Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Oddworld: Abe's Exoddus

Oddworld: Abe's Exoddus PSX

Sviluppato da Oddworld Inhabitants e prodotto da SCEA, Oddworld: Abe's Exoddus è un platform game uscito nel novembre 1998 per PlayStation.

9.1

Recensioni

13 utenti

Obs Snow

ha scritto una recensione su Oddworld: Abe's Exoddus

Cover Oddworld: Abe's Exoddus per PSX

Odissea alla seconda.

Il mondo videoludico è vasto, ed ogni giocatore di vecchia data non potrà esimersi dal dover ammettere che almeno una volta nella sua vita sua si sia imbattuto, suo malgrado, in discorsi pseudo-nostalgici del genere "non ci sono più i vecchi bei giochi di una volta" spesso poveri di argomentazioni, ma ricchi di rimpianti e luoghi comuni. Evitando inutili giri di parole melodrammatici mi piacerebbe classificare Oddworld come una delle colonne portanti di questa nicchia di giochi che va a dare un fondamento alla teoria nostalgica. Videogiochi colpevoli di aver creato qualcosa di unico ed a tratti irripetibile, che con il passare del tempo e delle generazioni è andato pian piano affievolendosi fino quasi a sparire, per poi tornare prepotentemente con il fenomeno "indie". L'originalità e l'arte nel senso più stretto del termine legata al gaming. L'unico modo in cui posso immaginarmeli alla Oddworld Inhabitants è in uno studio buio con un secchiello di pop-corn pieno di funghi allucinogeni a disegnare ominidi verdi dalle voci strane in ambientazioni tra il George Orwell pensiero e il Gaston Vinas tratto artistico, dietro occhiali spessi e neri e piegati chini su tavole sbiadite e poco illuminate. E' da qui che nasce il primo e forse più grande colpo psicologico che la saga riesce a fornire, il forte contrasto tra i lineamenti, le voci, le movenze e il modo di fare a tratti scanzonato e contornato da gag, sempliciotto e buffo dei protagonisti contro la realtà che li circonda cruda, triste e malinconica. Questa forte opposizione ha il merito di andare ad amplificare in maniera devastante il messaggio finale che la storia vuole dare, politico e sociale che alla fine la saga ci lascerà in dono. Una guerra tra indios e conquistadores dei giorni nostri, con tanto di fauna locale e territori immensi da esplorare e liberare. Exoddus riesce a tenere testa al suo predecessore Oddysee e a non sfigurare,nonostante il compito tutt'altro che agevole. Nella prima parte ripercorre molto fedelmente le impronte lasciate dal primo capitolo, con la solita fuga dai recinti e la conseguente visita a paramiti e scrab. Nella seconda parte invece il titolo offre il suo lato migliore ponendo al giocatore davanti ad una vera e propria odissea intrinseca, tra l'esodo dei mudokon e dello stesso Abe, per arrivare ad un finale prevedibile, ma allo stesso tempo appagante. L'audio come al solito la fa da padrone, alcune OST risultano magnifiche ed aiutano il giocatore ad immergersi nelle ambientazioni altrettanto azzeccate, creando nel complesso un'atmosfera davvero coinvolgente. Il gameplay è ripreso dal prequel e arricchito da alcune piccole innovazioni sufficienti a non lasciar cadere il tutto nel limbo del ripetitività di fondo. Forse l'unica pecca in questo sequel è il fatto di non riuscire a replicare la stessa magia nel primo, da colpevolizzare ci sarebbero in parte un cambio di doppiaggio sorprendentemente qualitativamente al ribasso e in parte una scelta di fondo criticabile da parte degli autori nel rendere il secondo capitolo della saga un po' meno "serio" e un po' più "buffo" attraverso l'inserimento di gag non proprio di prima qualità, tanto per usare un eufemismo. Nel complesso tuttavia, ancora oggi e a distanza di 20 anni, Exoddus risulta un titolo godibilissimo.

8.2

Voto assegnato da Obs Snow
Media utenti: 9.1

Gamesource.it

E' in sviluppo la versione HD di Oddworld: Abe's Exoddus

Dopo Oddworld: New ‘n' Tasty, Oddworld Inhabitants ha annunciato che è in lavorazione la remastered in versione HD di Oddworld: Abe's Exoddus.   Gli sviluppatori, date le grandi richieste ricevute, ha … · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.