.

alus

ha scritto una recensione su Days Gone

Cover Days Gone per PS4

Che gioco 😱😱😱😱 da paura !!!!! Io auguro solo hai recensori ,che hanno messo dei voti così indecenti di perdere il loro sposto di lavoro, xkè è evidente che il loro mestiere ,nn sanno farlo o nn possono farlo nel modo migliore. Io fortunatamente nn sono una persona che valuta in base alla propria esperienza e posso solo dire, che questo gioco è bellissimo avrà i suoi difetti, ma anche la donna più bella ha le sue imperfezioni ,anzi quelle stesse imperfezioni là rendono unica!!!!questo è Days Gone bello ed imperfetto e merita di essere giocato e vissuto nel suo mondo straordinario, complimenti agli sviluppatori che hanno saputo narrate e creare un gioco unico nel suo genere ,nn voglio elencare i suoi pregi e difetti xkè la mia nn è una recensione ma sono pareri personali.voglio concludere dicendo solo acquistatelo e giocatelo xkè nn farlo sarebbe un grosso errore!!!! Affrettatevi

Hickem

ha scritto una recensione su Days Gone

Cover Days Gone per PS4

Days Gone si è rivelato, alla fine, una grandissima sorpresa in grado di far ricredere anche il più grande dei suoi detrattori. Il focus principale dell’avventura Bend Studio è tutto sulla storia, una delle più intriganti e emozionanti degli ultimi tempi – facendo paragoni scomodi diremmo dai tempi di The Last of Us – che punta tutto sulla semplicità della narrazione di eventi che, seppur ampiamenti scontati, riescono a colpire dritto al cuore. Per quanto riguarda il puro lato ludico, invece, Days Gone è quello che ci si aspettava sin dal primo annuncio: volutamente caotico, dove la sopravvivenza dipende da come deciderete di affrontare i pericoli che vi circondano. Ad accompagnarvi in questo grandissimo viaggio è la moto, compagna di una vita per il buon Deacon che dovremo coccolare e trattare come se fosse nostra figlia, vista la sua enorme importanza nell’economia globale.
Days Gone è un viaggio nelle emozioni, nel caos e nella vita di un uomo che ha perso tutto, un titolo che nella sua semplicità gioca con la cosa più importante che tutti possiedono: i sentimenti. Bend Studio non ha avuto paura di metterci dentro tutto ciò che aveva e il tempo li ha ampiamente ripagati. Days Gone è una piccola perla che, seppur fuori dal proprio tempo e non propriamente originale, fa ciò che deve e lo fa splendidamente.

https://wp.me/P6fgft-tUY

Non ci sono interventi da mostrare.