Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Epic Games e prodotto da Microsoft Game Studios, Gears of War 2 è uno sparatutto in 3a persona uscito il 7 novembre 2008 per Xbox 360 · Pegi 18+

"Gears of War 2 è, dall'inizio alla fine, il miglior esempio di azione mista a fantascienza che ci sia mai passato per le mani, e siamo fermamente convinti che difficilmente verrà superato nei prossimi due anni, prima che Epic esca nuovamente allo scoperto. Se ciò non bastasse, la componente online è destinata a diventare un must per tutti gli appassionati di azione in possesso di una piattaforma Xbox 360, e nonostante qualche leggero problema di lag (si spera risolvibile in fretta) il meritato successo è assicurato." da SpazioGames.it

8.6

Recensioni

53 utenti

Fablink182

Fablink182 ha pubblicato delle immagini nell'album Postazioni giochi e Collector's riguardante Gears of War 2

Myggdrasil

Myggdrasil ha scritto una recensione su Gears of War 2

Cover Gears of War 2 per Xbox 360

Ovviamente l'avevo già finito e strafinito anni fa, ma non avevo più la copia fisica, così ho approfittato del codice contenuto in Gears of War 4 per rigiocarmelo a difficoltà difficile, per vedere com'era invecchiato.
Beh, che dire: in un modo o nell'altro è facile intuire che siamo di fronte ad un gioco di dieci anni fa (!). Nel 2008 Gears of War 2 era una delle cose più belle da vedere in assoluto, e anche oggi non è così brutto, ma la sensazione è di giocare ad un gioco poco rifinito, soprattutto per quanto riguarda le animazioni e la fluidità degli script. Ovviamente non posso essere molto cattivo: come ho detto sopra, per il 2008 i risultati raggiunti da Epic Games rasentavano la perfezione.
Parlando del gameplay, invece, devo dire che esso è invecchiato veramente bene. Rispetto al primo capitolo abbiamo una campagna strutturata in maniera varia e divertente, che si apre col passare delle ore a soluzioni sempre nuove, presentando di volta in volta nuove meccaniche di gioco molto interessanti, come coperture mobili, scudi portatili, nemici ben differenziati, sezioni su veicoli (a dire il vero i momenti meno riusciti) e così via, riuscendo a regalarci un divertimento veramente genuino ed adrenalinico. E' bello sparare da una copertura, poi lanciare una granata e correre verso un altro riparo per accerchiare il nemico, poi lanciarsi in un corpo a corpo per affettare una locusta e dare il via ad un cozzare di motoseghe destinato a finire nel sangue. Gears è sempre stato questo: un gioco rozzo e ignorante, privo di tecnicismi, forse, ma dal grande impatto emotivo.
E' il third person shooter migliore della sua generazione? Non lo so. In attesa di giocare Lost Planet, posso dire che Vanquish ha un gameplay migliore e più fluido, ma, allo stesso tempo, non aveva una campagna altrettanto valida. Per cui direi che se la giocano più o meno alla pari.

Xboxland Italia

Xboxland Italia ha pubblicato un'immagine nell'album Xbox riguardante Gears of War 2

RUMOR

Nel Novembre 2008 usciva su Xbox 360, Gears of War 2, il sequel della famosa saga creata da Epic Games. Secondo la redazione spagnola, Generacion Xbox, Microsoft sta preparando una Remastered di Gears of War 2, per festeggiare il decimo anniversario, una nuova Ultimate Edition in 4K.
Splash Damage, uno studio che ha aiutato The Coalition sia su Gears of War Ultimate Edition e sia su Gears of War 4, ora è di nuovo al lavoro su un capitolo della saga. Il modo migliore per scoprirlo è che nelle loro ultime offerte lavorative, continuano a richiedere personale espressamente per la saga di Gears. Lo studio è alla ricerca di un Artista Cinematografico per lavora nella sezione multiplayer e nella campagna principale del nuovo progetto utilizzando il motore Unreal 4.

http://generacionxbox.com/splash-damage- …

Fablink182

Fablink182 ha scritto una recensione su Gears of War 2

Cover Gears of War 2 per Xbox 360

Gears Of War 2 riesce a migliorare il primo capitolo sotto tutti i punti di vista, tranne uno, la corsa del personaggio è ancora macchinosa e noiosa da gestire.
Il Gameplay non presenta grandi innovazioni, una cosa che hanno aggiunto rispetto al primo sono le molteplici sequenze di gioco alla guida di qualcosa (non faccio nomi per non rovinare la sorpresa).
Il comparto sonoro che ben si era comportato nel precedente capitolo riesce a tenere l'asticella della qualità molto alta.
Da notare il miglioramento della grafica, ai tempi era qualcosa di assurdo.
La trama è semplice ma di impatto.
Il Level Design è ispirato anche se ho trovato diversi capitoli in cui l'ambientazione non mi lasciava a bocca aperta, ma in generale un gran buon lavoro.
Insomma una serie che non potete perdere e che non è invecchiata per niente male.

Non ci sono interventi da mostrare.