Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Death Stranding, Geoff Keighley continua a difendersi dall'accusa di conflitto d'interessi per i TGA 2019

Geoff Keighley è tornato a difendersi per l'ennesima volta dall'accusa di conflitto d'interessi per la candidatura di Death Stranding al GOTY 2019.. Geoff Keighley si è di nuovo difeso dall'accusa di conflitto d'interessi per la candidatura di Death Stranding al GOTY 2019. Nonostante le sue spiegazioni, già reiterate più volte, molti continuano a ribattere sul fatto che rischiare di dare il premio più prestigioso assegnato dai The Game Awards al gioco di un suo amico, Hideo Kojima, gioco in cui ha fatto anche un cameo, non è proprio un'operazione trasparente. Per chi non lo sapesse Keighley è l'organizzatore, nonché il ...

Continua la lettura su multiplayer.it

6 dicembre 2019 alle 13:10