Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Bungie Studios e prodotto da Microsoft Game Studios, Halo 3 è uno sparatutto in 1a persona uscito il 26 settembre 2007 per Xbox 360.

"Uno sparatutto che piacerà anche a chi non ama questo genere, ecco come definire Halo 3, senz'altro un vero capolavoro senza precedenti. Dopo Gears of War, che aveva rivoluzionato questo genere videoludico, anche il terzo, ed ultimo molto probabilmente, capitolo di Halo mostra come ciò sia vero: oltre all'imbracciare un'arma e sparare, stavolta ci troviamo dinanzi ad uno stupendo gioco di strategia che mette a dura prova un gameplay studiato alla perfezione." da GameSource.it

9.1

Recensioni

65 utenti

ODINOvsDANTE

ha scritto una recensione su Halo 3

Cover Halo 3 per Xbox 360

Believe

Saltando a piè pari il parere su Halo 2 (perché avendolo giocato solo due volte e non conoscendolo a memoria come gli altri capitoli non mi sento pronto a dare un giudizio lol) mi attingo a scrivere una piccola e graziosa considerazione sul mio sparatutto preferito di sempre.

Halo 3, personalmente, è l'apice del genere sparatutto.
La campagna è la più solida della saga: i livelli sono costruiti magistralmente, sono molto vari nelle ambientazioni e negli obiettivi, hanno una difficoltà molto ben calibrata e sono lunghi quanto basta per soddisfare (ma non strafare). La quantità di armi, di veicoli, le possibilità di approccio alle diverse istanze di combattimento: tutto, in Halo 3, mira a fornire la migliore esperienza sandbox nella saga, e ci riesce. La storia è concentrata unicamente a concludere tutte le vicende dei primi due capitoli, e a mio parere è stata in grado di farlo molto bene da quasi tutti gli angoli. E' sempre stato un piacere giocare questa campagna, ma lo è stato ancora di più questa volta, attraverso gli occhi di un giocatore ampiamente più maturo e critico. Il vedere come abbia superato anche i miei ricordi in ambito di qualità (che al tempo non penso avrei potuto valutare oggettivamente) mi ha reso davvero felice. Le uniche due pecche che ho trovato, almeno personalmente, sono state il trattamento della Mente Suprema nella trama e il fatto che tutta la varietà di gameplay fa sembrare la campagna un po' troppo corta. Sono 10 ore di pura gloria, ma sono solo 10 ore, e sono così belle che passano davvero in fretta, molto più di quanto ricordassi. A mio parere, questa campagna supera anche quella di Halo: Reach, l'ultimo Halo della casa produttrice. Amplia il gameplay introducendo nuove armi e nuovi veicoli, offre i momenti più iconici della saga e i combattimenti più epici: è semplicemente tutto quello che voglio da Halo.

Il multiplayer è a dir poco fenomenale. E' l'apoteosi di ciò che desidero da un videogioco competitivo. Semplice, corretto, mette tutti sullo stesso piano e tocca solo a chi è più forte vincere. Arma, corpo a corpo e granate, la trinità, la triforza, la perfezione: perché Tetris è un gioco perfetto? Perché è semplice, offre poche varianti e non lascia spazio all'errore. Halo 3 è questo, perfezione nello sparatutto competitivo. Non mi sono mai divertito così tanto in un gioco multiplayer, ci ho speso innumerevoli ore e mi ci vedrei giocarci per sempre.
Le mappe multiplayer sono complessivamente anch'esse le migliori, specialmente quando si prende in considerazione le ottime mappe DLC, e le modalità di gioco sono moltissime.

Le partite personalizzate e la forgia, però, sono forse la più grande rivoluzione nel mondo di Halo a partire da quando è stato concepito. E' inutile cercare di spiegare quanto divertimento, quante ore di svago i giocatori di Halo 3 hanno speso in questa modalità. Le possibilità sono praticamente infinite grazie ad un editor che, sebbene è stato migliorato con i capitoli successivi, già ai tempi di Halo 3 ci ha regalato mappe e modalità così varie e strane.

Campagna fenomenale, in singolo o in co-op, in locale o online. Multiplayer perfetto, con possibilità di giocare in split-screen online, personalizzazione di partite private dal potenziale pressoché infinito, con ovviamente la possibilità di giocare in co-op in locale o split-screen online. Altro? Soundtrack letteralmente epica. Altro? La modalità teatro, un modo per rivivere qualsiasi partita, in campagna o in multiplayer, per salvare qualsiasi ricordo o stupido incidente. Aggiungiamo un angolo personalizzato per mettere in upload ogni propria creazione, da foto a video, da mappe a modalità. Altro? Personalizzazione del proprio spartan online, con possibilità di giocare come Elite.
tl;dr questo gioco ha praticamente tutto. Unica cosa che gli manca? La modalità sparatoria, una sorta di modalità "orda" contro l'I.A., che purtroppo è stata aggiunta con ODST. Se avesse pure questa non mi tratterrei per un secondo a lodare questo gioco come il miglior sparatutto mai creato, ma per il momento mi limito a farlo lo stesso fight me.

E per finire, maledizione, riuscirò mai a parlare di Halo 3 tralasciando la sua campagna pubblicitaria? Semplicemente: la migliore mai fatta per un videogioco. Era la mia religione al tempo, non riuscivo a smettere di vedere trailer che dipingevano il mondo, il pianeta Terra, come spacciato, ma che terminavano con la scritta "Believe". Al tempo avevo 9 anni e non ho ricordi precisi di questo, ma ricordo di pensare davvero che Master Chief e questo gioco avrebbero salvato il mondo dalla guerra rotfl
Potrei spendere un sacco di parole per ogni trailer, parlare di frasi come "Do you think we'll ever meet them?", "Finish the Fight" o, appunto, "Believe", che al tempo mi fecero sognare. Questo gioco mi ha fatto male rotfl

E niente, mi sorprendo di quanto poco emotivo sia stato nell'esprimere le fortissime opinioni che ho su questo gioco, ma mi fermo qui, anche se non mi sento pienamente soddisfatto di quanto ho scritto, perché so che non riuscirei fare di meglio con il mio limitato vocabolario.
Amo Halo 3 con tutto me stesso.

9.5

Voto assegnato da ODINOvsDANTE
Media utenti: 9.1 · Recensioni della critica: 9.2

apyr

ha pubblicato un'immagine nell'album Screenshot Vari

Name a more iconic duo... I'll wait 88:

Non ci sono interventi da mostrare.